Esercito - Barletta
Esercito - Barletta
La città

Caserma "Ruggiero Stella": questa mattina la cerimonia per il Colonnello Alaimo

Il Colonnello Sandro Iervolino lascia il comando dopo due anni

Si è svolta questa mattina, nella Caserma "Ruggiero Stella" di Barletta, la cerimonia di avvicendamento al comando dell'82° Reggimento Fanteria "Torino" tra il Colonnello Sandro Iervolino, cedente e il parigrado Francesco Alaimo, subentrante. Alla cerimonia, svolta a ranghi ridotti nel rispetto delle disposizioni in materia di contenimento dell'emergenza epidemiologica da COVID–19, con una rappresentanza di personale militare schierato in armi, hanno presenziato, oltre alle autorità militari, civili e religiose, il Generale di Brigata Luciano Antoci, Comandante della Brigata meccanizzata "Pinerolo", la Grande Unità dell'Esercito da cui dipende l'82° "Torino".

Nel corso degli oltre due anni di comando del Colonnello Iervolino, numerose sono state le attività addestrative e operative dei fanti del "Torino", sia al di fuori del territorio nazionale, che in Patria nella gestione dell'emergenza sanitaria e nell'operazione "Strade Sicure", nell'ambito della quale il reggimento detiene attualmente la guida del Raggruppamento "Calabria".

Durante il discorso di commiato, il Colonnello Iervolino ha espresso gratitudine agli uomini e alle donne del "Torino" per l'eccezionale spirito di corpo e unità d'intenti che ha permesso di dare lustro e prestigio al reggimento e portare a termine con successo tutti i compiti assegnati, all'insegna del motto "Credo e vinco". Il Generale Antoci nel suo intervento, ha evidenziato i pregevoli risultati raggiunti dall'82° "Torino" augurando al Comandante subentrante un sereno e proficuo periodo di comando, ricco di successi e soddisfazioni.

Il Colonnello Iervolino è destinato ad assumere un incarico presso il Comando Logistico dell'Esercito in Roma. Dallo stesso Comando proviene il Colonnello Alaimo, il cui ultimo incarico è stato quello di Capo "Sezione Impiego Sottufficiali".
Fanteria "Torino"
  • Esercito italiano
Altri contenuti a tema
Omaggio della Brigata Pinerolo al Monumento ai Caduti di Spinazzola Omaggio della Brigata Pinerolo al Monumento ai Caduti di Spinazzola La Grande Unità dell'Esercito Italiano è dislocata anche a Barletta
Da Barletta l'82° Reggimento “Torino” in partenza per la Bulgaria Da Barletta l'82° Reggimento “Torino” in partenza per la Bulgaria L'unità dell’Esercito Italiano assumerà la guida del Battle Group
Donazione di sangue, dalla Puglia fino a Catanzaro Donazione di sangue, dalla Puglia fino a Catanzaro In campo la solidarietà e l’altruismo degli uomini e donne dell’Esercito
1 Barletta chiede l'intervento dell'Esercito per il controllo del territorio Barletta chiede l'intervento dell'Esercito per il controllo del territorio Al fine di garantire a tutti gli esercenti e operatori commerciali di operare serenamente
La Confraternita Misericordia di Andria a lezione dall'82° Reggimento fanteria "Torino" di Barletta La Confraternita Misericordia di Andria a lezione dall'82° Reggimento fanteria "Torino" di Barletta La visita didattico-culturale si è svolta ieri nella Caserma "R. Stella"
Coronavirus, l'esercito da ieri a Barletta contro gli assembramenti Coronavirus, l'esercito da ieri a Barletta contro gli assembramenti Il servizio sarà rimodulato anche negli altri Comuni della Provincia Bat
Controlli e sicurezza, arrivano 30 militari dell'Esercito Italiano Controlli e sicurezza, arrivano 30 militari dell'Esercito Italiano Il prefetto Valiante aveva formalizzato a marzo la richiesta: da domani saranno operativi nella Bat
Ventilatore polmonare e materiale sanitario: donati dall'82° "Torino" Ventilatore polmonare e materiale sanitario: donati dall'82° "Torino" L'iniziativa è nata dal desiderio dei militari di fornire un aiuto concreto ai medici impegnati sul fronte ospedaliero
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.