Mazza da baseball sequestrata
Mazza da baseball sequestrata
Cronaca

Con una mazza da baseball lo picchiano per rubargli la bici, due arresti a Barletta

I Carabinieri arrestano un minorenne e un pregiudicato di 26 anni, entrambi barlettani

I Carabinieri della Compagnia di Barletta hanno arrestato un minorenne e un pregiudicato sorvegliato speciale A.E. classe 26enne, entrambi di Barletta, con l'accusa di rapina e lesioni personali.

I militari erano intervenuti in Piazza Cervi dove un uomo di Barletta era stato trovato a terra esanime colpito da un oggetto contundente alla testa. Immediatamente venivano allertati i soccorsi che prestavano le cure mediche all'uomo, il quale aveva riportato una vistosa ferita per un colpo alla testa con copiosa perdita di sangue.

Dalle prime informazioni raccolte dalla vittima i Carabinieri sono giunti in pochi minuti all'identificazione certa dei due aggressori. L'uomo ha raccontato ai militari di essere stato avvicinato dai due soggetti dei quali conosceva la persona più grande. Con essi era sorta una discussione per futili motivi, a seguito della quale era stato aggredito da diversi colpi sferratigli dagli aggressori con una mazza da baseball. I due, quindi, si erano impossessati della bicicletta elettrica della vittima, del valore di 2000 euro, fuggendo via.

Le rapide indagini condotte dai Carabinieri hanno condotto all'identificazione certa dei due aggressori, trovati in possesso della mazza da baseball e degli indumenti che indossavano ancora sporchi di sangue. È stata anche recuperata la bici elettrica prontamente restituita alla vittima, la quale, curata presso l'Ospedale Dimiccoli, ha riportato per fortuna lesioni guaribili in sette giorni salvo complicazioni.

I due sono stati associati rispettivamente presso l'Istituto Penale per i Minorenni "Fornelli" di Bari e presso la Casa Circondariale di Trani.
  • Carabinieri
  • Violenza
Altri contenuti a tema
1 Auto colpita da un masso, tragedia sfiorata sulla SS16bis tra Barletta e Trani Auto colpita da un masso, tragedia sfiorata sulla SS16bis tra Barletta e Trani Rotto il parabrezza del veicolo, sul posto Carabinieri e 118
Si fingeva suora e prometteva posti di lavoro, arrestata per truffa Si fingeva suora e prometteva posti di lavoro, arrestata per truffa Reati commessi anche a Barletta tra il 2016 e 2018
Minacce ed estorsioni, a Firenze l'arresto di un pregiudicato di Barletta Minacce ed estorsioni, a Firenze l'arresto di un pregiudicato di Barletta La vittima, anche lei barlettana, era la sua ex fidanzata
Botte, parolacce e violenze contro la moglie: albanese arrestato a Barletta Botte, parolacce e violenze contro la moglie: albanese arrestato a Barletta Scatta la custodia cautelare in carcere, in casa ripetute minacce e lesioni davanti alla figlia minorenne
Lancia una scopa contro un carabiniere, arrestato un 32enne di Barletta Lancia una scopa contro un carabiniere, arrestato un 32enne di Barletta L'uomo - pregiudicato - stava litigando con la moglie
Barletta al centro dello spaccio, arrestati tre pusher Barletta al centro dello spaccio, arrestati tre pusher Ancora controlli in città da parte dei Carabinieri
Auto rubate a Barletta, arrestati i due pregiudicati cerignolani Auto rubate a Barletta, arrestati i due pregiudicati cerignolani I Carabinieri hanno fatto irruzione in un capannone nelle campagne di Cerignola e trovato i pezzi delle autovetture
Insegue una ragazza e si masturba, è accaduto a Barletta Insegue una ragazza e si masturba, è accaduto a Barletta «Oggi è toccato a me, ma mi spaventa l'dea che possa accadere a un'altra donna. Nessuno ha il diritto di violentarci così»
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.