Infermiera
Infermiera
Bandi e concorsi

Opi Bat, premio per la migliore tesi di ricerca infermieristica: pubblicato il bando

Al concorso possono partecipare tutti i neolaureati iscritti all’Ordine della Provincia Bat tra il 2019 e il 2020

Un'iniziativa premiata sempre dall'entusiasmo alla quale gli infermieri ogni anno partecipano con la loro conoscenza, contribuendo alla veicolazione dei contenuti di professionalità che il concorso si propone di promuovere, in riferimento al ruolo dell'infermiere; attraverso il riconoscimento, infatti, si valorizzano le qualità degli infermieri iscritti all'Ordine OPI di Barletta – Andria – Trani.

Il Consiglio Direttivo dell'Ordine delle Professioni Infermieristiche della Sesta Provincia pugliese indice l'undicesima e la dodicesima edizione riservate agli Infermieri neo laureati iscritti all'Ordine delle Professioni Infermieristiche della Provincia di Barletta-Andria-Trani.

«Da tempo – dichiara il presidente dell'OPI BAT Giuseppe Papagni – avevamo la volontà di ripartire dopo un lungo anno che ci ha impegnati ogni giorno per l'emergenza COVID-19. Gli infermieri ci sono e ci saranno sempre, anche quando sarà superata la pandemia».

Al concorso possono partecipare tutti gli infermieri ed infermieri pediatrici neolaureati iscritti all'Ordine della Provincia BAT negli anni 2019 e 2020. «Abbiamo istituito entrambi i premi in modo che i cittadini ci riconoscano in questo periodo come loro alleati nel percorso assistenziale e di cura. Gli infermieri sono sempre presenti, accanto ai cittadini nei loro momenti di bisogno, sia dal punto di vista clinico che umano, perché per gli infermieri, come recita il Codice deontologico, "il tempo di relazione è tempo di cura"».

Durante questo periodo gli infermieri portano ai nostri familiari anche una carezza, un sorriso, una battuta, in modo da rendere meno duro l'isolamento nelle unità operative covid. La pandemia ci ha confermato l'importanza di analizzare i dati, valutare le evidenze scientifiche e sottoporre dati e analisi ad un ragionamento logico. Ci ha consegnato l'esigenza di imparare dal passato per non ripetere gli errori delle epoche precedenti.

«Quest'anno – conclude il presidente OPI BAT – la commissione esaminatrice assegnerà i premi ai migliori lavori. Al vincitore verrà assegnato un premio pari al valore di euro 500,00, al secondo classificato verrà assegnato un premio di euro 300,00 ed terzo classificato verrà assegnato un premio di euro 200,00».

Il bando: criteri e modalità di partecipazione

I premi sono vincolati alla partecipazione ad iniziative di formazione, aggiornamento e approfondimento nel campo infermieristico da individuare congiuntamente da questo Ordine e dai vincitori dei premi e da usufruirsi entro l'anno solare (31/12/2021). La commissione, ad insindacabile giudizio, si avvale della facoltà di non assegnare il premio qualora ritenesse i lavori presentati non rispondenti ai criteri previsti o non meritevoli di attestazione.
Il bando OPI BatDocumento PDF
La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere datata, firmata ed indirizzata al Presidente dell'Ordine delle Professioni Infermieristiche della provincia Barletta-Andria-Trani, Via Margherita di Borgogna n. 74, 76125 Trani ed inviata (file in formato pdf) all'indirizzo PEC: bat@cert.ordine-opi.it entro e non oltre le ore 19:00 del giorno 03/05/2021. Si accettano solo domande inviate da indirizzo PEC personali e non da indirizzo mail ordinario.

La commissione esaminatrice valuterà i progetti e la premiazione dei vincitori e sarà effettuata in occasione della Giornata Internazionale dell'Infermiere o nel corso di altro evento organizzato dall'ordine stesso anche in modalità webinar.

Una sintesi del lavoro, realizzata a cura del vincitore, sarà pubblicata successivamente sul sito web www.opibat.it.
Info: telefono: 0883482500 – fax: 0883481593; mail: bat@cert.ordine-opi.it
www.opibat.it
  • Infermieri
Altri contenuti a tema
OPI Bat: pubblicato il bando per premiare le migliori tesi in ricerca infermieristica OPI Bat: pubblicato il bando per premiare le migliori tesi in ricerca infermieristica Si accettano solo domande inviate da indirizzo PEC personali e non da indirizzo mail ordinario
Puglia, carenza personale, Tupputi: «Emergenza nell'emergenza» Puglia, carenza personale, Tupputi: «Emergenza nell'emergenza» Il consigliere regionale sulla mancanza del personale infermieristico
Tute protettive nei Covid Hospital di Barletta e Bisceglie, Fials Bat ne chiede il ritiro immediato Tute protettive nei Covid Hospital di Barletta e Bisceglie, Fials Bat ne chiede il ritiro immediato Secondo le segnalazioni divulgate i dispositivi di protezione non proteggerebbero dal rischio biologico
Tute con doppia etichetta, anche l'OPI Bat denuncia e chiede chiarimenti Tute con doppia etichetta, anche l'OPI Bat denuncia e chiede chiarimenti Segnalazioni giunte dalle postazioni del servizio di emergenza urgenza del 118 della provincia Bat
Maxi concorso infermieri, l'Asl Bari chiede di riattivare le procedure Maxi concorso infermieri, l'Asl Bari chiede di riattivare le procedure Le prove si terranno presumibilmente a febbraio: quasi 17mila candidati
2 «Gli infermieri non sono eroi, ma neanche carne da macello» «Gli infermieri non sono eroi, ma neanche carne da macello» La denuncia degli Ordini professionali degli infermieri delle province di Barletta-Andria-Trani, Bari e Brindisi
Pubblicata la graduatoria per infermieri della Asl BT Pubblicata la graduatoria per infermieri della Asl BT Allertati tramite pec già i primi 300 infermieri
Giuseppe Papagni confermato presidente dell'OPI Bat: «Favorire lo sviluppo professionale» Giuseppe Papagni confermato presidente dell'OPI Bat: «Favorire lo sviluppo professionale» Eletti i nuovi componenti dell'ordine delle professioni infermieristiche della BAT
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.