Voto
Voto
Politica

Gli scenari possibili per le elezioni provinciali della Bat

L'elenco dei più suffragati tra intuizioni e pronostici

Oggi è il giorno delle elezioni di secondo livello per il rinnovo del Consiglio provinciale della Bat. Il voto sarà riservato esclusivamente ai sindaci e ai 226 consiglieri comunali di ciascuna delle dieci città del territorio della provincia: Barletta, Andria, Trani, Bisceglie, Canosa di Puglia, Margherita di Savoia, Minervino Murge, San Ferdinando, Spinazzola, Trinitapoli. Tra un centrodestra unito, un centrosinistra frazionato ed il Movimento 5 Stelle assente, a poche ore dalle elezioni è stata già delineata la potenziale composizione del Consiglio provinciale.

Se tutto procederà come pianificato dai singoli partiti, sarebbero questi i più suffragati per la lista civica del centro destra "Insieme per la Bat": Arbore; Antonucci; De Toma; Lorusso; Pedone e Bevilacqua. Sul nome di Di Paola resta un punto interrogativo. La lista del Partito democratico, invece, sarà così composta: Bruno; Marchio Rossi; Avantario. Ancora qualche dubbio, in questo caso, sul nome di Lamacchia. Infine, per la lista del "Fronte democratico" emergono i nomi di: Tesoro; Corrado; Di Pilato e Bufo.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Elezioni
Altri contenuti a tema
Costituente democratica: «Emiliano piega il PD al proprio volere» Costituente democratica: «Emiliano piega il PD al proprio volere» «No al tentativo di inquinare lo scenario politico attraverso il proliferare di liste civiche»
Elezioni provinciali, l'elenco dei candidati: Barletta commissariata assente dal voto Elezioni provinciali, l'elenco dei candidati: Barletta commissariata assente dal voto Nella città della Disfida si terrà il sorteggio per stabilire l'ordine sulla scheda elettorale
Perché a Barletta si respira aria di elezioni anticipate Perché a Barletta si respira aria di elezioni anticipate In attesa del prossimo consiglio comunale il centrosinistra lancia appelli
I 18enni potranno eleggere i senatori, cosa ne pensano gli onorevoli di Barletta? I 18enni potranno eleggere i senatori, cosa ne pensano gli onorevoli di Barletta? Plaudono Messina e Quarto mentre Damiani si è astenuto dal voto come i colleghi di Forza Italia
Seggi elettorali ai tempi del Covid, tra percorsi predefiniti e accessi contingentati Seggi elettorali ai tempi del Covid, tra percorsi predefiniti e accessi contingentati Il Ministero dell'Interno di concerto con quello della Salute ha emanato uno specifico protocollo: ecco tutte le norme da seguire
Elezioni Presidenziali tunisine, a Barletta aperto il seggio elettorale Elezioni Presidenziali tunisine, a Barletta aperto il seggio elettorale La comunità tunisina può recarsi presso la scuola "Principe di Napoli" dalle ore 8:00 alle 18:00
Elezioni Europee 2019, a breve le nomine degli scrutatori Elezioni Europee 2019, a breve le nomine degli scrutatori Si procederà al sorteggio mediante estrazione dall'Albo Generale
Elezioni provinciali, vince il centrodestra Elezioni provinciali, vince il centrodestra Su 226 aventi diritto al voto, tra sindaci e consigliere, hanno partecipato solo 166 elettori
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.