Dialoghi sull'atletica
Dialoghi sull'atletica
Eventi

“Dialoghi sull’atletica”: Barletta ricorda Mosca ’80, nel nome di Pietro Mennea

Aneddoti e testimonianze di ospiti d'eccezione sulla figura del velocista barlettano e sul futuro dell’atletica leggera italiana

Si è svolto ieri sera al teatro Curci l'importante evento "Dialoghi sull'atletica". Una sorta di rimpatriata, nel nome di Pietro Mennea, tra chi ha fatto la storia dell'atletica leggera italiana e chi l'ha raccontata. Oltre ad Eusebio Haliti, presidente dell'associazione sportiva "Io corro", che ha organizzato la serata in collaborazione del gruppo sportivo AVIS, hanno preso parte all'evento: l'ex primatista indoor dei 200 metri piani Stefano Tilli; Roberto Tozzi, bronzo alle Olimpiadi di Mosca 1980 nella staffetta 4x400 della quale faceva parte anche il Pietro Mennea freschissimo vincitore della storica medaglia d'oro nei 200 metri; Stefano Mei, presidente della FIDAL (Federazione Italiana Atletica Leggera), ma soprattutto vincitore dei 10000 metri agli Europei di Stoccarda 1986 davanti ad Alberto Cova e Salvatore Antibo.

Ospiti di assoluto riguardo, collegati in videoconferenza, la leggendaria campionessa di salto in alto Sara Simeoni (anch'essa medaglia d'oro a Mosca 1980), e il celebre radiocronista Enrico Cucchi, il quale, oltre ad aver narrato per radio il trionfo mondiale dell'Italia del calcio nel 2006 e i successi delle squadre italiane in Europa, ha raccontato nei primi anni della sua carriera le imprese sportive dei grandi della nostra atletica degli anni Ottanta.

Inutile dire che l'evento si è per lo più incentrato sulla grande figura di Pietro Mennea, ed in particolare, vista anche la presenza della Simeoni, sul clima che si respirava nella Mosca olimpica di 42 anni fà, ai tempi del boicottaggio - causa invasione sovietica dell'Afghanistan - di alcuni paesi occidentali, tra cui gli Stati Uniti, e dello stucchevole gioco del cerino tra il governo Cossiga e il CONI, circa la partecipazione o meno degli atleti italiani alle Olimpiadi, per altro appena due anni dopo la partecipazione italiana (mai in discussione) ai mondiali di calcio nell'Argentina della "junta militar" e dei desaparecidos, e a quattro dalla finale di Coppa Davis nella Santiago di Pinochet.

Oltre all'inevitabile ricordo del non certo facile clima politico di quella Olimpiade, molto si è raccontato del Pietro Mennea uomo: una figura tanto apparentemente burbera e fanatica nel suo lavoro, quanto caratterizzata da grande umanità e voglia di aiutare e trascinare tanto chi ha gareggiato con lui (come Roberto Tozzi e gli altri in occasione del già citato Bronzo olimpico nella staffetta 4x400), quanto chi in un certo qual modo è venuto dopo di lui, vedi Stefano Tilli e Stefano Mei.

Non è mancata ovviamente l'occasione per discutere dell'attuale momento particolarmente felice dell'Atletica Leggera made in Italy, risorta improvvisamente e prepotentemente alle recenti Olimpiadi di Tokyo, dopo un paio decenni e oltre trascorsi ad ammirare, rigorosamente dal divano, i vari Carl Lewis, Sergej Bubka, Tyson Gay, Asafa Powell e Usain Bolt.
27 foto"Dialoghi sull'atletica", i momenti della serata
Dialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatleticaDialoghi sullatletica
  • Pietro Mennea
Altri contenuti a tema
«Pietro Mennea è nato in Via Porta Reale n. 45» «Pietro Mennea è nato in Via Porta Reale n. 45» La rettifica da parte dell'avv. Vincenzo Mennea
Oggi a Roma il Golden Gala Pietro Mennea Oggi a Roma il Golden Gala Pietro Mennea La diretta sarà disponibile su Rai 3 e Rai Sport
Inaugurato il PalaMennea: il palazzetto che collega Trinitapoli a Barletta Inaugurato il PalaMennea: il palazzetto che collega Trinitapoli a Barletta L'inaugurazione si è tenuta il 13 maggio 2022
5 Francesco Salerno vs. Pietro Mennea: 20 anni dopo Francesco Salerno vs. Pietro Mennea: 20 anni dopo La tribolata campagna elettorale 2002, con due protagonisti tanto osteggiati prima, quanto rimpianti poi
Il busto di Mennea per l'inaugurazione del palazzetto dello sport di Trinitapoli Il busto di Mennea per l'inaugurazione del palazzetto dello sport di Trinitapoli L'opera è stata realizzata da Paolo Alessandro Fanizza
8 La vedova di Pietro Mennea scrive "no" per la lapide commemorativa La vedova di Pietro Mennea scrive "no" per la lapide commemorativa Si legge: «il coniuge di Pietro Paolo Mennea, Avv. Manuela Olivieri, non ha autorizzato l'installazione di tale lapide marmorea»
Dario Damiani: «È sempre una grande emozione ricordare Pietro Mennea» Dario Damiani: «È sempre una grande emozione ricordare Pietro Mennea» Le parole del senatore barlettano dopo l'evento "Dialoghi dell'Atletica"
Venerdì 25 marzo: dialoghi sullo sport e la difesa dei valori al Teatro Curci Venerdì 25 marzo: dialoghi sullo sport e la difesa dei valori al Teatro Curci L'appuntamento è stato organizzato in occasione del 70° anniversario della nascita di Pietro Mennea
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.