Crollo di via Roma
Crollo di via Roma
La città

Crollo di via Roma, la commemorazione a 7 anni dalla tragedia di Barletta

Alle 12.21 precise ci sarà un minuto di silenzio

Sette anni sono trascorsi dal 3 ottobre 2011, il funesto giorno del crollo della palazzina di via Roma, sotto le cui macerie rimasero uccise cinque donne, quattro operaie e la figlia 14enne del loro datore di lavoro.

Il tempo passa ma il nome di quelle vittime, la giovanissima Maria Cinquepalmi, Antonella Zaza, Matilde Doronzo, Giovanna Sardaro e Tina Ceci, resta impresso nella memoria collettiva della città, che rinnova, ogni anno, il dolore per queste e per tutte le vittime della mala edilizia a Barletta. Quelle del crollo di via Magenta del dicembre 1952, di via Canosa del settembre 1959 e di via Roma, il 3 ottobre 2011. Un sentimento, quello della cittadinanza, interpretato e reso solenne dal Consiglio comunale che ha istituito la "Giornata del ricordo delle vittime della mala edilizia", perchè serva da monito nel ricordo dei disastri che hanno segnato e sfigurato la storia dell'edilizia cittadina.

A tale scopo, per mercoledì prossimo 3 ottobre, alle ore 12, è previsto un momento di raccoglimento sul luogo del crollo in via Roma, per la deposizione di fiori e un minuto di silenzio alle 12.21, l'ora in cui la palazzina crollò. Si fa preghiera di rispettare questo momento di raccoglimento e di fermarsi anche nelle scuole e sui luoghi di lavoro. Alla cerimonia saranno presenti, fra gli altri, il sindaco Cosimo Cannito, l'Amministrazione comunale e i rappresentanti istituzionali della città e del territorio.
  • Cosimo Cannito
  • Crollo
Altri contenuti a tema
1 Il sindaco Cannito soddisfatto dopo il Jova Beach Party Il sindaco Cannito soddisfatto dopo il Jova Beach Party I lunghi ringraziamenti del primo cittadino dopo il grande evento
1 Per Jovanotti un dono speciale dal sindaco di Barletta Per Jovanotti un dono speciale dal sindaco di Barletta L'artista Biagio Castellano ha realizzato un ritratto dell'artista: al collo c'è un pendente con la "sabbia di Barletta"
1 Cosa fare dopo il Jova Beach Party? I consigli del sindaco Cannito Cosa fare dopo il Jova Beach Party? I consigli del sindaco Cannito Installazioni creative sulla spiaggia di Barletta omaggiano Jovanotti
Jova Beach Party, il sindaco Cannito: «Per Barletta è una sfida» Jova Beach Party, il sindaco Cannito: «Per Barletta è una sfida» Il primo cittadino illustra la macchina organizzativa in atto per l'evento di sabato
1 Cannito: «Ancora nessuna notizia della graduatoria per 13 addetti a tempo determinato» Cannito: «Ancora nessuna notizia della graduatoria per 13 addetti a tempo determinato» «Servono chiarezza e tempi certi, non capiamo quanto stia accadendo»
1 Gli auguri del sindaco per la festa patronale: «L’importante è esserci!» Gli auguri del sindaco per la festa patronale: «L’importante è esserci!» «Questa festa fa parte dei ricordi di vita di tutti i barlettani»
1 Spazzamento meccanizzato, il sindaco Cannito scrive ai cittadini Spazzamento meccanizzato, il sindaco Cannito scrive ai cittadini Una lunga lettera in risposta alle polemiche degli ultimi giorni
1 82° Reggimento fanteria Torino, «voi siete con Barletta, Barletta è con voi» 82° Reggimento fanteria Torino, «voi siete con Barletta, Barletta è con voi» Il discorso del sindaco Cannito durante il conferimento della cittadinanza onoraria
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.