Gennaro Cefola
Gennaro Cefola
Politica

Cefola rinuncia alle deleghe di Lanotte: «Un ripensamento, nulla di politico»

Da Palazzo di Città trapela che si sarebbero sollevati dissensi e pretese dal centrodestra e da Forza Italia in particolar modo

«Dopo un primo momento di entusiasmo, ho avuto un ripensamento». Il nuovo vice sindaco di Barletta, Gennaro Cefola, spiega così il motivo che lo ha indotto a rimettere al sindaco Cannito le deleghe del suo predecessore Lanotte.
Social Video2 minutiL'assessore Gennaro Cefola è il nuovo vice sindaco di BarlettaCosimo Giuseppe Pastore
È stato firmato ieri il decreto di nomina da parte del primo cittadino che assegnava all'esponente in Giunta di Fratelli d'Italia la poltrona da vice sindaco. Contestualmente, con atto separato, Cannito ha integrato le deleghe di Cefola affidandogli, oltre a quelle già ricoperte al bilancio e programmazione finanziaria, ai tributi, alle gare, appalti e contratti e al contenzioso anche le deleghe dell'ex vicesindaco Lanotte.
«Nulla a che vedere con il discorso politico» evidenzia Cefola mentre da Palazzo di Città trapela che si sarebbero sollevati dissensi e pretese dal centrodestra e da Forza Italia in particolar modo.

«Sarebbe stato troppo impegnativo – ha spiegato il neo vice sindaco – portarle avanti tutte». Così, dopo il "ripensamento" di questa mattina, la super delega è durata poco più di una notte.

Restano ancora in sospeso, allora, le deleghe alle attività produttive ed economiche, all'innovazione tecnologica, smart city, alle politiche comunitarie e al demanio e patrimonio. Adesso, il sindaco Cannito dovrà attentamente valutare se affidarle a qualcuno o se trattanerle a sé sino a settembre unitamente a quelle dell'ex assessore Michele Lasala per le quali, invece, sarebbe in pole position l'assessore Ruggiero Passero.

Intanto, si paventa la possibilità di un'assenza del sindaco nel Consiglio comunale di questo pomeriggio, chiamato al riconoscimento e alla presa d'atto di una serie di debiti fuori bilancio e alla ratifica di due delibere Giunta. Una di esse, destinata a scaldare gli animi, ha ad oggetto un "programma di rilancio dell'economia cittadina" ed è l'ultimo provvedimento portato in Giunta da Marcello Lanotte.
  • Giunta comunale
Altri contenuti a tema
Due nuovi assessori nella Giunta di Barletta: Oronzo Cilli e Nicola Gammarota pronti ad accettare Due nuovi assessori nella Giunta di Barletta: Oronzo Cilli e Nicola Gammarota pronti ad accettare Uno espressione di una sola parte del centrodestra, l’altro riferimento dei consiglieri Marzocca e Damato
3 Il centrodestra insorge mentre l’amministrazione di Barletta è pronta ad un nuovo assetto Il centrodestra insorge mentre l’amministrazione di Barletta è pronta ad un nuovo assetto Stella Mele parla di amministrazione “trasformista”. Il sindaco Cannito: «Probabilmente sarà rivisitato tutto l’assetto assessorile»
Cefola nuovo vicesindaco, restano in sospeso le deleghe di Lanotte Cefola nuovo vicesindaco, restano in sospeso le deleghe di Lanotte Dopo un ripensamento, l'avvocato ha rimesso le nuove deleghe
Super delega per il vicesindaco Cefola. Anche Passero potrebbe fare il pieno Super delega per il vicesindaco Cefola. Anche Passero potrebbe fare il pieno Il sindaco Cannito ha firmato il decreto di nomina. Intanto sarebbe in corso una trattativa anche con l’assessore Ruggiero Passero
L'assessore Gennaro Cefola sarà il nuovo vicesindaco di Barletta L'assessore Gennaro Cefola sarà il nuovo vicesindaco di Barletta Il decreto di nomina sta per essere firmato dal sindaco Cannito
2 Prosegue la querelle sul palazzo della Sfida: «Nessuna illegittimità» Prosegue la querelle sul palazzo della Sfida: «Nessuna illegittimità» La nota dei consiglieri comunali di maggioranza, Giuseppe Losappio, Giuseppe Dipaola, Pier Paolo Grimaldi, Michele Maffione e Salvatore Lionetti
2 Michele Lasala fuori dalla Giunta, il sindaco firma il decreto Michele Lasala fuori dalla Giunta, il sindaco firma il decreto Gli era stato prospettato di dimettersi, ma l’ex assessore Lasala ha preferito essere sollevato dall’incarico
3 La Sfida del Comune: sì all’immobile, no a Lasala? La Sfida del Comune: sì all’immobile, no a Lasala? Revocata la delibera di Giunta, resta un nodo da sciogliere
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.