Camioncino Bar.S.A. danneggiato
Camioncino Bar.S.A. danneggiato
Cronaca

Capodanno di botti e degrado, ferito un operatore Bar.S.A.

Petardo lanciato nel mezzo per la raccolta rifiuti: il vile gesto nel giorno di San Silvestro

A Barletta, alle ore 17.45 dello scorso 31 dicembre, si è registrato un gesto terribilmente vile, segno di degrado umano e stupidità: un petardo è stato lanciato da ignoti all'interno di un camioncino della Bar.S.A. in via Imbriani causando una deflagrazione che solo per un fortunato caso non ha generato un incendio. A farne le spese è stato un operatore della Bar.S.A., intento a raccogliere le buste di carta e di cartone poco prima dei festeggiamenti per l'arrivo del nuovo anno.

L'oggetto esplodente, probabilmente una bomba carta, venduta illegalmente, nonostante i divieti del sindaco di Barletta dott. Cosimo Cannito, è stato lanciato da un balcone o da un'automobile in transito, all'interno del veicolo, che è rimasto visibilmente danneggiato. Il dipendente della Bar.S.A., rimasto ferito dall'esplosione, si è recato al pronto soccorso dell'ospedale "Dimiccoli": dopo una prima prognosi di quattro giorni, la stessa è stata proroga per 10 giorni, salvo complicazioni.

Parole di ferma condanna sono state espresse dall'amministratore unico di Bar.S.A., l'avvocato barlettano Michele Cianci: «È stato un gesto sconsiderato che poteva innescare una terribile tragedia. Sporgeremo una formale denuncia all'autorità giudiziaria in modo da identificare i responsabili di tale atto e chiarire la dinamica di quanto accaduto, soprattutto ricorrendo alle immagini delle telecamere di sorveglianza presenti in zona».

«Mi auguro che questo episodio resti isolato – conclude Cianci - e che insieme potremo dimostrare che Barletta può diventare una città migliore, grazie anche ai tanti barlettani virtuosi e ai cittadini esemplari che rispettano il lavoro altrui, nel nome del bene comune e dell'amore verso la nostra città».
Camioncino Bar.S.A. danneggiatoCamioncino Bar.S.A. danneggiatoCamioncino Bar.S.A. danneggiatoCamioncino Bar.S.A. danneggiato
  • Bar.S.A.
Altri contenuti a tema
Piazza Di Vittorio, «pulizia costante per garantire il decoro urbano» Piazza Di Vittorio, «pulizia costante per garantire il decoro urbano» Cianci: «Gli incivili scambiano il bene pubblico per una discarica a cielo aperto»
Assunzioni Bar.S.A. di Barletta, la Fp Cgil chiede la modifica dell’avviso pubblico Assunzioni Bar.S.A. di Barletta, la Fp Cgil chiede la modifica dell’avviso pubblico Incontro con il direttore del personale per illustrare le perplessità del sindacato
1 Approvato il bilancio 2018 di Bar.S.A. con un attivo di oltre 226mila euro Approvato il bilancio 2018 di Bar.S.A. con un attivo di oltre 226mila euro Cianci: «Risultato importante ma anche un punto di partenza per migliorare efficienza e operatività»
Spazzamento meccanizzato, lunedì e martedì l’ultima zona per il mese di maggio Spazzamento meccanizzato, lunedì e martedì l’ultima zona per il mese di maggio Saranno interessate via Canosa, via Madonna della Croce e via Barberini
Canile comunale di Barletta, Bar.S.A. rivolge un appello: «Adottate!» Canile comunale di Barletta, Bar.S.A. rivolge un appello: «Adottate!» Riprende l'apertura pomeridiana ogni martedì e giovedì dalle 16 alle 18
Spazzamento meccanizzato, i giorni e gli orari per i divieti Spazzamento meccanizzato, i giorni e gli orari per i divieti Dalle ore 5 alle ore 9 è vietato lasciare le auto in sosta
Mercoledì 8 maggio convocata l’assemblea ordinaria di Bar.S.A. Mercoledì 8 maggio convocata l’assemblea ordinaria di Bar.S.A. Gli argomenti all'ordine del giorno
4 Bar.S.A., avviso per 13 posti a tempo pieno e indeterminato Bar.S.A., avviso per 13 posti a tempo pieno e indeterminato Tutti i dettagli per partecipare alla procedura
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.