Mobilitazione per l'Ucraina
Mobilitazione per l'Ucraina
Eventi

L'evento Anmig e Ancr per sostenere l'Ucraina: tra musica e poesia

Si terrà in Sala Athenaeum in via Madonna degli Angeli, 29, Barletta, domenica 3 aprile

Anche il mondo della cultura si mobilita in particolare con la poesia, perché solo la poesia ha la capacità, delicata ma efficace e potente, di raggiungere l'orecchio ottuso e sordo di chi decide la guerra.
Le associazioni Anmig (Associazione Nazionale fra Mutilati e Invalidi di Guerra) e Ancr (Associazione Nazionale Combattenti e Reduci) sezioni di Barletta non potevano restare indifferenti dinanzi ad una situazione così dolorosamente drammatica venutasi a creare in seguito all'invasione della Russia sull'Ucraina. Come la terrificante condizione di chi muore sotto le bombe, di chi disperatamente tenta di fuggire passando i confini.

Ma c'è anche chi resta poiché infermo, malato o anziano rischiando di trovarsi sotto le bombe o ugualmente perire di fame e di sete.
L'esodo biblico necessità di una grande solidarietà senza precedenti da parte di tutti i paesi attraverso l'ospitalità e il sostegno.

Le Associazioni Anmig e Ancr hanno pensato di contribuire a tale sostegno, pur se come piccole gocce in un vasto mare verso chi è rimasto senza alcun sostentamento neppure per nutrirsi.
Le associazioni hanno organizzato un evento dal titolo "Musica e Poesia per la Pace" creato da Francesco Paolo Dellaquila, su suggerimento del presidente Ruggiero Graziano e con musica al pianoforte di Francesca Musti.

L'evento ha raccolto le voci di poeti e scrittori provenienti da ogni parte della Puglia ed anche fuori della Puglia.
Nessuno è rimasto indifferente alla proposta di esprimere in poesia o prosa un proprio pensiero che sarà presentarlo presso la Sala Athenaeum in via Madonna degli Angeli, 29, Barletta, domenica 3 aprile 2022 alle ore 17,30 ingresso gratuito. Al contributo volontario potranno partecipare anche gli spettatori che hanno deciso di assistere ad una iniziativa a scopo umanitario e morale.

L'intera quota raccolta verrà immediatamente offerta ad operatori Caritas presenti all'evento.
Si ringraziano le sorelle Maria e Francesca Musti per la concessione della Sala Athenaeum a dimostrazione di una riconosciuta loro sensibilità.
Ingresso con green-pass base valido
  • ANMIG Barletta
Altri contenuti a tema
Barletta Anmig e Ancr: «Egoismo di chi non concepisce la Provincia come unico ente» Barletta Anmig e Ancr: «Egoismo di chi non concepisce la Provincia come unico ente» La nota diffusa dal Presidente Anmig e Ancr, Ruggiero Graziano
Il 4 novembre un percorso fotografico per commemorare il Milite Ignoto Il 4 novembre un percorso fotografico per commemorare il Milite Ignoto Il percorso toccherà tutte le scuole di Barletta
Raffaele Musti, la città di Barletta lo ricorda con una targa Raffaele Musti, la città di Barletta lo ricorda con una targa Domani mattina sarà scoperta in corso Vittorio Emanuele
La lettera e la storia dell'alpino barlettano Vincenzo Fugalli La lettera e la storia dell'alpino barlettano Vincenzo Fugalli Recuperata la lettera dispersa e consegnata una targa con il nome dell'alpino
Vincenzo Fugalli, la nipote del soldato a Barletta per una lettera dello zio Vincenzo Fugalli, la nipote del soldato a Barletta per una lettera dello zio La missiva, scritta nel 1943, verrà consegnata a Palazzo di Città
Il ricordo dell’ex marinaio barlettano Cosimo Dipaola. Fu nel battaglione San Marco Il ricordo dell’ex marinaio barlettano Cosimo Dipaola. Fu nel battaglione San Marco Nella sezione ANMIG di Barletta un omaggio anche per il fratello Francesco
2 «Il Milite Ignoto merita la cittadinanza barlettana» «Il Milite Ignoto merita la cittadinanza barlettana» Anmig e Ancr lanciano la proposta al Comune di Barletta
Le informazioni durante la guerra, convegno di ANCR e ANMIG Barletta Le informazioni durante la guerra, convegno di ANCR e ANMIG Barletta Sarà presentato il libro "Servizi di Informazione e Sicurezza"
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.