Cane
Cane
La città

Lotta alle deiezioni canine, Barletta si affida alle guardie zoofile

Mercoledì a Palazzo di città la presentazione del servizio da parte del Settore Ambiente

Si terrà mercoledì prossimo alle 10, presso la sala giunta a Palazzo di città, la conferenza stampa di presentazione del servizio di vigilanza ambientale ed ecologica nel comune di Barletta, al fine di contrastare, fra gli altri, il fenomeno delle deiezioni canine per strada. Alla conferenza stampa saranno presenti il sindaco, Cosimo Cannito, l'assessore all'Ambiente Ruggiero Passero e il dirigente del Settore Donato Lamacchia, oltre, ovviamente, alle guardie zoofile che svolgeranno il servizio sul territorio comunale.

Fortemente voluto dal sindaco Cosimo Cannito, d'intesa con il Settore Ambiente del comune di Barletta, l'affidamento del servizio avverrà ufficialmente mercoledì, proprio in occasione della conferenza stampa.

Fra i compiti delle guardie zoofile quello della vigilanza e controllo ambientale con riferimento alla corretta tenuta dei cani, alla vigilanza e al controllo in materia di gestione degli animali da compagnia, non solo per quanto riguarda le deiezioni canine per strada non raccolte, ma anche in riferimento alla verifica dell'iscrizione dei cani all'anagrafe canina.
  • Ambiente
  • Ecologia
  • Palazzo di città
Altri contenuti a tema
Centri di raccolta a Barletta, l'opposizione: «Il sindaco ha ammesso di dover tornare sui propri passi» Centri di raccolta a Barletta, l'opposizione: «Il sindaco ha ammesso di dover tornare sui propri passi» La nota delle forze di minoranza: «Non resteremo a guardare, ma proseguiremo la nostra azione di monitoraggio»
3 Centro di raccolta in zona 167, i residenti: «Cannito ha un’idea personalissima di coerenza» Centro di raccolta in zona 167, i residenti: «Cannito ha un’idea personalissima di coerenza» Il Comitato di quartiere replica all'intervento del sindaco
7 Nuovo centro di raccolta a Barletta, Cannito: «Sarà portato a compimento» Nuovo centro di raccolta a Barletta, Cannito: «Sarà portato a compimento» «I cittadini non devono temere di ritrovarsi con un immondezzaio sotto casa»
Centro di raccolta in zona 167, torna la discussione in Consiglio comunale Centro di raccolta in zona 167, torna la discussione in Consiglio comunale L'assise cittadina ne parlerà il prossimo 18 marzo
Centro di raccolta a Barletta, i residenti della zona 167 attendono il confronto Centro di raccolta a Barletta, i residenti della zona 167 attendono il confronto «Nessun confronto pubblico con i cittadini»
Bar.S.A., da oggi in azione le nuove auto aziendali Bar.S.A., da oggi in azione le nuove auto aziendali Mezzi migliori e con minore impatto ambientale, Cianci: «Maggiore efficienza sempre»
1 Plogging: quando lo sport, l'ambientalismo e il panorama si incontrano Plogging: quando lo sport, l'ambientalismo e il panorama si incontrano È la nuova frontiera dello sport, che mette insieme attenzione per l’ambiente ed attività fisica
1 Revoca adozione area verde in via Tatò, si riunisce la Commissione ambiente Revoca adozione area verde in via Tatò, si riunisce la Commissione ambiente Convocazione per chiarimenti, rigorosamente online per le norme anti Covid
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.