Polizia di Stato
Polizia di Stato
Politica

Dario Damiani: «Il Governo continua a discriminare gli idonei in Polizia»

Interviene il senatore barlettano di Forza Italia

"Il Governo sani la discriminazione in atto verso gli idonei esclusi dal concorso in Polizia e spieghi se le modifiche nel reclutamento degli Allievi "siano dovute al paletto, come definito dal ministro dell'Interno, del requisito dei 26 anni per abbassare l'età media". Lo scrivono in un'interrogazione al titolare del Viminale, Matteo Salvini, i senatori di Forza Italia Dario Damiani, Maurizio Gasparri, Fiammetta Modena, Luigi Vitali, Francesco Battistoni, Sandra Lonardo, Alessandra Gallone.

I senatori azzurri ricordano che nel corso dell'esame del dl Semplificazioni un emendamento della Lega ha "modificato radicalmente il bando del concorso escludendo chi, anche se in graduatoria, avesse compiuto 26 anni prima del 1° gennaio 2019 e chi non avesse come titolo di studio, sempre entro tale data, il diploma di scuola superiore". Forza Italia lamenta che il decreto emesso il 19 marzo dal Capo della Polizia, Franco Gabrielli, "opera la denunciata discriminazione nei confronti dei soggetti privi dei requisiti di età e titolo di studio; si presta a dubbi sulla procedura di verifica non ben identificata e non risolve la questione degli idonei non vincitori che hanno partecipato per l'aliquota ex militare.

"Infatti - concludono i senatori di Forza Italia - sono state assorbite 490 persone risultate idonee non vincitrici del concorso per l'aliquota civile, mentre i militari ed ex con lo stesso status dello stesso concorso no".
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Perde alle slot e minaccia i gestori per ottenere 1000 euro, arrestato un 34enne di Barletta Perde alle slot e minaccia i gestori per ottenere 1000 euro, arrestato un 34enne di Barletta Le immagini delle videocamere hanno consentito alla polizia di identificare il colpevole
Doppio arresto a Barletta per detenzione ai fini di spaccio Doppio arresto a Barletta per detenzione ai fini di spaccio La Polizia di Stato è intervenuta dopo aver notato uno strano andirivieni presso l'attività commerciale del pregiudicato
Spaccio nei pressi di un'area di servizio di Barletta, scatta l'arresto Spaccio nei pressi di un'area di servizio di Barletta, scatta l'arresto Operazione della Polizia di Andria
Aggressioni e violenze, licenza sospesa per una discoteca di Barletta Aggressioni e violenze, licenza sospesa per una discoteca di Barletta A Capodanno avvenne il litigio tra il figlio di Ruggiero Lattanzio e il presunto killer del padre
1 Assalto al portavalori, custodia cautelare per un 41enne di Barletta Assalto al portavalori, custodia cautelare per un 41enne di Barletta Il fatto risale al 2016: il bottino fu di 4 milioni di euro in gioielli
Omicidio in via Dicuonzo, il killer si consegna alla Polizia di Barletta Omicidio in via Dicuonzo, il killer si consegna alla Polizia di Barletta Ecco l'arma del delitto: sei i colpi esplosi durante la sparatoria di ieri
Omicidio in via Dicuonzo, si sarebbe costituito il presunto killer Omicidio in via Dicuonzo, si sarebbe costituito il presunto killer Ascoltato dalla Polizia di Stato di Barletta, sono al vaglio le sue dichiarazioni
Ubriaco picchia moglie e figli in casa, scatta l'arresto a Barletta Ubriaco picchia moglie e figli in casa, scatta l'arresto a Barletta La Polizia ha arrestato un pluripregiudicato barlettano di 42 anni
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.