Convegno in sala rossa
Convegno in sala rossa
Eventi

Come si costruisce per il futuro. Puglia all’avanguardia

Rigenerazione urbana e costruzioni sostenibili: Barbanente per BarlettaUp

"Il futuro è già qui", titolava il convegno di ieri sera svoltosi presso la Sala Rossa del Castello; organizzato dall'associazione culturale e scientifica BarlettaUp, con la collaborazione dell'Ordine degli architetti pianificatori paesaggisti della Bat.

«Oltre al titolo, praticamente il futuro è già una realtà in Puglia, almeno per le leggi in questo settore» ha esordito l'assessore regionale alla Qualità del Territorio e Vicepresidente della Regione Puglia, prof. Angela Barbanente, intervenuta per l'occasione a Barletta, come spesso accade. Durante la serata si è parlato di assetto del territorio, urbanistica ed edilizia, ponendo al centro i temi di rigenerazione urbana e sostenibilità ambientale che spesso fa rima con sostenibilità economica.

La Puglia si presenta come regione leader e all'avanguardia per la legislazione messa in campo, di cui la Barbanente è madre, come la LR n. 13/2008 in tema di "Norme per l'abitare sostenibile" o la LR n. 21/2008 che ha introdotto i PIRU (Programmi integrati di riqualificazione urbana) e l'utilizzo anche dei suoi Documenti preliminari «Per ovviare alle lungaggini – ha spiegato l'Assessore -, peraltro anacronistiche se eccessive, che portano alla stesura da parte dei vari comuni del PUG (Piano Urbanistico Generale)».

Tali leggi vanno a "sdrammatizzare" i tempi, ponendo alcuni 'paletti' e recando obiettivi da raggiungere, come lo snellimento burocratico, le esatte stime degli interventi e la pianificazione economica, oltre a scopi di salvaguardia della salute e dell'ambiente, come ha sottolineato l'arch. Giuseppe D'angelo, presidente dell'Ordine. «Assurda è – ha tuonato la Barbanente - ad esempio la lottizzazione che non tiene conto del discorso dei rifiuti e della raccolta differenziata», piuttosto che del dispendio energetico delle strutture.

È intervenuta anche l'assessore alla Politiche Urbane del Comune di Barletta, arch. Azzurra Pelle, recando i saluti istituzionali. Infine sono stati illustrati due recenti progetti che seguendo le modalità della LR n. 13/2008, hanno beneficiato degli incentivi previsti dalla stessa. Il primo presentato dall'arch. Pedone, riguardante due strutture di Bisceglie, con l'utilizzo di materiali ecocompatibili e naturali come il canapulo misto a calce, rispettando le norme europee che entreranno in vigore dal 2020 prevedendo l'autosufficienza energetica delle nuove strutture. L'altro progetto in atto a Barletta è stato presentato dall'ing. Nicola Lamacchia, riguardante le energie rinnovabili.

Insomma il futuro dell'edilizia è proprio questo: la compatibilità ambientale con l'utilizzo di materiali giusti, spazio alla domotica e attenzione alla salute, ma anche al portafoglio. L'incontro è stato moderato da Lorenzo Caldarola, presidente di BarlettaUp.
5 fotoConvegno:"Rigenerare e costruire il sostenibile"
Convegno: rigenerare e costruire il sostenibileConvegno: rigenerare e costruire il sostenibileConvegno: rigenerare e costruire il sostenibileConvegno: rigenerare e costruire il sostenibileConvegno: rigenerare e costruire il sostenibile
  • Regione Puglia
  • Urbanistica
  • Piano Urbanistico Generale
  • Ordine degli architetti
Altri contenuti a tema
Coronavirus, nessun caso nella Bat nelle ultime 24 ore Coronavirus, nessun caso nella Bat nelle ultime 24 ore Rispetto a ieri la Puglia registra un incremento di 70 pazienti positivi al covid-19
Coronavirus, per la Bat 39 casi in sole 24 ore Coronavirus, per la Bat 39 casi in sole 24 ore I pazienti risultati positivi al Covid-19 in Puglia oggi sono 127
Coronavirus, 58 nuovi casi in Puglia: nessuno nella Bat Coronavirus, 58 nuovi casi in Puglia: nessuno nella Bat Nelle ultimi 24 ore si sono registrati 9 decessi
"Eccomi Puglia", da Ermal Meta a Sangiorgi: tutti uniti contro il Covid-19 "Eccomi Puglia", da Ermal Meta a Sangiorgi: tutti uniti contro il Covid-19 La campagna di donazioni di Regione Puglia e Protezione civile trova tanti testimonial d'eccezione
Coronavirus, dalla Regione Puglia 11,5 milioni alle famiglie in difficoltà Coronavirus, dalla Regione Puglia 11,5 milioni alle famiglie in difficoltà Il fondo sarà destinato ai Comuni pugliesi per fronteggiare l'emergenza
Coronavirus, oggi 91 nuovi casi in Puglia e 19 decessi Coronavirus, oggi 91 nuovi casi in Puglia e 19 decessi Salgono a 39, invece, i pazienti guariti
Arrivate mascherine e tute per la Puglia, ma ne servono altre Arrivate mascherine e tute per la Puglia, ma ne servono altre La distribuzione al sistema sanitario regionale sarà immediata
Emergenza Covid-19, la Puglia stanzia 36 milioni per il RED Emergenza Covid-19, la Puglia stanzia 36 milioni per il RED Potranno usufruirne anche gli esclusi dal Reddito di cittadinanza
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.