Mai più fascismi - pullman in partenza da Barletta
Mai più fascismi - pullman in partenza da Barletta
Territorio

'Mai più fascismi': da Barletta a Roma

Sono partiti pullman da tutta la Bat

Riuniti da un'idea, un credo che sostiene: "Mai più fascismi: per il lavoro, la partecipazione, la democrazia!", slog scelto da Cgil, Cisl, Uil per la manifestazione unitaria di oggi sabato 16 ottobre. Il bus li porterà a Roma, in Piazza San Giovanni per sostenere direttamente e fisicamente questa causa. Per l'occasione circa una decisa di pullman sono partiti dalla Bat, tra cui anche Barletta, organizzati dalla triade sindacale per portare lavoratrici e lavoratori dalla nostra provincia nella Capitale. In rappresentanza del territorio tra gli altri il segretario generale della Cgil Bat, Biagio D'Alberto e Tonia Sinisi della Cisl Bari-Bat.

La risposta è stata importante: circa 800 pullman provenienti da tutta Italia, 10 i treni speciali che sono partiti da ogni angolo del paese, più qualche volo organizzato per consentire anche agli abitanti delle isole di raggiungere la capitale. Altri, si muoveranno con mezzi propri al fine di portare la loro presenza in Piazza San Giovanni. Una risposta che ha come protagoniste le tre organizzazioni confederali di lavoratrici e lavoratori, pensionate e pensionati, cittadini tutti.

Sul palco si alterneranno gli interventi di una pensionata della Uil, del segretario generale della Cisl Luigi Sbarra, di una lavoratrice della sanità delegata Cgil, del segretario generale della Uil Pierpaolo Bombardieri, di una lavoratrice del commercio delegata Cisl, del segretario generale della Ces Luca Visentini. Concluderà il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini.

La manifestazione si svolgerà nel rispetto delle norme anti-covid.
  • Cgil
Altri contenuti a tema
1 Le parole del senatore Quarto su Franco Dambra: «Sono davvero costernato, ci conoscevamo sin da ragazzi» Le parole del senatore Quarto su Franco Dambra: «Sono davvero costernato, ci conoscevamo sin da ragazzi» «Sei stato un fulgido esempio di cittadino operoso e attento»
1 La senatrice Messina: «Franco Dambra ha dedicato la sua vita ai diritti dei lavoratori» La senatrice Messina: «Franco Dambra ha dedicato la sua vita ai diritti dei lavoratori» «Sempre attento e sensibile, ci legava un rapporto di amicizia vera»
Sanità service e internalizzazioni, la Fp Cgil Bat manifesta davanti alla sede della Asl Sanità service e internalizzazioni, la Fp Cgil Bat manifesta davanti alla sede della Asl Appuntamento ad Andria il 17 maggio. Ileana Remini: “Gli impegni non possono essere disattesi, servono risposte certe subito”
Pescherecci ormeggiati nel porto di Barletta: «Non conviene uscire in mare» Pescherecci ormeggiati nel porto di Barletta: «Non conviene uscire in mare» Il caro carburante ferma la pesca, interviene Flai Cgil Bat
Anche la Cgil Bat in piazza a Barletta contro la guerra in Ucraina Anche la Cgil Bat in piazza a Barletta contro la guerra in Ucraina La sigla sindacale si associa all'iniziativa delle associazioni
Pace in Ucraina, mobilitazione regionale: oggi a Barletta in Piazza Prefettura Pace in Ucraina, mobilitazione regionale: oggi a Barletta in Piazza Prefettura Gesmundo (CGIL Puglia): «Serve un impegno serio delle istituzioni per far cessare questo conflitto»
Oss e precari della sanità, domani la Fp Cgil Bat in sit in davanti al Consiglio regionale Oss e precari della sanità, domani la Fp Cgil Bat in sit in davanti al Consiglio regionale Il 22 febbraio, a partire dalle ore 10, in via Gentile a Bari manifestazione delle lavoratici e lavoratori del settore per la stabilizzazione
Michele Valente è il nuovo segretario generale della Cgil Bat Michele Valente è il nuovo segretario generale della Cgil Bat Eletto ieri pomeriggio dall'Assemblea Generale con il 98% dei voti
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.