La politica civica
La politica civica
Eventi

Parte a Barletta la prima scuola di formazione civica e politica

L'iniziativa, completamente gratuita, è realizzata da Coalizione Civica, con Carmine Doronzo e Ruggiero Quarto

Nasce "Civica", la scuola di formazione politica e civica rivolta ai giovani che desiderano accrescere le proprie competenze in ambito comunale e nazionale. L'iniziativa, completamente gratuita, si articolerà in lezioni frontali tenute da esperti accademici e amministratori locali e talk aperti a tutta la cittadinanza.

Un progetto ambizioso e innovativo quello intrapreso da Coalizione Civica: l'insieme di liste, movimenti, associazioni e partiti che hanno sostenuto il candidato sindaco Carmine Doronzo alle scorse elezioni amministrative del 10 giugno. Rappresentata in consiglio comunale dallo stesso Carmine Doronzo e Ruggiero Quarto, Coalizione Civica ha deciso di voler scommettere ancora una volta sui giovani del territorio. «Stiamo vivendo una fase storica e politica – dichiara il consigliere Carmine Doronzo - in cui fanno da padrone le fake news, atteggiamenti di sopraffazione verbale, una politica che comunica solo attraverso slogan priva dunque di approfondimenti. Nell'epoca in cui la politica è venuta meno a ogni funzione pedagogica, è necessario riscoprire la bellezza dello stare insieme, studiando e cooperando per degli ideali comuni. L'Iniziativa nasce principalmente dalla spinta dei nostri ragazzi che desiderano oggi mettersi alla prova; saranno loro la futura classe politica e dirigente».

La scuola di formazione fornirà un quadro completo sulle dottrine politiche, la storia della Repubblica e della Costituzione, sui rapporti tra l'Italia e l'Unione Europea. Particolare importanza sarà affidata allo studio dei Comuni, dalla formazione del bilancio alle politiche di gestione dei rifiuti, dai regolamenti comunali fino agli strumenti di democrazia diretta. «Noi crediamo – afferma il consigliere Ruggiero Quarto - che la nostra realtà cittadina non possa cambiare attuando una semplice improvvisazione. Per amministrarla al meglio occorre al contrario grande impegno e competenze. Per questo nasce Civica».

«La classe imparerà a porsi in maniera critica riguardo l'impianto politico – sottolinea il professor Luigi Pannarale. Spesso si tende a confondere la libertà di parola con la malsana abitudine di esprimere il proprio pensiero su argomenti di cui non siamo per nulla informati. Basta andare sui social network per essere capaci di discutere di qualunque cosa. Se si vuol dare un contributo alla propria città e nazione, occorre farlo in maniera consapevole».

Le lezioni si terranno fino al mese di maggio presso il GrowLab sito in corso Vittorio Emanuele 63. Numerose sono state le richieste d'iscrizione e questo non può che essere il segno tangibile di un nuovo vento di cambiamento verso una sana collettività.
6 fotoParte a Barletta la prima scuola di formazione civica e politica
La politica civicaLa politica civicaLa politica civicaLa politica civicaLa politica civicaLa politica civica
  • corso
Altri contenuti a tema
“A scuola di sicurezza”: corso base per volontari di Protezione Civile “A scuola di sicurezza”: corso base per volontari di Protezione Civile Il ricavato del corso servirà a comprare un defibrillatore da donare ad un ente benefico
Vincere la paura risolvendo la balbuzie: tutto è possibile Vincere la paura risolvendo la balbuzie: tutto è possibile Il corso Crescere Parlando presso il centro “Saltinmente” a Barletta
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.