Casa di riposo Asp
Casa di riposo Asp "Regina Margherita"
Politica

Casa di riposo "Regina Margherita", Damiani attacca: «Incapacità politica»

«Diventerà una cattedrale nel deserto» denuncia il consigliere di Forza Italia

«L'amministrazione comunale ha volutamente voltato la testa dall'altra parte in merito alla vicenda della casa di riposo Regina Margherita, temporaneamente chiusa per lavori in corso, ma sicuramente in coma irreversibile nel momento in cui saranno terminati i lavori di ampliamento della struttura». E' quanto denuncia Dario Damiani, consigliere comunale e capogruppo di Forza Italia.

«Un'operazione politica studiata a tavolino ? Far fallire l'attuale gestione per mettere le mani su di un bene che può dare ricchezza a qualcuno e non alla comunità cittadina ? Anche questa è una pista politica da seguire per arrivare ad una risposta che dalla nostra Amministrazione comunale non è mai arrivata. Da tre anni si susseguono appelli, incontri, riunioni e proposte, ma nessuna strada è stata intrapresa dalla politica di governo cittadina per risolvere il fallimento oramai conclamato della centenaria struttura di riposo per anziani. Anzi la lenta agonia sta portando la struttura al soffocamento per debiti. Carte alla mano la situazione finanziaria segna un profondo rosso, di cui oltre 100 mila euro per un impegno assunto dalle precedenti amministrazioni e non ancora saldato dal Comune. Si rischia adesso di far nascere una struttura ammodernata ed ampliata già morta prima ancora di riprendere le normali attività. La responsabilità di questa situazione è strettamente politica, se ci fosse stata la volontà di questa Amministrazione comunale il problema della Casa di Riposo sarebbe stato già risolto. Di sicuro sappiamo già da oggi che i nostri amministratori pubblici saranno tutti presenti una volta terminati i lavori all'inaugurazione per il fatidico taglio del nastro, strette di mano, selfie da postare sui social perché su questo sono dei maestri, mentre quando si tratta di assumere impegni ed affrontare con determinazioni i problemi della città fuggono per "manifesta incapacità politica" come ampiamente dimostrato su questa e su altre problematiche cittadine. Invito a questo punto il Sindaco ad intervenire immediatamente convocando a Palazzo di Città le parti in causa per dirimere questa situazione che rischia veramente di trasformarsi a breve in una "cattedrale nel deserto"».
  • Dario Damiani
  • Casa di riposo
Altri contenuti a tema
Zes, approvati tre emendamenti del senatore barlettano Damiani Zes, approvati tre emendamenti del senatore barlettano Damiani «Importanti strumenti di sviluppo economico, enorme opportunità anche per Barletta»
Sicurezza a Barletta: la nota del centrodestra al Prefetto BAT Sicurezza a Barletta: la nota del centrodestra al Prefetto BAT «Un'attenzione particolare alla sicurezza nella città di Barletta, teatro purtroppo negli ultimi mesi di gravissimi episodi di cronaca»
Dario Damiani: «Gravissime accuse rivolte da Emiliano al candidato Cannito» Dario Damiani: «Gravissime accuse rivolte da Emiliano al candidato Cannito» «Noi non alimentiamo il fuoco della polemica e non raccogliamo certe provocazioni»
1 La senatrice Ronzulli ieri a Barletta per Cannito, Damiani: «Doronzo resti coerente» La senatrice Ronzulli ieri a Barletta per Cannito, Damiani: «Doronzo resti coerente» Il candidato sindaco ha girato per il mercato settimanale
1 Amministrative a Barletta, Damiani: «Cannito torna tra i cittadini» Amministrative a Barletta, Damiani: «Cannito torna tra i cittadini» L'intervento del senatore di Forza Italia a 7 giorni dal ballottaggio
Ballottaggio a Barletta, il commento di Dario Damiani sui risultati delle urne Ballottaggio a Barletta, il commento di Dario Damiani sui risultati delle urne «Coalizione compatta e determinata», interviene il senatore di Forza Italia
Damiani, solidarietà a Cianci: «Gravissimo atto intimidatorio» Damiani, solidarietà a Cianci: «Gravissimo atto intimidatorio» Il senatore scrive: «Auspico che le forze dell'ordine facciano quanto prima chiarezza sull'accaduto»
Guardia di Finanza, al Comandante Carbone gli auguri del senatore Dario Damiani Guardia di Finanza, al Comandante Carbone gli auguri del senatore Dario Damiani «Compito delicato e prestigioso che inorgoglisce l'intera comunità barlettana»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.