Cannito per fanova
Cannito per fanova
Attualità

Cannito: «La fanova si farà, in regola»

Incontro a Palazzo di Città con i responsabili di "Barlett e avest" e del comitato Operazione Aria Pulita

La fanova si farà, ma in regola. Dopo le polemiche della giornata di ieri con la rimozione della legna accatastata nella zona antistante la litoranea di Ponente, il sindaco Cosimo Cannito ha incontrato i responsaibili dell'associazione "Barlett e Avest" e del Comitato Operazione Aria Pulita BAT con l'intento di chiarire la situazione. A comunicarlo lo stesso primo cittadino con un post sui propri canai social.

«Una mattinata positiva per Barletta - scrive il sindaco - che tutelerà, per sempre, la sopravvivenza della tradizione della FANOVA nella nostra città. Con me due cittadini volenterosi che hanno avuto la responsabilità e la capacità di riappacificarsi e fare sintesi, impegnandosi sin da oggi a organizzare INSIEME una FANOVA che sia in sicurezza nel rispetto della tradizione popolare, dell'ambiente e delle normative vigenti. Questa stretta di mano tra Raffaele Dipietro dell'associazione BARLETT E AVEST e Salvatore Alboreo presidente del Comitato O.A.P. B.A.T. (Operazione Aria Pulita) rappresenta un passo in avanti per il futuro e per il cambiamento della nostra città. La FANOVA si farà, in regola. Solo attraverso queste sinergie potremo costruire cose belle per la nostra città.
Uniamo Barletta».
  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
1 Saracinesche abbassate per un'ora, la proposta del sindaco Cannito Saracinesche abbassate per un'ora, la proposta del sindaco Cannito Un modo per dimostrare solidarietà al settore agricolo
Chiariello: «Dati non pubblicati su sito Arpa Puglia, Cannito e D'Alba chiariscano» Chiariello: «Dati non pubblicati su sito Arpa Puglia, Cannito e D'Alba chiariscano» «Polveri sottili in una zona dove insediamento industriale e residenziale sono un’unica cosa»
Barletta 1922, scende in campo il sindaco Cannito: «Si eviti la retrocessione» Barletta 1922, scende in campo il sindaco Cannito: «Si eviti la retrocessione» Il messaggio del primo cittadino a Mario Dimiccoli
Rinnovo AIA cementeria, il Comune di Barletta si oppone Rinnovo AIA cementeria, il Comune di Barletta si oppone Parere contrario anche all'ampliamento della discarica in località San Procopio
14 Il plauso del sindaco al coiffeur barlettano Vincenzo Dipalma Il plauso del sindaco al coiffeur barlettano Vincenzo Dipalma Consegnato attestato per i 15 anni di attività
Gli auguri del sindaco Cannito alla prima nata del 2024 Gli auguri del sindaco Cannito alla prima nata del 2024 «Benevenuta nella nostra città»
Polemiche, fibrillazioni, colpi di scena: il 2023 della politica barlettana Polemiche, fibrillazioni, colpi di scena: il 2023 della politica barlettana Cronaca di un anno trascorso tra rimpasti, riposizionamenti e anime della maggioranza (ma l’opposizione non scherza) a guardarsi in cagnesco
Arriva il 2024, gli auguri del sindaco Cosimo Cannito alla cittadinanza Arriva il 2024, gli auguri del sindaco Cosimo Cannito alla cittadinanza La nota del primo cittadino
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.