Ex cartiera
Ex cartiera
Territorio

Conclusa la bonifica da amianto all'ex cartiera

Smontati i macchinari e le coperture del fabbricato. Rimossi anche i rifiuti abbandonati nell'area

Con il sopralluogo eseguito dal servizio SPESAL della ASL BAT si sono conclusi formalmente i lavori di rimozione rifiuti e bonifica da amianto che hanno interessato gli edifici e l'area dello stabilimento dismesso ex "Cartiera di Barletta".

Il procedimento amministrativo, avviato dal Settore Ambiente e Servizi Pubblici del Comune con la conferenza di servizi tenutasi il 09/02/2010, ha permesso di raggiungere l'obiettivo di eliminare dall'area industriale tutti i rifiuti lasciati all'interno dei capannoni a seguito dello smontaggio dei macchinari e, soprattutto, la definitiva eliminazione di quei materiali contenenti amianto che costituivano la copertura dei fabbricati ma anche il rivestimento di pareti e pavimenti degli stessi. Il procedimento ha coinvolto tutte le istituzioni preposte alla tutela dell'ambiente dall'inquinamento, nonché l'autorità giudiziaria, essendo l'area sottoposta a sequestro.

Le varie fasi sono state discusse e concordate con i vari Enti all'interno delle numerose conferenze di servizio susseguitesi presso gli uffici comunali e sono state richieste ed ottenute tutte le necessarie autorizzazioni, che hanno condotto al risanamento ambientale dello stabilimento.
  • Amianto
  • Salvaguardia ambientale
  • Opere di bonifica
  • Ex cartiera
Altri contenuti a tema
3 "Strani" picchi di NO2 dalla centralina Arpa in via Trani "Strani" picchi di NO2 dalla centralina Arpa in via Trani La segnalazione: «Perché questi picchi non avvengono nei pressi dello stadio Simeone?»
1 Protocollo sul Monitoraggio Ambientale, il punto sulla situazione a Barletta Protocollo sul Monitoraggio Ambientale, il punto sulla situazione a Barletta Forum Salute & Ambiente chiede aggiornamenti su centraline e raccolta differenziata
5 Vigilanza sui cani di Barletta, ecco le norme da rispettare Vigilanza sui cani di Barletta, ecco le norme da rispettare Al Nucleo Guardia Ambientale affidato il ruolo di controllo: sanzioni per chi non le rispetta
"Youth empowerment 4 environment", presente la senatrice Assuntela Messina "Youth empowerment 4 environment", presente la senatrice Assuntela Messina Progetto per i giovani studenti italiani a favore dell'ambiente
Festa dell’Albero 2018, l'ARIF dona cento alberelli per Barletta Festa dell’Albero 2018, l'ARIF dona cento alberelli per Barletta Per l'occasione mercoledì saranno aperti i giardini della scuola Musti
1 Il futuro di Barletta passa dal mare Il futuro di Barletta passa dal mare "Caro sindaco ti scrivo": una lettera di Nicola Palmitessa del centro studi "La Cittadella Innova"
“L’ambiente chiama, Barletta risponde”, incontro al liceo Cafiero “L’ambiente chiama, Barletta risponde”, incontro al liceo Cafiero Convegno organizzato in occasione della Settimana del Pianeta Terra
Tartaruga marina senza vita sulla costa tra Barletta e Trani Tartaruga marina senza vita sulla costa tra Barletta e Trani L'ecologista Montepulciano: «La zona umida di Boccadoro andrebbe protetta»
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.