Volume del professor G. Lagrasta
Volume del professor G. Lagrasta
Scuola e Lavoro

Il volume del professor Lagrasta per una scuola di qualità

«Per rendere la scuola più dialogica, inclusiva, comunicativa ed empatica»

Il lavoro di ricerca sul management delle comunità scolastiche è stato approfondito attraverso l'esperienza vissuta sul campo, - sottolinea il dirigente scolastico, prof. Giuseppe Lagrasta – e il presente approfondimento sul management di comunità vuole testimoniare quali strategie sono state efficaci nel corso dell'esperienza professionale -. L'opera mediante l'uso di più punti di vista, declina il comportamento svolto dal leader educativo, dallo staff di direzione e dai comportamenti degli insegnanti. Nel volume si analizza il comportamento manageriale in una scuola di qualità funzionale alla promozione del benessere apprenditivo degli studenti e delle studentesse; infatti le azioni manageriali applicate alle strategie organizzative, sono tese a promuovere tra i giovani, le leve del vantaggio competitivo per l'acquisizione di competenze da trasferire nel mondo dell'università e del lavoro.

Dal punto di vista della riflessione pedagogica – continua il prof. Giuseppe Lagrasta - si è ritenuto necessario indicare il passaggio non solo semantico tra i termini "scuola", "extrascuola" e "comunità educativa", ma anche declinare i percorsi formativi di una progettazione integrata tra comunità formativa territoriale e mondo della scuola. Sono state specificate a tutto tondo le parole costitutive della grammatica organizzativa e dell'alfabeto pedagogico finalizzate alla specificazione delle strategie manageriali innovative rivisitate in una prospettiva di lavoro di rete inter – organizzativo e inter - istituzionale.

Infatti l'opera di Giuseppe Lagrasta testimonia come le metodologie e le didattiche intrecciate alle strategie organizzative scolastiche promuovono lo sviluppo di buone pratiche all'interno della comunità dei professionisti della formazione. Dal punto di vista della comunità scolastica e della comunità reticolare, l'opera descrive, da un lato, le competenze manageriali che un leader educativo dovrà possedere per operare in una istituzione scolastica complessa e dall'altro, argomenta sui valori, sulle criticità e sulle priorità da implementare per il benessere cognitivo e metacognitivo dei giovani.

La vision e la mission del leader educativo saranno, così, condivise dallo staff di direzione, dal collegio dei docenti, dal consiglio di istituto, dai rappresentanti degli studenti e dei genitori. Tale rete, sarà funzionale al conseguimento di obiettivi comuni sia per contribuire alla realizzazione di un piano dell'offerta formativa di qualità, sia nel trasformare in competenze le istanze formative che pervengono dai giovani in formazione. Così la funzione delle reti organizzative e inter - organizzative- secondo il prof. Lagrasta - si caratterizzerà per l'efficacia dell'allargamento dell'offerta formativa innovativa e per l'efficiente condivisione di risorse finanziarie e di risorse umane.

Il management delle comunità scolastiche e formative, quindi, possiede le leve motivazionali per rendere la scuola più dialogica, inclusiva, comunicativa ed empatica. Così, sia l'empatia che le competenze relazionali e i modelli insegnativi innovativi renderanno il mondo della scuola più vicino ai giovani e alle loro famiglie.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Gli studenti di Barletta raccontano il loro ritorno tra i banchi di scuola Gli studenti di Barletta raccontano il loro ritorno tra i banchi di scuola Con un lento ma graduale ritorno alla normalità per la situazione legata alla pandemia: sentiamo le loro voci
Verso la 59^ Festa della Scuola: tra tradizione e innovazione Verso la 59^ Festa della Scuola: tra tradizione e innovazione Programma e novità, ecco alcune anticipazioni
Il servizio di trasporto scolastico sarà attivo da lunedì Il servizio di trasporto scolastico sarà attivo da lunedì La comunicazione dal Comune di Barletta
Marco Silvestri sulla scuola italiana: «Un potenziale enorme da proteggere e valorizzare, dopo la pandemia» Marco Silvestri sulla scuola italiana: «Un potenziale enorme da proteggere e valorizzare, dopo la pandemia» Il candidato capolista alla Camera con + Europa: «Prendersi cura della scuola è prendersi cura della propria salute futura»
Psicologo a scuola, Gesualdo: «L'unica via per evitare tragedie» Psicologo a scuola, Gesualdo: «L'unica via per evitare tragedie» Lo sostiene il presidente dell'Ordine degli Psicologi di Puglia
Inizia il nuovo anno scolastico, gli auguri del sindaco Inizia il nuovo anno scolastico, gli auguri del sindaco «Come Amministrazione saremo sempre vicini al mondo della scuola»
Festa della Scuola, giunge alla 59^ edizione l’iniziativa del Rotary Club Festa della Scuola, giunge alla 59^ edizione l’iniziativa del Rotary Club Riconoscimenti per gli studenti, e opportunità per la loro futura crescita personale e professionale
CPIA Bat, il dirigente scolastico Paolo Farina: «Ecco l'inizio di un nuovo anno scolastico» CPIA Bat, il dirigente scolastico Paolo Farina: «Ecco l'inizio di un nuovo anno scolastico» «Buon anno, dunque. Buona sfida educativa. La vinceremo, ne sono certo»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.