Giorno del Ricordo, dialogo e storia con le associazioni Anmig/Ancr Barletta
Giorno del Ricordo, dialogo e storia con le associazioni Anmig/Ancr Barletta
Eventi

Giorno del Ricordo, dialogo e storia con le associazioni Anmig/Ancr Barletta

La mostra continuerà per tutto il mese di febbraio presso la sede in via Capua n° 28

Il Giorno del Ricordo si arricchisce di un nuovo importante tassello: l'evento organizzato dalle Associazioni Anmig/Ancr di Barletta in collaborazione con l'Ancr sez. Borbiago (Ve) e il Ctim (Comitato Tricolore per gli Italiani nel Mondo) presso la Scuola Secondaria di I grado "Baldacchini-Manzoni" martedì 12 febbraio 2019. Gli alunni delle classi terze hanno potuto visitare la mostra allestita presso l' Auditorium della scuola e, nel contempo, hanno potuto ascoltare la lezione sulle foibe tenuta dal Presidente R. Graziano e dalla Presidente della Commissione Cultura, Avv. Stella Mele.

L' evento è stato introdotto dalle note emozionanti dell'Inno Nazionale eseguito dal prof. N. Rizzi. Subito dopo sono stati illustrati i pannelli fotografici rappresentanti la triste pagina delle Vittime delle Foibe e dell'esodo Giuliano/Dalmata, nonché l'elenco dei barlettani periti proprio in quei luoghi. Anche l'arte è giunta a rappresentare la brutalità degli eventi con una scultura dell' artista Roberto Piccinni. Attraverso un excursus storico di ricostruzione della tragedia delle foibe, calibrando gli interventi a misura dei giovanissimi presenti che hanno da subito manifestato curiosità, interesse e sensibilità verso l'argomento trattato. Non sono mancate domande e interventi che hanno attestato il positivo riscontro verso una tematica di non facile trattazione ma che è stato affrontato dai relatori con delicatezza e in modo decisamente coinvolgente. Un efficace insegnamento della Storia deve necessariamente partire da un'analisi semplice, chiara e oggettiva dei fatti e dei personaggi presi in esame e deve potersi svincolare da pregiudizi e sommarie conoscenze che potrebbero distorcere la verità e generare confusione o, ancor peggio, "dimenticanze". La Storia come insegnamento di Vita, necessita di una narrazione a 360 gradi affinché le nuove generazioni possano costruirsi uno spirito critico e la capacità di compiere scelte consapevoli per il loro futuro. L'incontro con gli studenti rappresenta sempre un valido momento di apprendimento e interazione da cui scaturisce un arricchimento reciproco in termini di comprensione, dialogo e confronto. E così è stato in occasione di questa mostra che continuerà per tutto il mese di febbraio presso la sede dell'Associazione ANMIG in via Capua n° 28 per dare spazio ai graditi ospiti che vorranno visitarla.

La mostra/evento presso la Scuola "Baldacchini-Manzoni" si è conclusa con la consegna di due importanti attestati da parte dei rappresentanti ANMIG e ANCR presenti, alla dott.ssa Stella Mele ed all'Istituzione scolastica ospitante con l'impegno di voler dare un seguito ad altre iniziative storico/culturali rivolte agli studenti ed a tutta la cittadinanza.
4 fotoGiorno del Ricordo, dialogo e storia con le associazioni Anmig/Ancr Barletta
Giorno del Ricordo, dialogo e storia con le associazioni Anmig/Ancr BarlettaGiorno del Ricordo, dialogo e storia con le associazioni Anmig/Ancr BarlettaGiorno del Ricordo, dialogo e storia con le associazioni Anmig/Ancr BarlettaGiorno del Ricordo, dialogo e storia con le associazioni Anmig/Ancr Barletta
  • Giorno del Ricordo
Altri contenuti a tema
Barletta ricorda i martiri delle Foibe, le parole di Stella Mele Barletta ricorda i martiri delle Foibe, le parole di Stella Mele Ospite a Palazzo della Marra lo scrittore Marcello Veneziani
7 Memoria deturpata, ecco la lapide del Giorno del Ricordo colpita dai vandali Memoria deturpata, ecco la lapide del Giorno del Ricordo colpita dai vandali Il sindaco Cascella: «È un'offesa a tutta la città di Barletta»
Giorno del Ricordo, l'omaggio del prefetto e del sindaco di Barletta Giorno del Ricordo, l'omaggio del prefetto e del sindaco di Barletta Momento di commemorazione presso l’ex Caserma Stennio di via Manfredi
Giorno del Ricordo, la provincia Bat presente a Minervino Murge Giorno del Ricordo, la provincia Bat presente a Minervino Murge «Occorre valorizzare i percorsi della memoria, nell’alternarsi delle generazioni»
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.