Cgil Bandiere
Cgil Bandiere
Scuola e Lavoro

Cgil Bat, il barlettano Luigi Marzano nuovo segretario generale

Eletto all'unanimità. Attivissimo in difesa dei diritti dei lavoratori

Luigi Marzano è il nuovo segretario generale della Funzione Pubblica Cgil Bat. È stato eletto all'unanimità, nei giorni scorsi, dal direttivo provinciale di categoria riunitosi presso la Camera del lavoro della Bat ad Andria alla presenza del segretario nazionale della Fp Cgil, Alfredo Garzi, e della segretaria generale della Fp Cgil Puglia, Antonella Morga.

Luigi Marzano è nato a Barletta 46 anni fa e svolge la professione di infermiere presso l'ospedale Dimiccoli di Barletta. Da quasi due decenni è impegnato nell'attività sindacale ed ha ricoperto già in passato ruoli di primo piano sia all'interno della Cgil che della Rsu, (rappresentanza sindacale unitaria) dove è stato più volte presidente.

La sua attività in difesa dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori è iniziata all'indomani dell'assunzione nella sanità pubblica: nel 1993 è stato eletto segretario aziendale della ex Usl Ba/1 poi ex Usl Ba/2 di Barletta e, dal 2006 al 2008, è stato coordinatore aziendale del comitato degli iscritti della ex Asl Bat/1 provinciale di Andria, l'attuale Asl Bt. Nel maggio del 2008, con la nascita della struttura sindacale provinciale di categoria Fp Cgil Bat, è stato chiamato a ricoprire l'incarico di coordinatore e segretario provinciale con delega nel comparto sanità che gli ha consentito di maturare notevole esperienza nella contrattazione del settore sanità sia pubblica che privata. È componente del direttivo regionale Fp Cgil Puglia.

«Conosco gli oneri derivanti dal ruolo di segretario generale della Funzione Pubblica Cgil Bat – dichiara Luigi Marzano – ed ho contezza delle responsabilità che mi attendono. Mi metterò subito al lavoro per portare a compimento alcuni obiettivi che mi sono prefissato. Mi impegnerò, per esempio, nel rinnovo delle Rsu quale massima espressione di libertà e partecipazione democratica di migliaia di lavoratori e, soprattutto, mi batterò perché nessuno metta mai in discussione un diritto acquisito quale è quello dei lavoratori della sanità che, come è noto, nella sesta provincia sono stati tutti internalizzati nella società in house sanità service ASL Bt prima dello stop del Ministro dell'Economia Giulio Tremonti».

«Lavorerò – prosegue Marzano – per la tutela dei diritti di tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori difendendo il contratto collettivo nazionale di lavoro e la contrattazione di secondo livello continuamente messi sotto attacco dalla politica del Governo nazionale fatta solo di tagli e di mancati investimenti. Gli interventi del Ministro Renato Brunetta e del presidente del Consiglio Berlusconi sono davvero poco credibili perché caratterizzati, da un lato, da spot televisivi e, dall'altro, dal blocco dei turn over nella pubblica amministrazione e da licenziamenti dei precari. Noi della Cgil – conclude il neo segretario generale della Fp Cgil Bat – siamo obbligati a contrastare la politica del Governo che mira ad obnubilare le menti per far in modo che i cittadini non pensino al futuro e a ridurre i diritti e le tutele costituzionali dei lavoratori a partire dal diritto di voto per il rinnovo delle Rsu».

  • Cgil
  • Elezioni
Altri contenuti a tema
Ufficio scolastico nella Bat, Flc e Cgil: «Quando la struttura sarà operativa?» Ufficio scolastico nella Bat, Flc e Cgil: «Quando la struttura sarà operativa?» «Servono inoltre certezze per i tanti precari della scuola»
Fermo pesca, Riglietti: «Troppo pochi 20,60 euro di indennità giornaliera» Fermo pesca, Riglietti: «Troppo pochi 20,60 euro di indennità giornaliera» La preoccupazione della Flai Cgil per i lavoratori delle quattro marinerie della Bat
Franco Dambra, la Camera del lavoro di Barletta porterà il suo nome Franco Dambra, la Camera del lavoro di Barletta porterà il suo nome Questa sera una messa in suo ricordo
16 Nuovi posti letto nella Bat, Remini e Valente: «Poca cosa. Noi sempre Cenerentola» Nuovi posti letto nella Bat, Remini e Valente: «Poca cosa. Noi sempre Cenerentola» I due sindacalisti: «C’è anche chi esulta per questo risultato, non sappiamo bene per cosa. Forse per le briciole?»
1 Servizi cimiteriali alla Barsa di Barletta, ora avanti con altre internalizzazioni Servizi cimiteriali alla Barsa di Barletta, ora avanti con altre internalizzazioni La nota della Filcams Cgil Bat
Sanitaservice, Fp Cgil e Uil Fpl manifestano davanti alla Prefettura della Bat Sanitaservice, Fp Cgil e Uil Fpl manifestano davanti alla Prefettura della Bat Oggi a Barletta dalle ore 10 alle ore 12.30
Flc e Cgil Bat, oltre 700 firme raccolte contro l’autonomia differenziata Flc e Cgil Bat, oltre 700 firme raccolte contro l’autonomia differenziata Seimila in totale in Puglia, Valente e Dell’Olio: “Contenti del risultato raggiunto. La legge Calderoli sull'autonomia differenziata va modificata”
Fiom Cgil Bari-Bat, eletta la nuova segreteria provinciale Fiom Cgil Bari-Bat, eletta la nuova segreteria provinciale Nel sindacato dei metalmeccanici insieme al barlettano Pietro Laboragine entra Francesco Santomauro di Minervino Murge
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.