Detenzione ai fini di spaccio
Detenzione ai fini di spaccio
Cronaca

Doppio arresto a Barletta per detenzione ai fini di spaccio

La Polizia di Stato è intervenuta dopo aver notato uno strano andirivieni presso l'attività commerciale del pregiudicato

Nel corso di due distinte operazioni, la Polizia di Stato ha tratto in arresto S. G., di anni 50, e S. D., pregiudicato barlettano di 20 anni. I poliziotti della Squadra Investigativa del Commissariato di PS di Barletta, dopo aver notato uno strano andirivieni di pregiudicati presso l'attività commerciale di S.G, hanno predisposto un servizio antidroga unitamente ad Unità Cinofile della Questura di Bari. A seguito di perquisizione, all'interno del negozio del 50enne, sono stati rinvenuti e sequestrati 50 grammi di cocaina pura, alcuni grammi di hashish e la somma di 6.500 euro in contanti, ritenuti provento dell'attività di spaccio. L'uomo è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La seconda persona tratta in arresto, S. D., è stata sorpresa mentre, nonostante fosse agli arresti domiciliari, si allontanava dalla propria abitazione per appartarsi all'interno di un box, ubicato a Barletta in via Madonna della Croce, unitamente ad un minore incensurato. I poliziotti hanno fatto irruzione nel box ed hanno fermato il D. mentre confezionava dosi di marijuana da spacciare sulla piazza barlettana. Sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di alcune dosi di marijuana, materiale per il confezionamento, un bilancino elettronico ed un telefono cellulare presumibilmente utilizzato dal 20enne per essere contattato dai vari acquirenti, con sim intestata ad un ignaro cittadino extracomunitario.
Il giovane è stato tratto in arresto per i reati di evasione dagli arresti domiciliari e per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Aggressione nella movida, la Polizia ordina la chiusura di due attività a Barletta Aggressione nella movida, la Polizia ordina la chiusura di due attività a Barletta Venerdì scorso si era verificata una violenta lite
Spari a Barletta, ferito agli arti un trentenne pregiudicato Spari a Barletta, ferito agli arti un trentenne pregiudicato Ascoltato dagli agenti della Polizia di Stato, il trentenne si è mostrato poco collaborativo
1 Aggredito alla testa a Barletta all’esterno dei locali della movida Aggredito alla testa a Barletta all’esterno dei locali della movida La Polizia di Stato ha individuato due persone, mentre la vittima è fuori pericolo
In corso controlli anti-assembramento anche a Barletta In corso controlli anti-assembramento anche a Barletta In azione la Polizia di Stato con le altre forze dell'ordine e l'ausilio dell'Esercito
2 Rubano nel supermercato e minacciano il direttore, due arresti a Barletta Rubano nel supermercato e minacciano il direttore, due arresti a Barletta Con una bottiglia rotta hanno tentato di opporre resistenza: sono accusati di rapina e resistenza a pubblico ufficiale
1 Lotta al COVID-19: cronaca della sanificazione delle strade di Barletta Lotta al COVID-19: cronaca della sanificazione delle strade di Barletta Impegnata la Polizia di Stato e l'idrante speciale giunto da Napoli
Sanificazione delle strade a Borgovilla e Patalini con idrante della Polizia Sanificazione delle strade a Borgovilla e Patalini con idrante della Polizia Saranno interessate le strade di periferia tra le 5 e le 9 del mattino
Minacciava i genitori per denaro, «se non mi date i soldi vi taglio la testa» Minacciava i genitori per denaro, «se non mi date i soldi vi taglio la testa» Arrestato a Barletta un 38enne che vessava con violenza gli anziani genitori
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.