Giulia Tresca
Giulia Tresca
Scuola e Lavoro

Giulia Tresca, dottoranda di Barletta, vince il “ABB 2021 Master Thesis Award”

Per la giovane studentessa del Politecnico di Bari riconoscimento per il suo studio sui sistemi di logistica 4.0

Giulia Tresca, 25 anni, di Barletta, è una giovane dottoranda del Politecnico di Bari. Afferisce al laboratorio "Decision and Control Laboratory", coordinato dalla prof.ssa Mariagrazia Dotoli, ed è impegnata in ricerche di settore. A luglio 2020 si laurea con lode in Ingegneria Informatica magistrale al Poliba con una tesi dal titolo: "Sistemi intelligenti di Bin Packing per la Logistica 4.0". La sua tesi di laurea è finanziata dal laboratorio pubblico-privato IoT 4.0, fondato nel 2020 dal Politecnico di Bari, dall'Istituto Italiano di Ricerca e Sviluppo - Organismo di Ricerca (ISIRES), dalla multinazionale "Elettric80" e dalla sua business unit, "SM.I.LE80".

Il lavoro di ricerca per la tesi è svolto con la guida dei proff. del Poliba, Mariagrazia Dotoli, coordinatrice del Dottorato di Ricerca in Industria 4.0, Alfredo Grieco, responsabile scientifico del laboratorio IoT 4.0 e dall'azienda del gruppo, "SM.I.LE80". Grazie al lavoro di tesi, Giulia studia e sviluppa un efficace algoritmo che consente una soluzione alle limitazioni nella gestione della movimentazione merci di magazzino (pallettizzazione) con conseguenti miglioramenti rispetto alle specifiche aziendali.

Tale ricerca non è passata inosservata alla comunità scientifica e all'autrice viene attribuito il prestigioso riconoscimento, "ABB 2021 Master Thesis Award".

Il premio, alla quarta edizione, sostenuto da ABB, una delle più gradi multinazionali di elettrotecnica, operante nella robotica, nell'energia e nell'automazione e IEEE (Institute of Electrical en Electronics Engineers), la più rinomata associazione internazionale di scienziati nel campo dell'ingegneria elettrica e elettronica, mira a valorizzare le tesi di laurea che propongono soluzioni innovative dall'elevato potenziale applicativo sui temi legati all'energia e all'industria. La quarta edizione, per il 2021, ha premiato in tutta Italia solo due tesi di laurea (e tra queste figura quella di Giulia) e due di dottorato di ricerca.

Attualmente, l'ing. Giulia Tresca, soddisfatta per il riconoscimento ottenuto, svolge la propria attività di ricerca sul "Control systems and optimization methods for industrial logistic" con una borsa di dottorato finanziata da "Elettric80", presso il "Decision and Control Laboratory" sotto la supervisione della prof. Mariagrazia Dotoli, docente del Poliba, e dell'ing. Graziana Cavone, assegnista di ricerca del Poliba.
  • Università
Altri contenuti a tema
All’Università di Andria si ritorna a discutere le Tesi di Laurea All’Università di Andria si ritorna a discutere le Tesi di Laurea Nella sede di Musa Formazione i laureandi delle Università Telematiche Pegaso e Mercatorum ritrovano l’emozione “dell’abbraccio accademico”
È ora di imparare effettivamente un lavoro che ti permetta di trovare lavoro È ora di imparare effettivamente un lavoro che ti permetta di trovare lavoro Esistono figure professionali richiestissime dalle aziende che, paradossalmente, trovano difficoltà nel reperirle
L’università con più sedi d’esame online L’università con più sedi d’esame online Avere più appelli d’esame a disposizione per terminare in anticipo l’Anno Accademico e laurearsi prima
Politecnico di Bari intitola un bando per Claudio Lasala Politecnico di Bari intitola un bando per Claudio Lasala Un concorso per tesi di laurea aventi ad oggetto la rigenerazione urbana nell’era post- covid,
Musa Formazione apre le porte alle sedute di laurea in presenza Musa Formazione apre le porte alle sedute di laurea in presenza Si torna a festeggiare la Laurea in “normalità” con amici e parenti nella sede dell’Università di Andria
Medico a soli 23 anni, orgoglio per il giovane barlettano Marco Dicorato Medico a soli 23 anni, orgoglio per il giovane barlettano Marco Dicorato È tra i più giovani medici di tutta Italia
Dopo mesi, la prima sessione di laurea in presenza a Barletta Dopo mesi, la prima sessione di laurea in presenza a Barletta A laurearsi in infermieristica con 110 e lode è un giovane 29enne, Gaetano Fiore
MUSA rappresenta le Università del futuro al Salone dello Studente MUSA rappresenta le Università del futuro al Salone dello Studente Appuntamento in Fiera del Levante a Bari dal 5 al 7 aprile
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.