Lavoro
Lavoro
Scuola e Lavoro

Caso della lavoratrice trasferita, prevalgono le ragioni della Filcams e torna a casa

Dello stesso avviso il Giudice del Lavoro di Trani, accolto il ricorso della Cgil

Un trasferimento, a giudizio della Filcams Cgil, illegittimo. La pensa alla stessa maniera il Giudice del lavoro del Tribunale di Trani, il dott. Nicola Morgese, che accoglie il ricorso presentato da uno dei legali della Cgil Bat, componente della consulta giuridica della Cgil e Filcams, l'avv. Nicola Caroppo, e per effetto dichiara inefficace il trasferimento impugnato. La vicenda è quella che riguarda l'Rsa - rappresentante sindacale aziendale - del punto vendita di Barletta dell'azienda Tatò Paride s.p.a. mandata a lavorare a Cerignola senza il nulla osta del sindacato come previsto nell'articolo 22 dello Statuto dei lavoratori, mettendo in piedi una condotta antisindacale.

«La legge parla chiaro – spiega Tina Prasti, segretaria generale Filcams Cgil Bat – e prevede che per trasferire le rappresentanze sindacali aziendali c'è bisogno del parere delle organizzazioni sindacali di appartenenza, cosa che naturalmente a noi non è stato chiesto, perché altrimenti si va a ledere la libertà e l'attività sindacale garantita nell'unità produttiva dalla presenza della stessa ai sensi della legge 300/70».

«Esprimiamo soddisfazione per quanto messo nero su bianco dal Giudice del Tribunale di Trani che ha riconosciuto la condotta antisindacale della Tatò Paride s.p.a. ed auspichiamo che, chiusa questa vertenza, si apra una nuova fase nelle relazioni con le parti sociali da parte dell'azienda. Un cambio di passo che possa significare la garanzia del rispetto dei diritti di tutti i lavoratori nell'ottica dello sviluppo della provincia e che sia finalizzato a valorizzare una grossa ed importante realtà produttiva del territorio come la Tatò che non faccia della negazione dei diritti sindacali la propria cifra distintiva» conclude Giuseppe Deleonardis, segretario generale Cgil Bat.
  • Cgil
  • Lavoro
  • Filcams
Altri contenuti a tema
Bilancio preventivo 2018: le associazioni di categoria sono soddisfatte Bilancio preventivo 2018: le associazioni di categoria sono soddisfatte Montaruli (UNIBAT): «Apprezzabili gli sforzi per abbattere la pressione tributaria sulle imprese»
Fillea Cgil Bat: Nico Disabato è il nuovo segretario provinciale Fillea Cgil Bat: Nico Disabato è il nuovo segretario provinciale Nico Disabato: «I lavoratori sono i protagonisti delle azioni in termini di conquiste di diritti e di lotta»
Dipendenti funzioni centrali, assemblea a Barletta sul rinnovo del contratto Dipendenti funzioni centrali, assemblea a Barletta sul rinnovo del contratto Oggi appuntamento presso l'Agenzia delle Entrate
Pietro Fiorella eletto segretario generale Filctem Cgil Bat-Foggia Pietro Fiorella eletto segretario generale Filctem Cgil Bat-Foggia Il 42enne sindacalista barlettano: «Salvaguardare i diritti degli operai»
1 "Vingi Shoes" di Barletta, salvati dal licenziamento 143 dipendenti "Vingi Shoes" di Barletta, salvati dal licenziamento 143 dipendenti Già da novembre, la storica azienda aveva avviato le pratiche per licenziare 70 operai
2 Assemblea Assoimprese, Montaruli: «Con Filannino ho condiviso progetti» Assemblea Assoimprese, Montaruli: «Con Filannino ho condiviso progetti» «Le istituzioni attivino processi virtuosi di politiche attive del lavoro»
Protocollo su lavoro nero, l’11 dicembre nuovo vertice in regione Protocollo su lavoro nero, l’11 dicembre nuovo vertice in regione L’assessorato al lavoro convoca Cgil, Filctem, Consorzio 5 Stelle e il comune di Barletta
1 "Barletta 4.0", si vota online il progetto candidato al bando di Sinistra Italiana "Barletta 4.0", si vota online il progetto candidato al bando di Sinistra Italiana Ore decisive per la proposta avanzata dall'Arci Cafiero, mirata a creare spazi tra giovani ed imprese
© 2001-2018 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.