Giustizia per Vincenzo
Giustizia per Vincenzo
Cronaca

Giustizia per Vincenzo, risuona anche a Barletta l'appello della famiglia

La Procura di Foggia ha aperto un'inchiesta su quanto accaduto il 3 febbraio a Margherita di Savoia

È giunto anche a Barletta l'appello della famiglia di Vincenzo Lovecchio, ragazzo di 24 anni trovato in fin di vita nel cortile della propria abitazione la sera del 3 febbraio scorso alla periferia di Margherita di Savoia.

La sua storia è oggetto di una inchiesta da parte della Procura di Foggia, mentre la famiglia chiede giustizia e chiarezza.

Ecco cosa era accaduto, esattamente un mese fa: Vincenzo era sceso a buttare l'immondizia, poi non si sa cosa sia successo. Il corpo esanime era riverso poco più lontano dai bidoni della spazzatura. Un vicino ha dato l'allarme ai genitori. La mamma Yu, scesa per prestare soccorso, ha riferito di aver visto suo figlio disteso sull'asfalto. Da un primo esame del medico legale la morte sarebbe riconducibile a un arresto cardiaco, ma la famiglia crede si sia trattato di un investimento accidentale.

Nell'articolo di MargheritaViva il racconto di quell'episodio e l'appello dei familiari di Vincenzo. Nei giorni scorsi sono stati affissi in diversi punti di Barletta alcuni volantini che riprendono questa storia, per sensibilizzare chiunque avesse informazioni su quanto accaduto quella sera a farsi avanti e aiutare la famiglia a fare chiarezza sulla tragica scomparsa del figlio.


  • Giustizia
Altri contenuti a tema
1 Giustizia svenduta: condanna a 16 anni per Nardi, nove anni per Di Chiaro Giustizia svenduta: condanna a 16 anni per Nardi, nove anni per Di Chiaro Il tribunale si è pronunciato nel pomeriggio di oggi
Fu accusato di molestie a Barletta, assolto un 36enne di Giovinazzo Fu accusato di molestie a Barletta, assolto un 36enne di Giovinazzo Al processo è stata accolta la tesi della difesa. Due anni fa, l’inchiesta aperta in seguito alla denuncia di una 29enne
Anna Chiumeo nuova presidente dell'associazione Donne Giuriste sezione Trani Anna Chiumeo nuova presidente dell'associazione Donne Giuriste sezione Trani Eletta all'unanimità dall'assemblea riunitasi il 2 giugno
Ripresa delle udienze, gli avvocati della Bat partecipano al flash mob nazionale Ripresa delle udienze, gli avvocati della Bat partecipano al flash mob nazionale Una nota a firma del Comitato Spontaneo del Foro di Trani, "La Giustizia Sospesa"
Corruzione tra giudici, chiesta condanna a 10 anni per l'ex pm Savasta Corruzione tra giudici, chiesta condanna a 10 anni per l'ex pm Savasta Condanne richieste anche per Scimè, D'Agostino, Sfrecola e Ragno
Mercato della droga a Barletta, richiesti fino a 20 anni di reclusione Mercato della droga a Barletta, richiesti fino a 20 anni di reclusione Queste le pene richieste dal pm antimafia Maralfa per i 24 imputati dell'inchiesta "Nabucodonosor"
Impastato, Falcone e Don Diana, a Barletta si riflette con "Innocenti Martiri” Impastato, Falcone e Don Diana, a Barletta si riflette con "Innocenti Martiri” Valentina Amorotti, presidente dell'Albero della vita: «Un incontro rivolto ai giovani, ma aperto a tutti»
Morì al vecchio ospedale di Barletta, Asl/Ba condannata al risarcimento Morì al vecchio ospedale di Barletta, Asl/Ba condannata al risarcimento La 34enne Santa Ricatti perse la vita nel 1998 poco dopo aver partorito un feto privo di vita
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.