Giochi da spiaggia
Giochi da spiaggia
Cronaca

Controlli dei Carabinieri sulla litoranea di Barletta

Sequestrati ad un venditore ambulante marocchino giochi da spiaggia contraffatti

I Carabinieri della Compagnia di Barletta, impegnati nei servizi pianificati dal Comando Provinciale volti a contrastare il fenomeno della vendita di prodotti contraffatti, nella giornata di ieri, lungo la Litoranea Ponente Pietro Paolo Mennea, hanno denunciato in stato di libertà S.H. 52enne di origine marocchina, venditore ambulante, per vendita di prodotti industriali con segni mendaci e vendita di giocattoli privi del marchio "CE".

Il predetto, sottoposto a controllo, veniva infatti trovato in possesso di: 45 palloni di varie marche; 22 set di palette, secchielli, maschere e racchette; 6 camion giocattolo, 29 spade, pistole spruzza acqua e bocce, 120 giocattoli gonfiabili, aventi la dicitura "Made in China" e privi della marchiatura "CE".

Il materiale, del valore di circa 300 euro, è stato sottoposto a sequestro.
  • Carabinieri
  • Contraffazione
Altri contenuti a tema
Spaccio nei pressi della Baldacchini a Barletta, arrestato pusher incensurato Spaccio nei pressi della Baldacchini a Barletta, arrestato pusher incensurato Il 33enne cedeva una dose di cocaina a un giovane che era in autovettura
Aggredito da un pit-bull e derubato, identificato il rapinatore a Barletta Aggredito da un pit-bull e derubato, identificato il rapinatore a Barletta Si tratta di un 24enne marocchino, arrestato dai Carabinieri
Simula una rapina dopo aver perso 4mila euro, denunciato un 46enne di Barletta Simula una rapina dopo aver perso 4mila euro, denunciato un 46enne di Barletta L’uomo avrebbe perso la forte somma in sala giochi, intervengono i carabinieri
Tenta un furto d'auto ma viene arrestato grazie alla segnalazione di un cittadino Tenta un furto d'auto ma viene arrestato grazie alla segnalazione di un cittadino L'immediata chiamata al 112 ha consentito l'intervento rapido dei Carabinieri di Barletta
Si costituisce a Barletta Flavio D'Introno, principale accusatore di Nardi e Savasta Si costituisce a Barletta Flavio D'Introno, principale accusatore di Nardi e Savasta I legali dell'imprenditore coratino ne avevano chiesto l'affidamento ai servizi sociali
Blitz antidroga a Barletta, sequestrato un box in pieno centro Blitz antidroga a Barletta, sequestrato un box in pieno centro Lo stupefacente sequestrato se messo in commercio la notte bianca avrebbe fruttato alla criminalità più di 15.000 euro
Attività d’intermediazione di manodopera, i Carabinieri di Barletta arrestano un 34enne Attività d’intermediazione di manodopera, i Carabinieri di Barletta arrestano un 34enne I militari hanno sequestrato un “libro mastro”, nel quale erano state registrate tutte le mediazioni abusivamente
Anfore e reperti archeologici in casa, scatta il sequestro a Barletta Anfore e reperti archeologici in casa, scatta il sequestro a Barletta L'azione dei Carabinieri ha interessato circa 80 pezzi usati per arredamento
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.