Motovedetta CP845
Motovedetta CP845
Cronaca

Guardia Costiera, 13 persone soccorse nel fine settimana

Operazioni a largo di Barletta e Trani

Nel weekend appena trascorso, si sono registrati diversi interventi di soccorsi da parte del personale della Capitaneria di Porto di Barletta ed Uffici dipendenti, nei confronti di unità da diporto in difficoltà lungo il litorale di giurisdizione.

Nella serata di sabato giungeva, infatti, alla Sala Operativa di Barletta, la richiesta di soccorso da parte di due diportisti in difficoltà con unità in avaria nei pressi del porto di Barletta: i diportisti, trasbordati a bordo della dipendente Motovedetta SAR CP845, risultavano in buone condizioni di salute. Invece, nella giornata di domenica è intervenuta la Motovedetta CP720 - già in attività di pattugliamento e monitoraggio del litorale nell'ottica di una più rapida risposta da parte del dispositivo di ricerca e soccorso in mare - a favore di un natante da diporto che stava imbarcando acqua al traverso della Cattedrale di Trani, con 5 persone a bordo. L'intervento tempestivo dell'equipaggio della Motovedetta ha permesso il salvataggio dei 5 diportisti, con il trasbordo degli stessi dall'unità in affondamento, che non necessitavano di ulteriori cure mediche.

In tarda serata, la Motovedetta SAR CP845 è intervenuta nell'area di competenza della Capitaneria di Porto di Molfetta per il soccorso in favore di una famiglia di diportisti composta da 6 persone, che tramite 1530 richiedeva assistenza per avaria al motore occorsa in prossimità della costa di Torre Calderina. Raggiunta ed affiancata l'unità in difficoltà alle ore 22:30 circa, si provvedeva al tempestivo trasbordo degli occupanti, in buono stato di salute, con successivo trasferimento e sbarco al porto di Molfetta, dove venivano affidati alle cure del personale 118, giunto sul posto.
  • Guardia Costiera
Altri contenuti a tema
Gli auguri del sindaco per Annarita Porcelluzzi, barlettana, prima donna al comando di una unità della Guardia Costiera Gli auguri del sindaco per Annarita Porcelluzzi, barlettana, prima donna al comando di una unità della Guardia Costiera Il messaggio rivolto alla giovane Tenente di Vascello per il prestigioso incarico
La barlettana Annarita Porcelluzzi è la prima donna al comando di una unità navale della Guardia Costiera La barlettana Annarita Porcelluzzi è la prima donna al comando di una unità navale della Guardia Costiera Ieri la cerimonia ufficiale a Trapani
Pesca sottocosta, la Guardia Costiera di Barletta interviene a Trani e Bisceglie Pesca sottocosta, la Guardia Costiera di Barletta interviene a Trani e Bisceglie Sequestri attrezzi da pesca con prodotto ittico: elevata una sanzione amministrative di 1.000 euro
3 Sequestrati 4 kg di tartufi di mare a Barletta, scatta la sanzione di 1000 euro per il pescatore Sequestrati 4 kg di tartufi di mare a Barletta, scatta la sanzione di 1000 euro per il pescatore Intervento del personale della Capitaneria di Porto di Barletta, che ha infine rilasciato in mare gli esemplari
Estate 2023: il bilancio del Compartimento Marittimo di Barletta Estate 2023: il bilancio del Compartimento Marittimo di Barletta Sono state 26 le persone salvate lungo le coste del territorio
Il bagnino Francesco Pio Delvecchio di Barletta premiato per il suo coraggio Il bagnino Francesco Pio Delvecchio di Barletta premiato per il suo coraggio Aveva salvato due bambini in difficoltà nel mare mosso a Margherita di Savoia
Ombrelloni e lettini abusivi, interviene la Guardia Costiera di Barletta Ombrelloni e lettini abusivi, interviene la Guardia Costiera di Barletta Un'area di arenile di 3200 mq a Margherita di Savoia è stata sottoposta a sequestro
Quasi 70kg di pesce sequestrati nel porto di Barletta Quasi 70kg di pesce sequestrati nel porto di Barletta La merce adatta al consumo è stata donata alla Caritas
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.