Giardini Castello
Giardini Castello
La città

Lavori incompleti per le giostre del Castello di Barletta

La denuncia arriva dal vice segretario politico regionale DC Carlo Leone

«Sono state installate le nuove giostrine nei giardini del castello, ma la sicurezza per i bambini non è garantita. Infatti il terreno circostante le strutture dei giochi è completamente dissestato e pieno di insidie e buche. Il terreno, non idoneo ai principi di sicurezza dettati dalla legge, doveva essere dotato di un tappeto di gomma o di un prato artificiale che avrebbe garantito l'incolumità dei piccoli e grandi cittadini fruitori del servizio» scrive in una nota il vice segretario politico regionale della Democrazia Cristiana Carlo Leone.

«Chiara la situazione, l'amministrazione ha fornito un servizio ai cittadini con fondi non completamente bastanti alla realizzazione. Quindi considerando che gli uffici dell'urbanistica ai lavori pubblici e di tutti i settori, vigili urbani compresi, stanno lavorando in maniera encomiabile nonostante le difficoltà (che nessuno mette in luce) legate a mancanza di personale per più del 70%, mancanza di fondi europei e regionali impossibili da recepire per mancanza di operatori che possano organizzare e gestire i bandi ad essi correlati. I cittadini devono sapere che stiamo perdendo milioni e milioni di euro che vengono erogati e dirottati in città e paesi della BAT resi più attivi dalla completezza logistica degli uffici preposti. Perchè la politica amministrativa non si muove per sbloccare i bandi di concorso necessari a rinforzare tutti gli uffici? Mistero.

I cittadini e la Democrazia Cristiana sono stanchi di questi misteri, dei silenzi, delle inefficienza di alcune entità dell'amministrazione. Non vogliamo certamente far di tutta l'erba un fascio, infatti, il sindaco e i settori come le attività produttive, il bilancio, lo stesso assessorato ai lavori pubblici stanno viaggiando secondo noi e moltissimi cittadini in maniera egregia, mentre riscontriamo per esempio nel settore urbanistico e ambiente un andamento claudicante che denota problematiche sicuramente da risolvere. Sperando che questo messaggio giunga alla coscienza del sindaco Mino Cannito e dell'intera amministrazione, aspettiamo un pronto intervento relativo al problema della sicurezza del parco giochi dei giardini del castello e dei parchi giochi di tutta la città. Attendiamo inoltre dall'amministrazione una risposta (sperando che sia positiva) relativa al rinforzo del personale degli uffici amministrativi sopra citati e al necessario sblocco dei bandi di concorso finanziati alle assunzioni».
  • Castello di Barletta
Altri contenuti a tema
Museo civico del Castello di Barletta, dal 2 giugno la riapertura Museo civico del Castello di Barletta, dal 2 giugno la riapertura La pinacoteca invece riaprirà dopo il disallestimento della mostra su Boldini
Polo museale di Barletta, «bello e impossibile dopo il lockdown» Polo museale di Barletta, «bello e impossibile dopo il lockdown» Un approfondimento a firma del giornalista Nino Vinella
3 "Praefectus fabrum", una fortezza moderna da Barletta a New York "Praefectus fabrum", una fortezza moderna da Barletta a New York La fortezza di Barletta in una rete culturale internazionale: il progetto dell'architetto Massimiliano Cafagna e della dottoressa in storia dell’arte Simona Falcetta
I silos di Barletta: "Utensili senza storia o simboli di un futuro possibile?" I silos di Barletta: "Utensili senza storia o simboli di un futuro possibile?" Come i silos, il castello di Barletta nasce con quella stessa impressione di "fortezza"
I "gemelli" del Castello di Barletta, un viaggio tra le fortezze I "gemelli" del Castello di Barletta, un viaggio tra le fortezze L'idea di dare origine a un gemellaggio con il patrocinio dei comuni legittimerebbe operazioni artistiche ed eventi itineranti
Beni e siti culturali durante il periodo natalizio: tutte le informazioni Beni e siti culturali durante il periodo natalizio: tutte le informazioni I beni culturali cittadini saranno chiusi il 25 dicembre e il giorno di Capodanno
Sogno di Natale, il Castello di Barletta come luogo incantato Sogno di Natale, il Castello di Barletta come luogo incantato Anche quadri virtuali in 3D che immergeranno i più piccoli nel magico mondo natalizio
"Sogno di Natale", iniziative per le feste nel castello di Barletta "Sogno di Natale", iniziative per le feste nel castello di Barletta I bambini potranno anche imbucare le loro letterine per Babbo Natale
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.