Verso le elezioni amministrative 2022
Verso le elezioni amministrative 2022
Politica

Il centrodestra con Cannito e il centrosinistra diviso in due coalizioni

Dopo il tentativo di accordo con il Pd, Coalizione civica e M5s lavorano a una nuova alleanza

La campagna elettorale di Cannito parte da dove è finita la sua esperienza di sindaco. Proprio dalla stessa sala conferenze, dove l'estate scorsa i consiglieri di Cantiere Barletta hanno pubblicamente sottratto il proprio sostegno all'ex primo cittadino, il centrodestra ha ufficializzato il suo appoggio alla ricandidatura dell'esponente senza simbolo del Partito socialista.
E, in effetti, fino ad ora non c'è quasi nulla di sinistra nella squadra messa su da Cannito che, tuttavia, è destinata ad ampliarsi con l'adesione di altre forze civiche che potranno mitigare la connotazione politica della coalizione.
Seppure l'ex sindaco cerchi di smarcarsi dall'etichetta di "candidato di centrodestra", per adesso i fatti raccontano una storia diversa. E raccontano anche di un centrodestra che si è rivelato incapace di correre da solo, presumibilmente a causa della mancanza di un candidato di spicco. Un centrodestra che, a differenza del 2018, non si nasconde dietro finte liste civiche, ma sfoggia i simboli di Forza Italia, di Fratelli d'Italia e della Lega che, quattro anni fa, si candidava da sola.

Un centrodestra compatto tra le cui fila manca l'ex consigliere comunale Giuseppe Losappio che, invece, sosterrà la coalizione trainata dal Partito democratico. Il Pd, infatti, ha comunicato l'adesione al suo progetto non solo di Losappio, ma anche di Cantiere Barletta, Buona Politica, Con, Riformisti-Progressisti, Puglia Popolare e Emiliano Sindaco di Puglia. Nelle prossime settimane la squadra si metterà a lavoro per elaborare un programma e individuare il nome del candidato sindaco della coalizione.

Una coalizione da cui restano fuori Movimento 5 stelle e Coalizione civica. I tentativi di raggiungere un accordo con loro sono falliti quando sul tavolo sono state messe condizioni del tutto diverse. Il Pd non ha avuto intenzione di rinunciare a coinvolgere nel suo progetto le forze che hanno sottoscritto la mozione di sfiducia rivolta a Cannito, ma anche tutte quelle che hanno sostenuto l'elezione del governatore regionale Michele Emiliano.

Un modello non condiviso da Coalizione civica e Movimento 5 stelle che, al contrario, hanno sbarrato la strada alla possibilità di convivere in una coalizione con esponenti politici che, come gli ex consiglieri di Cantiere Barletta, hanno sostenuto in parte l'amministrazione Cannito. L'unica condizione da rispettare per Coalizione civica e M5s era che le parti della coalizione avessero condiviso l'azione di opposizione a Cannito.

Saltata la conditio sine qua non, pentastellati e Coalizione civica sono a lavoro per una coalizione alternativa a quella messa su dal Partito democratico. Il dialogo coinvolge anche Sinistra italiana, Italia in Comune, Articolo 1 e Costituente democratica, la formazione che ospita 7 forze politiche: Azione, +Europa, ItaliaViva, Barletta+, Europa Verde, Noi di centro e ViviBarletta.
  • Centro-destra
  • Centro-sinistra
Speciale Elezioni Amministrative Barletta 2022

Elezioni amministrative 2022

Barletta al voto per il nuovo sindaco: tutte le notizie su BarlettaViva

208 contenuti
Altri contenuti a tema
Il sindaco Cannito vara la nuova giunta: ecco i nomi Il sindaco Cannito vara la nuova giunta: ecco i nomi Vicesindaco l'avvocato Dileo, quattro le donne in squadra
Analisi Comunali Barletta 2022: la “scelta” di Carmine Analisi Comunali Barletta 2022: la “scelta” di Carmine «Siamo sicuri che la scelta di Doronzo al ballottaggio non sia stata per nulla facile»
1 Dagli anni d’oro di Salerno alla debàcle del 26 giugno Dagli anni d’oro di Salerno alla debàcle del 26 giugno Come il centrosinistra di Barletta è riuscito nel tempo a dilapidare un patrimonio di consensi
3 «Cronaca di una morte annunciata», continua l'attacco di Mennea al PD «Cronaca di una morte annunciata», continua l'attacco di Mennea al PD Il consigliere sulla sconfitta al ballottaggio: «Totale fallimento delle segreterie regionale e cittadina»
Cosimo Cannito è ufficialmente il nuovo Sindaco di Barletta Cosimo Cannito è ufficialmente il nuovo Sindaco di Barletta Avvenuta la proclamazione a Palazzo della Marra, «questa fascia comporta emozioni e responsabilità»
Rumors sulla giunta Cannito bis, chi saranno i nuovi assessori a Barletta? Rumors sulla giunta Cannito bis, chi saranno i nuovi assessori a Barletta? Il sindaco cerca di far quadrare i conti, manca poco alla scadenza
Elezioni amministrative 2022, ottimi risultati per BarlettaViva Elezioni amministrative 2022, ottimi risultati per BarlettaViva Un proficuo lavoro di squadra gestito dalle redazioni del network Viva nelle città al voto
«I barlettani vogliono ora vedere all'opera la nuova amministrazione cittadina» «I barlettani vogliono ora vedere all'opera la nuova amministrazione cittadina» Il commento al voto di Carmela Peschechera: «Decisivo il fattore dell'intelligenza emotiva»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.