Cardellino Ornitologia uccelli
Cardellino Ornitologia uccelli
Territorio

Caccia abusiva: sequestrati mezzi illegali nella Bat

Sequestrati due richiami abusivi vietati, scatta la denuncia. Il fenomeno continua a interessare la sesta provincia

Le attività di controllo operate dalle guardie volontarie appartenenti al Nucleo di Vigilanza Ittico-faunistico, ambientale ed ecologico di Barletta che nello scorso fine settimana hanno interessato il territorio della Provincia BAT hanno portato al rinvenimento di due richiami elettromagnetici vietati (funzionanti ed incustoditi) che riproducevano il verso della quaglia completi di lettore cassetta – timer - batteria – diffusore del suono – cavetti / morsetti e vari accessori atti all'occultamento del materiale.
Quasi tutti i timer erano impostati per far funzionare i richiami da una fascia oraria tra le ore 23.00 e le ore 05.00 per attirare la selvaggina sul posto e facilitarne l'abbattimento lontani da occhi indiscreti.

Un fenomeno in costante aumento, tenuto sott'occhio dal Nucleo di vigilanza Ittico-Faunistico che da qualche tempo ha incrementato i servizi di controllo finalizzati alla repressione del bracconaggio, coordinando interventi notturni tenuto conto che è in atto il passaggio migratorio di numerose specie di avifauna a causa delle particolari condizioni climatiche.

«Per tale violazione -precisa il Vice Capo Nucleo Porcelluzzi- è prevista la sospensione della licenza di caccia da uno a tre anni e un ammenda fino a 1500 euro, con relativa confisca di tutti i mezzi illegali utilizzati e notizia di reato alla Procura della Repubblica. Pertanto, pare evidente che questo triste fenomeno continua a ripetersi nonostante i divieti e i continui controlli operati sul tutto il territorio, anche nella Provincia Bat. »

Immediatamente è scattata la denuncia contro ignoti per il reato di esercizio venatorio con l'ausilio di mezzi non consenti dalla legge.
  • Provincia Barletta-Andria-Trani
  • Caccia
Altri contenuti a tema
Renato Nitti: «Bat nella prima fascia per presenza criminale nell'economia del territorio» Renato Nitti: «Bat nella prima fascia per presenza criminale nell'economia del territorio» L'allarme lanciato dal Procuratore della Repubblica di Trani nel convegno «Commercialisti, gli strumenti di protezione dai rischi di riciclaggio»
9 Cannito: «La provincia da Barletta a Trani, costi esagerati» Cannito: «La provincia da Barletta a Trani, costi esagerati» Le parole dell'ex sindaco Cosimo Cannito
Provincia, Lodispoto nomina Lorenzo Marchio Rossi e Pierpaolo Pedone vice Presidenti Provincia, Lodispoto nomina Lorenzo Marchio Rossi e Pierpaolo Pedone vice Presidenti Assegnate le deleghe ai consiglieri tranesi Federica Cuna ed Emanuele Cozzoli
1 Elezioni provinciali Bat: sono sei le liste presentate Elezioni provinciali Bat: sono sei le liste presentate 4 per il centrosinistra, 1 del M5S ed 1 del centrodestra
10 Uffici periferici della Bat, Lodispoto: «Decisivo passo di un percorso avviato da oltre un anno» Uffici periferici della Bat, Lodispoto: «Decisivo passo di un percorso avviato da oltre un anno» E aggiunge: «Fa molto rumore l’assenza degli stessi “politici” che oggi esultano attribuendosi fantomatici meriti»
1 A Barletta le sedi dell’Ufficio Scolastico Provinciale e dell’Archivio di Stato A Barletta le sedi dell’Ufficio Scolastico Provinciale e dell’Archivio di Stato L'ipotesi del Presidente della Provincia, Bernardo Lodispoto, relativa all'ubicazione dei nuovi uffici
6 Sbloccato l’iter per la scuola di via Morelli, le parole di Lodispoto e Cascella Sbloccato l’iter per la scuola di via Morelli, le parole di Lodispoto e Cascella Intervengono presidente e vicepresidente della provincia Bat
Minori stranieri non accompagnati, si cercano alloggi nella provincia Bat Minori stranieri non accompagnati, si cercano alloggi nella provincia Bat Pubblicato l'avviso esplorativo dalla Prefettura di Barletta-Andria-Trani
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.