Tribunale Martello giudice Procura
Tribunale Martello giudice Procura
Cronaca

I legali della ditta Edil Sa.Mi. tranquillizzano: «È un'azienda sana»

Le precisazioni dello studio legale della ditta, dopo la misura adottata dal Tribunale di Bari

«La Edil Sa.Mi. è un'azienda sana, gestita da persone perbene». È quanto afferma in una nota lo studio legale Cioce, in riferimento al decreto di amministrazione giudiziaria emesso dal Tribunale di Bari. «Pur nel massimo rispetto della magistratura e delle indagini in corso, ci preme sottolineare che nessuna accusa viene rivolta ai nostri assistiti, tanto meno in relazione a presunte infiltrazioni mafiose. La misura adottata dal Tribunale di Bari è volta esclusivamente a verificare se vi siano rapporti tra l'amministratore della Edil Sa.Mi. e un soggetto, già sottoposto a misura di prevenzione, legato al nostro cliente solo da un vincolo familiare e privo di alcun ruolo societario o anche solo operativo».

«È bene, inoltre, precisare che la misura adottata, ovvero l'amministrazione giudiziaria, non si sostanzia in un sequestro - proseguono i legali della Edil Sa.Mi. - ma in un mero controllo, per altro temporaneo, sulla gestione dell'impresa». Infine, «va puntualizzato che l'azienda, che svolge attività di costruzione, non ha proprietà immobiliari, bensì è solo titolare di contratti d'appalto».

«Tali puntualizzazioni - concludono i legali dello studio Cioce - si rendono necessarie al fine di evitare che una azienda sana e che è condotta da persone dedite al lavoro, totalmente estranee al mondo della criminalità, e che, invero, hanno sempre operato nella legalità, possano subire danni irreparabili alla propria immagine». Non da ultimo, la Edil Sa.Mi., attraverso i propri legali, intende «tranquillizzare gli acquirenti degli immobili, i numerosi dipendenti della società e tutti i suoi fornitori», certa che ogni cosa sarà chiarita in breve tempo. A tal proposito, lo studio Cioce sottolinea che sarà intrapresa ogni azione tesa alla tutela della società nelle opportune e debite sedi giudiziarie.
  • Tribunale
Altri contenuti a tema
Omicidio Michele Cilli, fissata al 18 novembre la prima udienza del processo Omicidio Michele Cilli, fissata al 18 novembre la prima udienza del processo Disposto dal gip di Trani il giudizio immediato “custodiale”
18 1583: l'anno in cui Trani tolse il Tribunale a Barletta 1583: l'anno in cui Trani tolse il Tribunale a Barletta Domenico Vischi riporta fonti storiche a beneficio della cittadinanza
Omicidio Lamacchia, gli imputati chiedono il rito abbreviato: c'è anche Dario Sarcina Omicidio Lamacchia, gli imputati chiedono il rito abbreviato: c'è anche Dario Sarcina L’investitore, arrestato anche per l’omicidio di Michele Cilli, dovrà tornare in aula il 27 giugno assieme ai due fratelli accusati di favoreggiamento
Amministrazione di sostegno, a Barletta sportello comunale per presentare le pratiche Amministrazione di sostegno, a Barletta sportello comunale per presentare le pratiche È il secondo in Italia dopo quello di Bologna
Collaborazione tra tribunale di Trani e Barletta: in città apre l'ufficio di prossimità Collaborazione tra tribunale di Trani e Barletta: in città apre l'ufficio di prossimità Lo sportello è già operativo, ecco i servizi offerti
1 L'emergenza Covid colpisce il Tribunale di Trani, interviene l'Ordine degli Avvocati L'emergenza Covid colpisce il Tribunale di Trani, interviene l'Ordine degli Avvocati «Tutti devono rispettare le norme dello Stato e il Protocollo d'intesa»
Sospetto caso Covid-19, udienze rinviate al Tribunale di Trani Sospetto caso Covid-19, udienze rinviate al Tribunale di Trani Palazzo Torres resta chiuso per sanificazione
Amministrazione di sostegno, le pratiche e i ricorsi si presenteranno in comune Amministrazione di sostegno, le pratiche e i ricorsi si presenteranno in comune Il protocollo di cooperazione fra Comune di Barletta e Tribunale di Trani avrà durata di tre anni ed è rinnovabile tacitamente
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.