Strada allegata al vicinale Tittadegna
Strada allegata al vicinale Tittadegna
Cronaca

Da via Fracanzano a Tittadegna, una "piscina" colma d'acqua spaventa gli automobilisti

Situazione surreale e inascoltata

La pioggia mette sotto assedio Barletta come se fosse un antico nemico. Attende lì alle mura e con varie strategie mette alla berlina non solo i cittadini ma anche i loro governanti che però sembrano essere meno attenti al tema (forse perché certe torri d'avorio sono talmente alte che la pioggia non fa altro che lambirne i muri).

Barlettalife ha raccontato spesso gli effetti di piogge nemmeno troppo torrenziali su strade, abitazioni, piazze ma è forse la prima volta che racconta di un disagio di queste proporzioni. Non inganni la posizione - parliamo del prolungamento di via Fracanzano all'incrocio con il ponte che sopraeleva la SS16bis. Da lì, dove è ubicato l'ingresso del pronto soccorso dell'ospedale, prende il nome di vicinale Tittadegna (forse non la più frequentata delle zone, ma cerchiamo di non cadere nella trappola di sentirci "fuori dal nostro giardino"). Con la pioggia di domenica mattina si raggiunge lo zenith e la situazione appare di gran lunga peggiorata. Una vera e propria voragine colma d'acqua si offre ai nostri occhi e a quelli più o meno smaliziati degli automobilisti che alla ventura hanno affrontato questa piscina d'acqua. Un trattore, nel momento stesso in cui stavamo osservando, ha tentato il guado finendo con il motore a livello dell'acqua che faceva anche oscillare pesantemente l'intero mezzo quasi in balia delle "onde".

Un passante, probabilmente un agricoltore, ci ha mostrato delle targhe chiedendoci se avessimo anche noi perso la nostra. Le raccoglieva nei paraggi perché i malcapitati che tentavano comunque di "forzare" il passaggio a quanto pare invasi dall'acqua perdevano proprio le targhe avendo numerosi danni a carrozzeria e motore, soprattutto durante le recenti gite del lunedì dell'Angelo, la "Pasquetta".

Tantissime biciclette e automobili nello stesso momento giungevano sul posto ma dopo un po' di indecisione sceglievano l'opzione del dietro front. Solo una macchina bianca, il cui guidatore sarà stato più temerario degli altri, riesce nell'impresa utilizzando diverse strategie di guida (forse è un habituè). Il gestore di un vicino garage ci avverte di aver avuto da questa situazione numerosi problemi nel continuare la sua attività. «Al Comune sembra non importare nulla» ci spiega. L'assedio della pioggia continua, ma i soldati appaiono nervosi.
8 fotoAllagamento in zona vicinale Tittadegna
Allagamento in zona vicinale TittadegnaAllagamento in zona vicinale TittadegnaAllagamento in zona vicinale TittadegnaAllagamento in zona vicinale TittadegnaAllagamento in zona vicinale TittadegnaAllagamento in zona vicinale TittadegnaAllagamento in zona vicinale TittadegnaAllagamento in zona vicinale Tittadegna
  • Disagio per i cittadini
  • Pioggia
Altri contenuti a tema
Vento forte a Barletta, crolla un ponteggio in via Gorizia Vento forte a Barletta, crolla un ponteggio in via Gorizia Si registrano alcuni disagi in città: cade un albero nel cimitero
Via Trani, «barriera di automobili e tanto smog» Via Trani, «barriera di automobili e tanto smog» Disagi a seguito dell'installazione dei semafori
6 Contrada Tittadegna, la vera piscina comunale di Barletta Contrada Tittadegna, la vera piscina comunale di Barletta Disagio annoso e mai risolto: pericolo per gli automobilisti
1 Barletta cantiere aperto, ecco le strade coinvolte Barletta cantiere aperto, ecco le strade coinvolte In campo i mezzi Bar.S.A. per spazzamento e manutenzione illuminazione
2 Via Gabriele da Barletta, strada bloccata con le sedie Via Gabriele da Barletta, strada bloccata con le sedie Carlo Leone: «Città ormai senza controlli, ognuno fa quello che vuole»
1 Barletta non è a misura di carrozzella: mancano gli scivoli Barletta non è a misura di carrozzella: mancano gli scivoli Una passeggiata nel centro cittadino con Spiridione e la mamma Maria
1 Modificati gli orari d'interruzione del servizio elettrico a Barletta Modificati gli orari d'interruzione del servizio elettrico a Barletta L'erogazione dell'energia elettrica sarà bloccata a partire dall'01:45 di lunedì 10 settembre
Via Chieffi ferma negli anni '50, «poca sicurezza e scarsa illuminazione» Via Chieffi ferma negli anni '50, «poca sicurezza e scarsa illuminazione» L'appello dei residenti: «Di sera calano le tenebre nel quartiere»
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.