Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Controlli dei Carabinieri, nel 2014 reati in calo del 15% nella Bat

2.500 le persone arrestate nelle due province di competenza

Bilancio positivo dell'attività svolta dai Carabinieri del Comando Provinciale di Bari nel corso del 2014. Sono state 2.500 le persone arrestate, oltre 8.000 quelle denunciate, 220 milioni di beni di sospetta provenienza illecita sequestrati. Ingenti anche i rinvenimenti di armi e stupefacenti: si tratta di 13 mitra, 9 bombe, 70 pistole semiautomatiche, 18 fucili, 16 revolver e 7000 cartucce. Per quel che riguarda la droga, invece, sono state sequestrate oltre due tonnellate di marijuana, 18 chili di eroina, 13 di cocaina e 12 di hashish. Un migliaio le piante di marijuana estirpate e altrettante le pasticche di droghe sintetiche sequestrate.

Controllo del territorio e vicinanza ai cittadini, che si sono rivolti al numero di pubblica emergenza 112, per ben 267.767 volte, con oltre 25.000 interventi svolti a loro favore. L'azione di contrasto al crimine, svolta in sinergia con le altre forze di polizia, ha fatto registrare nelle Provincie di Bari e BAT uninversione di tendenza dei reati consumati. I dati, ancora non definitivi, fanno segnare un -7% in Provincia di Bari e un -15% nella Provincia BAT. Fortissimo è stato anche l'impegno a garantire strade più sicure attraverso i numerosi controlli alla circolazione stradale, con il rilevamento di circa 1300 incidenti stradali e l'espletamento di oltre 1500 interventi di assistenza agli utenti della strada. Quasi 16.000 le contravvenzioni elevate con 942 patenti e 1789 documenti di circolazione ritirati.
  • Carabinieri
  • Reato
Altri contenuti a tema
Spaccio nei pressi della Baldacchini a Barletta, arrestato pusher incensurato Spaccio nei pressi della Baldacchini a Barletta, arrestato pusher incensurato Il 33enne cedeva una dose di cocaina a un giovane che era in autovettura
Aggredito da un pit-bull e derubato, identificato il rapinatore a Barletta Aggredito da un pit-bull e derubato, identificato il rapinatore a Barletta Si tratta di un 24enne marocchino, arrestato dai Carabinieri
Simula una rapina dopo aver perso 4mila euro, denunciato un 46enne di Barletta Simula una rapina dopo aver perso 4mila euro, denunciato un 46enne di Barletta L’uomo avrebbe perso la forte somma in sala giochi, intervengono i carabinieri
Tenta un furto d'auto ma viene arrestato grazie alla segnalazione di un cittadino Tenta un furto d'auto ma viene arrestato grazie alla segnalazione di un cittadino L'immediata chiamata al 112 ha consentito l'intervento rapido dei Carabinieri di Barletta
Barletta e provincia al 53° posto nella classifica reati del Sole24Ore Barletta e provincia al 53° posto nella classifica reati del Sole24Ore Preoccupano i dati parziali: i furti d’auto restano una "eccellenza" del nostro territorio
Si costituisce a Barletta Flavio D'Introno, principale accusatore di Nardi e Savasta Si costituisce a Barletta Flavio D'Introno, principale accusatore di Nardi e Savasta I legali dell'imprenditore coratino ne avevano chiesto l'affidamento ai servizi sociali
Blitz antidroga a Barletta, sequestrato un box in pieno centro Blitz antidroga a Barletta, sequestrato un box in pieno centro Lo stupefacente sequestrato se messo in commercio la notte bianca avrebbe fruttato alla criminalità più di 15.000 euro
Attività d’intermediazione di manodopera, i Carabinieri di Barletta arrestano un 34enne Attività d’intermediazione di manodopera, i Carabinieri di Barletta arrestano un 34enne I militari hanno sequestrato un “libro mastro”, nel quale erano state registrate tutte le mediazioni abusivamente
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.