Il sindaco Cannito alla festa patronale
Il sindaco Cannito alla festa patronale
Istituzionale

Gli auguri del sindaco per la festa patronale: «L’importante è esserci!»

«Questa festa fa parte dei ricordi di vita di tutti i barlettani»

In occasione della Festa patronale ecco gli auguri del Sindaco Cosimo Cannito alla città di Barletta: «La Festa della Madonna è la festa di tutti i barlettani, non è solo un appuntamento per i fedeli, ma per la comunità intera che si ritrova unita in due dei simboli più potenti e importanti dell'identità barlettana, l'icona della Madonna bizantina col bambino e San Ruggiero. La Festa della Madonna è intrisa di memoria e della storia di una città che nel tempo è cambiata nelle abitudini, nei costumi, ma che non ha perso né allentato il suo legame con questa tradizione. E' la festa delle famiglie e dei bambini ma anche dei ragazzi più grandi. Ciascuno la vive a modo proprio e ne apprezza un aspetto o qualcosa rispetto a un'altra. L'importante, però, è esserci!

Per me quella dello scorso anno è stata e rimarrà memorabile perché, da neo sindaco, ho sentito forte l'abbraccio della città, è stato molto emozionante, mi sono sentito onorato e felice di tanta partecipazione. E, come per me, questa festa fa parte dei ricordi di vita di tutti i barlettani, ripercorrendo i quali ci si rende conto di quanto la città sia cambiata. La Festa della Madonna è di tutti ed è per tutti, non penso sia diventato anacronistico dire, oggi, che in questi tre giorni le differenze sociali non contano. La processione, le giostre, i fuochi, le bancarelle sono per tutti, la festa è uguale per tutti! Io mi auguro che anche i più giovani si sentano coinvolti e che vivano questa ricorrenza divertendosi e apprezzandola. Mi spiace per le polemiche, ma non lasciamo che guastino la Festa. Io per primo vorrei che le bancarelle tornassero in centro e non dove sono ora, ma non è possibile, non si può fare. Ci sono dei cambiamenti obbligatori, li si deve accettare.

Infine una preghiera, rispettiamo la nostra città e teniamola pulita. Buona festa a tutti!».
  • Festa patronale
  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
Puzza in città, individuata la probabile causa. I controlli non si fermano Puzza in città, individuata la probabile causa. I controlli non si fermano «Mi sarei aspettato maggior interesse per la vicenda»: la polemica del sindaco nei confronti dell’Assessorato regionale all’Ambiente
Cattivi odori in città, il Sindaco Cannito: «Troveremo il responsabile di un atto criminale» Cattivi odori in città, il Sindaco Cannito: «Troveremo il responsabile di un atto criminale» Chiesto l’intervento della Procura della Repubblica di Trani e convocato un consiglio comunale straordinario e monotematico
Furto alla mensa Caritas Barletta, una nota del sindaco Cannito Furto alla mensa Caritas Barletta, una nota del sindaco Cannito «Un gesto che fa rabbia e addolora allo stesso tempo»
Cittadella della musica concentrazionaria, il sindaco saluta la troupe della CBS Cittadella della musica concentrazionaria, il sindaco saluta la troupe della CBS Il reportage andrà in onda il prossimo autunno in USA
Arresti per traffico internazionale di droga, una nota del sindaco di Barletta Arresti per traffico internazionale di droga, una nota del sindaco di Barletta Cannito: «Questa è una guerra da combattere insieme»
Nuova sede provinciale di Arpa Puglia a Barletta, sarà operativa da gennaio 2020 Nuova sede provinciale di Arpa Puglia a Barletta, sarà operativa da gennaio 2020 La sede si occuperà di monitoraggi ambientali ed effettuerà misurazioni di parametri su emissioni odorigene
Il sindaco Cannito incontra il poeta barlettano Michele Dibenedetto Il sindaco Cannito incontra il poeta barlettano Michele Dibenedetto Il Sindaco: «Testimoniano la capacità creativa della nostra gente che diventa il vero volano della cultura cittadina»
1 Il sindaco Cannito soddisfatto dopo il Jova Beach Party Il sindaco Cannito soddisfatto dopo il Jova Beach Party I lunghi ringraziamenti del primo cittadino dopo il grande evento
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.