via della Repubblica
via della Repubblica
La città

Lavori in via della Repubblica, arriva la proposta del Comitato abitanti Complesso Salso

La proposta di miglioramento dell'accessibilità viaria è stata inviata al sindaco Cannito

I lavori in via della Repubblica sono cominciati esattamente un anno fa. Il progetto prevede l'eliminazione dei semafori tra via Foggia e via Violante, la creazione di una/due rotonde, percorsi ciclabili e nuovi impianti di illuminazione. Nel mese di maggio, la nostra redazione aveva ascoltato la voce dei residenti della zona, stanchi dei disagi causati dai lavori in corso. Adesso, Grazia Dipilato, Presidente del Comitato Abitanti Complesso Salso e Grazia Desario, Presidente BAT del Partito Italia in comune hanno scritto una lettera al Sindaco Cosimo Cannito, al fine di sollevare nuovamente la difficile questione e lanciare una nuova proposta per la realizzazione di una rotatoria.

«Nonostante i continui solleciti e l'incontro avuto sul posto con il Sindaco e i tecnici, non abbiamo ricevuto sinora nessuna risposta alle nostre richieste dell'enorme disagio che sta arrecando agli abitanti del complesso Salso la nuova viabilità così come progettata. Come "Comitato Abitanti Complesso Salso", abbiamo trovato accoglienza alle nostre istanze nel Partito Italia in comune, col quale ci siamo confrontati per trovare una soluzione tecnica all'accesso, finora inibito, al complesso edilizio di cui siamo abitanti, se non con lunghi, tortuosi e pericolosi giri aggravando il traffico e il conseguente inquinamento ambientale. Quello che noi Comitato, unitamente ad Italia in comune, offriamo alla Pubblica Amministrazione è una "proposta progettuale di miglioramento dell'accessibilità viaria al complesso Salso dal sottovia Sandro Pertini ", che tiene conto di quanto eseguito finora e del non eccessivo costo della variante».

«Spetta, ovviamente, all'Amministrazione verificare la bontà della proposta e la sua ottemperanza al Codice della Strada e di conseguenza progettare gli esecutivi e variare l'appalto. Chiediamo che questa nostra proposta venga accolta con attenzione e benevolenza, e che quanto prima ci sia un incontro con Lei e gli Uffici preposti».
  • Lavori pubblici
Altri contenuti a tema
Continuano i lavori in via Foggia, da stasera attiva la pubblica illuminazione Continuano i lavori in via Foggia, da stasera attiva la pubblica illuminazione Al momento la ditta si sta occupando della realizzazione delle caditoie per l’acqua piovana
2 Disagi in via Andria, il sindaco fa dietrofront sul varco pedonale Disagi in via Andria, il sindaco fa dietrofront sul varco pedonale «La libertà, anche di poche famiglie, vale molto più di 50mila euro»
Riqualificazione Palazzo San Domenico a Barletta, domani la consegna dei lavori Riqualificazione Palazzo San Domenico a Barletta, domani la consegna dei lavori L'intervento, per un importo complessivo di 1.000.000 di euro, durerà 150 giorni
Presto Piazza Umberto sarà libera e senza cancelli Presto Piazza Umberto sarà libera e senza cancelli Consegnati i lavori per la rimozione del cancello del vecchio ospedale e la riqualificazione della piazza
2 Partono i lavori per la rimozione del cancello dell'ex ospedale Partono i lavori per la rimozione del cancello dell'ex ospedale Giovedì mattina avverrà la consegna dei lavori che dureranno 120 giorni
Lavori per la fibra ottica, da domani attivi alcuni divieti: ecco le strade coinvolte Lavori per la fibra ottica, da domani attivi alcuni divieti: ecco le strade coinvolte Le ditte potranno effettuate chiusure complete o parziali di vari tratti stradali
Chiusura al traffico per verifiche di vulnerabilità sismica, ecco le strade coinvolte Chiusura al traffico per verifiche di vulnerabilità sismica, ecco le strade coinvolte Prevista la chiusura temporanea al traffico veicolare e pedonale con senso unico alternato delle due corsie del sottopasso “Alvisi"
1 Un passo avanti per il passaggio pedonale in via Andria Un passo avanti per il passaggio pedonale in via Andria È stato siglato il protocollo d'intesa con Ferrotramviaria
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.