Gervasia, la gatta soccorsa da Enpa
Gervasia, la gatta soccorsa da Enpa
Associazioni

Crollo di via Curci, l'Enpa di Barletta soccorre la gatta dispersa

Ci sono ancora due gatti dispersi dopo l'esplosione

Cerca di tornare a casa, ma trova macerie. Dopo Peppino, c'è anche Gervasia. È uno dei gatti dispersi dopo il crollo della palazzina di via Curci. Ieri, è stata soccorsa dai volontari dell'Enpa.
«Questa mattina - scrivono sul loro profilo Facebook - alcuni nostri volontari (Annarita Distaso, Massimiliano Vaccariello e Giovanna Vaccariello) sono nuovamente intervenuti in prossimità dell'immobile tra vico dei Campi e via Curci a Barletta (stabile che negli scorsi giorni è stato investito da un crollo a causa di un'esplosione), per verificare ulteriori segnalazioni relative alla presenza di uno dei gatti di proprietà dispersi a seguito del tragico evento.

Previa comunicazione ai Vigili del Fuoco (che sono intervenuti assieme alla Polizia Locale), i predetti volontari hanno potuto effettivamente verificare la presenza della gatta "Gervasia". Dopo alcuni vani tentativi di richiamare la stessa gatta fuori dall'immobile, con l'aiuto di una parente della proprietaria, e stante la presenza di diversi passanti e lo stato della gatta palesemente impaurita che non ne facilitavano il recupero, si è deciso di posizionare una gabbia trappola nella speranza di poter recuperare Gervasia, verificarne meglio lo stato di salute e portarla al sicuro.

L'operazione di cui innazi è stata effettuata nel rispetto delle restrizioni sussistenti sull'area e con la collaborazione della Polizia Locale e dei Vigili del Fuoco intervenuti. ENPA Barletta continuerà a tentare il recupero di Gervasia e degli altri due gatti ad oggi ancora dispersi, naturalmente con l'ausilio delle competenti Autorità. A tal fine, nel caso in cui vengano avvistati gatti in prossimità del predetto immobile chiediamo di contattare tempestivamente i nostri volontari».
  • Crollo
Altri contenuti a tema
Via Curci, il sindaco di Barletta: «Gioia negli occhi dei residenti» Via Curci, il sindaco di Barletta: «Gioia negli occhi dei residenti» Riconsegnati alcuni degli immobili coinvolti nel crollo
Via Curci, dopo quasi un mese alcune famiglie barlettane tornano a casa Via Curci, dopo quasi un mese alcune famiglie barlettane tornano a casa Revocata l'ordinanza di interdizione dell'area
Esplosione di via Curci, alloggi sfitti alle famiglia coinvolte Esplosione di via Curci, alloggi sfitti alle famiglia coinvolte L'appello dell'Amministrazione comunale per superare disagi e criticità
Il dramma di via Curci e la voce degli sfollati, «l'assistenza alle famiglie continuerà» Il dramma di via Curci e la voce degli sfollati, «l'assistenza alle famiglie continuerà» L'assessore Salvemini rassicura: «Garantiremo le prime mensilità»
Ancora sequestrate le abitazioni del crollo di via Curci a Barletta Ancora sequestrate le abitazioni del crollo di via Curci a Barletta Il sindaco incontra i cittadini in attesa di tornare nelle loro case
L'ASL fornisce sostegno psicologico alle vittime dopo il crollo in via Curci L'ASL fornisce sostegno psicologico alle vittime dopo il crollo in via Curci Dopo il tragico evento è stato garantito il servizio perchè «il benessere psicologico merita la stessa attenzione del benessere fisico»
La città sembra abituata a convivere con le macerie La città sembra abituata a convivere con le macerie L'intervento di Nicola Palmitessa dopo il crollo in Via Giuseppe Curci a Barletta
Peppino: il gatto che è tornato a casa dopo il crollo in Via Giuseppe Curci Peppino: il gatto che è tornato a casa dopo il crollo in Via Giuseppe Curci È rimasto in attesa della sua famiglia, anche lui reduce del dramma
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.