Convegno Associazione culturale Centro Turistico Giovanile-
Convegno Associazione culturale Centro Turistico Giovanile- "Léontine"
Eventi

Donne cancellate dalla storia: anche Léontine Gruvelle era una scrittrice

«La figura di donna e artista che possediamo e spesso non sappiamo di avere»

Di donne cancellate dalla storia ne è pieno il mondo. Lo racconta Virginia Woolf in Una stanza tutta per sé: «Una donna se vuole scrivere romanzi, deve avere soldi e una stanza per sé, una stanza propria». Léotine Gruvelle per esempio, difficilmente viene ricordata con il suo cognome da nubile. La ricordiamo tutti come la grande moglie di De Nittis, la musa di un grande pittore, colei che restituì alla città di Barletta il patrimonio artistico del marito.

Il 2 aprile 2022, l'Associazione culturale Centro Turistico Giovanile - "Léontine" e il Centro Interuniversitario di ricerca "Forme e scritture della Modernità" dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro, hanno riportato alla luce Léontine Gruvelle, non per l'associazione storica che la vede affiancata a De Nittis, ma in veste di scrittrice.

Charlotte, Anne ed Emily Brontë, Jane Austen e moltissime altre sono scrittrice che, a causa della condanna di essere nate donne, hanno usato pseudonimi maschili per poter scrivere una storia, quando anche la narrazione era fallocentrica. Tra loro, anche Leontine Gruvelle. Durante il convegno è stato allestito un tavolo con i libri ottocenteschi originali in francese: romanzi, racconti e aforismi della scrittrice che si firmava con lo pseudonimo di Olivier Chantal. Accanto a questi le recentissime pubblicazioni (Quorum Edizioni 2022) in italiano di due romanzi di Léontine, "Il denaro e l'amore" e "Il Bell'Orlando", a cura di Antonella Edvige Larosa, presidente del Ctg Léontine.

Il convegno ha avuto come obiettivo proprio quello di rispolverare e riscoprire la scrittrice Gruvelle grazie alle traduzioni promosse dal CTG.
5 fotoConvegno Associazione culturale Centro Turistico Giovanile- "Léontine"
Convegno Associazione culturale Centro Turistico Giovanile- "Léontine"Convegno Associazione culturale Centro Turistico Giovanile- "Léontine"Convegno Associazione culturale Centro Turistico Giovanile- "Léontine"Libro Léontine GruvelleLibro Léontine Gruvelle
«La figura di donna e artista che possediamo e spesso non sappiamo di avere. Per questo i risultati di oggi confluiranno nella collana "Sguardi sulla modernità"» dice Concetta Cavallini dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro. «Trattare scientificamente Léontine è qualcosa che non era mai successo. L'associazione culturale Ctg, nata a Barletta nel 1989 è intitolata a lei per ringraziarla della donazione dei quadri del marito e del fondo librario fatta alla città di Barletta e che non trovarono inizialmente una degna collocazione museologica" dice Antonella Edvige Larosa del Ctg».
  • Giuseppe De Nittis
Altri contenuti a tema
2 Parigi, Belle Epoque e impressionismo: De Nittis dimenticato da "Ulisse" Parigi, Belle Epoque e impressionismo: De Nittis dimenticato da "Ulisse" Nessuna menzione per l'artista barlettano nel programma di Alberto Angela
Léontine Gruvelle, la protagonista dell'incontro il 2 aprile presso la Sala Rossa Léontine Gruvelle, la protagonista dell'incontro il 2 aprile presso la Sala Rossa Il convegno sarà un momento di riflessione sulla sua figura di donna, musa, scrittrice e custode del patrimonio artistico
È barlettano il vincitore della prima edizione di "Sarò Pittore!" È barlettano il vincitore della prima edizione di "Sarò Pittore!" Divine del Sud ha reso onore all'artista Giuseppe De Nittis
4 "Sarò pittore", a Barletta la prima edizione dell'evento dedicato a De Nittis "Sarò pittore", a Barletta la prima edizione dell'evento dedicato a De Nittis Il ricavato delle opere sarà devoluto ai profughi in fuga dalla guerra
De Nittis o Denittis? Questo è il dilemma! De Nittis o Denittis? Questo è il dilemma! Un viaggio tra i documenti dell'Archivio nella nota a firma del direttore Michele Grimaldi
176° anniversario della nascita di Giuseppe De Nittis 176° anniversario della nascita di Giuseppe De Nittis Si terrà venerdì 25 febbraio con ingresso gratuito alla Pinacoteca De Nittis
Guide speciali alla scoperta di Giuseppe De Nittis Guide speciali alla scoperta di Giuseppe De Nittis Una collaborazione tra Barletta in Rosa e la cooperativa Work Aut per il compleanno del pittore barlettano
Il busto di De Nittis: oggi a Palazzo Della Marra Il busto di De Nittis: oggi a Palazzo Della Marra Presente il commissario Alecci che auspica ad una maggiore sensibilità dei giovani nei confronti dell'arte
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.