Lezione
Lezione
Bandi e concorsi

Concorso unico regionale per infermieri: «È un terno al Lotto»

Tempi di preparazione troppo brevi secondo gli Opi (Ordini professioni infermieristiche) di Bari e della Bat

«Siamo insoddisfatti delle risoluzioni pubblicate in questi giorni dall'ASL Bari per adempiere le prove di concorso per 566 posti da infermiere. Gli oltre 17.000 partecipanti saranno costretti ad affidarsi alla "cabala", in un periodo breve (meno di un mese) e in piena estate per prepararsi a quel concorso tanto atteso».

A puntare il dito contro i tempi, un po' inattesi, scelti dalla direzione dell'Asl Bari per tenere le prove d'esame, sono i presidenti degli Opi (Ordini professioni infermieristiche) di Bari e della Bat, Saverio Andreula e Giuseppe Papagni.

«Migliaia d'infermieri - sottolineano i due presidenti - dovranno immergersi in un difficile, gravoso e complesso ciclo di preparazione sulle modalità e sulle materie oggetto del concorso rese note intempestivamente e senza una BANCA DATI. Sono inaccettabile per la Professione Infermieristica, i tempi, le modalità e gli argomenti che l'ASL ha definito per rilevare il merito e le competenze dei partecipanti al concorso.

La classe Professionale infermieristica - dichiarano Andreula e Papagni - è meritoria di rispetto e considerazione. Gli OPI di Bari e della Bat sono al lavoro in questi giorni di agosto per sostenere i propri iscritti nel programma di studio grazie all'attivazione di una piattaforma digitale in cui sarà disponibile un video corso studiato e implementato sulle discipline e argomenti oggetto del concorso».
  • Infermieri
Altri contenuti a tema
1 Sì ai test di ammissione all'Università, ma rinviato il concorso per Infermieri Sì ai test di ammissione all'Università, ma rinviato il concorso per Infermieri L'Ordine delle professioni infermieristiche (OPI) di Bari, BAT e Brindisi: «Due pesi e due misure della Regione Puglia»
Assunzione infermieri: «La Puglia fa mercato a sé» Assunzione infermieri: «La Puglia fa mercato a sé» La nota dei presidenti degli Opi di Bari, Bat e Brindisi
Infermieri di famiglia nella Bat, la richiesta firmata dagli Ordini Infermieri di famiglia nella Bat, la richiesta firmata dagli Ordini I tre presidenti degli OPI pugliesi: «Invitiamo il Presidente Emiliano a istituire quanto prima un Tavolo Tecnico Regionale»
L’OPI Bat dona 2500 mascherine FFP2 agli infermieri del territorio L’OPI Bat dona 2500 mascherine FFP2 agli infermieri del territorio I liberi professionisti e gli infermieri delle RSA della provincia potranno farne richiesta
Gli infermieri di OPI Bat attivi per l'emergenza Coronavirus Gli infermieri di OPI Bat attivi per l'emergenza Coronavirus «Gli infermieri, in questi momenti difficili per tutti, sono al fianco dei cittadini»
Coronavirus, volontari CIVES BAT all'aeroporto di Bari Coronavirus, volontari CIVES BAT all'aeroporto di Bari Infermieri di Barletta e provincia attivi per il coordinamento presso il "Karol Wojtyla"
Miglior tesi di ricerca 2019, l'Ordine degli infermieri indice un premio Miglior tesi di ricerca 2019, l'Ordine degli infermieri indice un premio Le domande potranno essere presentate personalmente o fatti pervenire entro le ore 19,00 del 15 aprile
Mobilità infermieri in Puglia, la lotta continua Mobilità infermieri in Puglia, la lotta continua La lettera inviata ai vertici regionali, alle Asl e alle organizzazioni sindacali
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.