Mobilitazione per l'Ucraina
Mobilitazione per l'Ucraina
La città

Domenica 17 luglio, una bandiera ucraina sulla facciata del Municipio

Il Sindaco Cosimo Cannito incontrerà una delegazione di profughi ucraini

Domenica prossima, 17 Luglio, la bandiera nazionale Ucraina sventolerà sulla facciata del Municipio con il tricolore, il vessillo europeo e lo stemma di Barletta. Per l'occasione, alle ore 10, dinanzi al Palazzo di Città, il Sindaco Cosimo Cannito incontrerà una delegazione di profughi ucraini per manifestare loro i sentimenti più sinceri di vicinanza, solidarietà e accoglienza da parte dell'Ente civico e della Comunità che egli rappresenta.

«Anche soltanto con un gesto simbolico qual è l'esposizione dei colori nazionali ucraini – sottolinea Cannito – desideriamo non distogliere l'attenzione da questo incalcolabile dramma ed esprimere sia l'affetto di tutti i barlettani, sia la ferma condanna morale delle azioni di guerra. Le nostre bandiere, unite così come saremo affiancati noi tutti domenica mattina, siano il miglior auspicio di solidarietà e armonia che lo spirito europeo costantemente sostiene e promuove».
  • Guerra
Altri contenuti a tema
Guerra in Ucraina: partito dalla Puglia il primo team sanitario di valutazione Guerra in Ucraina: partito dalla Puglia il primo team sanitario di valutazione Il loro compito è quello di stabilire le priorità d’imbarco di pazienti
A Barletta la manifestazione Pro-Ucraina, presso la Chiesa di Sant’Antonio A Barletta la manifestazione Pro-Ucraina, presso la Chiesa di Sant’Antonio Continua la raccolta di alimentari a Barletta, Molfetta, Terlizzi
Anpi Barletta e Bat: un tavolo di confronto sulla guerra Anpi Barletta e Bat: un tavolo di confronto sulla guerra «Perché è una guerra “complessa” quella attuale» dice il professor Villani e Pappalardo, vicepresidente dell’Anpi nazionale
In Puglia, borse di studio per studenti ucraini In Puglia, borse di studio per studenti ucraini «Si tratta di un intervento straordinario che prova a restituire ai tantissimi giovani una speranza di futuro»
Partito da Barletta un nuovo carico di beni di prima necessità per l'Ucraina Partito da Barletta un nuovo carico di beni di prima necessità per l'Ucraina Riprende dunque la raccolta organizzata dall'Ambulatorio popolare di Barletta
Polina Sasko, la pianista ucraina che vinse al Teatro Curci, racconta la guerra Polina Sasko, la pianista ucraina che vinse al Teatro Curci, racconta la guerra Oggi gran parte del ricavato dei suoi concerti lo devolve in beneficienza al popolo ucraino
Ossario dei Caduti Slavi di Barletta: il ricordo della guerra e l'enigma Ossario dei Caduti Slavi di Barletta: il ricordo della guerra e l'enigma Una riflessione sull'opera progettata dallo scultore croato Dušan Džamonja
Accoglienza Ucraina, presto un centro di registrazione a Barletta Accoglienza Ucraina, presto un centro di registrazione a Barletta Monitoraggio da parte della Prefettura: previsti centri presso l'Ufficio Anagrafe in tutti i Comuni della provincia
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.