Scuola
Scuola
Politica

Edilizia scolastica, oltre 5 milioni di euro per le scuole della Bat

Saranno destinati a interventi di manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico

Al via l'assegnazione di 855 milioni di euro agli enti locali per interventi di manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico delle scuole secondarie di secondo grado, grazie al decreto interministeriale già firmato dalla ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina e controfirmato dal ministro dell'Economia. Alla Puglia spettano oltre 66 milioni di euro. Lo annunciano i consiglieri regionali del M5S.

"La sicurezza di studentesse, studenti e tutto il personale scolastico è sempre stata centrale per il MoVimento 5 Stelle - rimarcano i pentastellati - e come sempre non ci limitiamo solo alle parole, ma il Governo lo dimostra con i fatti. In totale in tutta Italia 104 enti saranno finanziati con questo stanziamento".

Nel dettaglio per quello che riguarda la Puglia, alla Città Metropolitana di Bari sono stati assegnati oltre 18.766.791,88€; 5.206.942,20€ alla Bat, 5.583.585,52€ alla Provincia di Brindisi, 11.977.842,30€ alla Provincia di Foggia, 16.034.572,54€ alla Provincia di Lecce e 8.439.745,01€ alla Provincia di Taranto.

"La scuola deve essere prima di tutto un luogo sicuro - concludono i pentastellati - ma non sempre, purtroppo, lo è stata. Stiamo sanando gravi lacune che abbiamo ereditato nel settore dell'edilizia, investendo in sicurezza e innovazione. Il prossimo passo sarà il Recovery Fund: buona parte delle risorse europee dovranno servire a migliorare il sistema dell'istruzione, anche per rendere più vivibili, confortevoli e moderni gli ambienti di apprendimento".
  • Scuola
  • Movimento 5 stelle
Altri contenuti a tema
Nuovo parametro per le scuole, ecco perché a Barletta resteranno aperte Nuovo parametro per le scuole, ecco perché a Barletta resteranno aperte L'analisi dei dati sui contagi in base alle nuove linee guida proposte dal Comitato tecnico scientifico al Governo
Emiliano al Governo: «Se vogliamo la scuola in presenza dobbiamo vaccinarla» Emiliano al Governo: «Se vogliamo la scuola in presenza dobbiamo vaccinarla» «Nel giro di 20 giorni al massimo, se ci impegniamo, potremmo vaccinare tutto il personale della scuola»
Scuola, gli psicologi pugliesi: «Famiglie nel caos» Scuola, gli psicologi pugliesi: «Famiglie nel caos» Vincenzo Gesualdo commenta la nuova ordinanza del governatore Emiliano dopo il ricorso al Tar del Codacons
1 Scuola in Puglia, ecco cosa prevede la nuova ordinanza firmata ieri notte Scuola in Puglia, ecco cosa prevede la nuova ordinanza firmata ieri notte Resta la DDI al 100% ma sparisce la percentuale del 50% di alunni in presenza per ragioni non diversamente affrontabili
4 Scuola, in arrivo nuova ordinanza: Emiliano reagisce alla decisione del Tar Scuola, in arrivo nuova ordinanza: Emiliano reagisce alla decisione del Tar «Dobbiamo tutelare la salute degli insegnanti e del personale scolastico»
In Puglia si torna a scuola, il Tar sospende l'ordinanza di Emiliano In Puglia si torna a scuola, il Tar sospende l'ordinanza di Emiliano Si dovrebbe tornare in classe domani seguendo quanto stabilito dal Dpcm
Studenti a casa fino al 5 marzo, arriva l'ordinanza di Emiliano Studenti a casa fino al 5 marzo, arriva l'ordinanza di Emiliano Da lunedì didattica digitale integrata per tutte le scuole in Puglia
Scuola in Puglia, ritorno alla didattica a distanza per tutti Scuola in Puglia, ritorno alla didattica a distanza per tutti Si attende a momenti la nuova ordinanza regionale: alla base un "peggioramento del livello generale del rischio di contagio"
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.