Giardini Baden Powell
Giardini Baden Powell
La città

Giardini "Baden Powell" o monumento all'incuria?

Una Pasquetta triste alla periferia di Barletta

La villa comunale situata in via Leonardo da Vinci si trova in uno stato di abbandono assoluto. «Stanno portando via anche la recinzione senza che nessuno se ne accorga - denuncia Coordinatore Provinciale del Partito Rivoluzione Cristiana Carlo Leone - Vorrei sapere: ma l'amministrazione non vede tutto ciò? Per realizzare questa villa sono stati consumati soldi pubblici ed è inammissibile questo degrado assoluto. Nessuno si accorge in che condizioni versano questi "giardini"? Il parco giochi per i bambini è pericoloso e in pessime condizioni: strutture arrugginite, altalene divelte, giostrine a pezzi».

«Un discorso a parte lo meritano i bagni pubblici, una visione rivoltante - continua Leone - le porte non si possono chiudere e ovunque c'è sporcizia. Un tempo qui c'era un custode che apriva e chiudeva la villa, adesso perché non c'è più? Anche a tarda notte il cancello rimane aperto e non vengono rispettati orari di apertura e chiusura. Ho fatto un giro per il quartiere e i cittadini si lamentano per questo abbandono: appena aperti i giardini erano un punto di ritrovo per anziani e bambini, ora è diventato un orinatoio per cani e un punto di ritrovo per ragazzi che fumano... I cittadini sono intimoriti e non entrano perché spesso vengono fatti girare cani di grossa taglia senza guinzaglio. Ormai il parco è alla mercé di chi ama l'inciviltà, e a farne le spese sono tutti i tranquilli residenti della zona».

Alla vista di queste fotografie possiamo dire che sarà una pasquetta molto triste per chi rimane in città e non potrà neanche portare i bambini a fare una passeggiata in tranquillità.
16 fotoGiardini "Baden Powell", monumento all'incuria
Giardini Giardini Giardini Giardini Giardini Giardini Giardini Giardini Giardini Giardini Giardini Giardini Giardini Giardini Giardini Giardini
  • Verde pubblico
  • Degrado
  • Rivoluzione Cristiana
  • Giardini "Baden Powell"
Altri contenuti a tema
4 Cimitero di Barletta, buche pericolose ed erbacce Cimitero di Barletta, buche pericolose ed erbacce La denuncia di Carlo Leone, coordinatore provinciale di Rivoluzione Cristiana
1 Una petizione online per dire basta al degrado e ai rifiuti abbandonati Una petizione online per dire basta al degrado e ai rifiuti abbandonati «Barletta deve splendere»: il commento dei cittadini
14 La nuova area verde di via Ofanto apre al pubblico La nuova area verde di via Ofanto apre al pubblico «Massima economia e tempi strettissimi», ieri l'inaugurazione dei giardini
12 Inaugurazione dei nuovi giardini pubblici in Via Ofanto Inaugurazione dei nuovi giardini pubblici in Via Ofanto Il progetto ha prestato attenzione alle esigenze dei fruitori diversamente abili
8 Abbandono e rovina per il parco giochi nei giardini del Castello di Barletta Abbandono e rovina per il parco giochi nei giardini del Castello di Barletta Di Cuonzo, Ceto e Damiani sollecitano un intervento
17 Emergenza rifiuti, la periferia di Barletta è fuori controllo Emergenza rifiuti, la periferia di Barletta è fuori controllo La denuncia di Leone: «La raccolta porta a porta è stata un flop»
6 Buio pesto in Villa Bonelli, «la sera cala l'oscurità» Buio pesto in Villa Bonelli, «la sera cala l'oscurità» Stessa situazione in via Barberini, è quanto denuncia Leone di Rivoluzione Cristiana
88 Lungomare di Barletta, spettacolo rivoltante in mare Lungomare di Barletta, spettacolo rivoltante in mare Le foto shock postate su Facebook da un cittadino: «Privati del nostro bene più prezioso»
© 2001-2017 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.