Sopralluogo del sindaco al cantiere di via Milano
Sopralluogo del sindaco al cantiere di via Milano
La città

Bloccato il cantiere in via Milano, trovati sottoservizi non censiti

Sopralluogo del sindaco con tecnici e assessori: «Sono molto amareggiato»

"Qui si rischia di fare morire l'economia di una città e questo è intollerabile e non lo consentiremo a costo di intentare una class action, Comune di Barletta e cittadini, nei confronti di chi, nicchiando, di fatto ostacola la regolare prosecuzione dei lavori per la rimozione del passaggio a livello di via Milano".

Lo ha detto ieri il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, subito dopo un sopralluogo, compiuto con tecnici comunali e con l'assessore ai lavori pubblici Gennaro Calabrese (presenti anche gli assessori Rosa Tupputi e Michele Lasala), per comprendere la ragione dello stop dei lavori nel cantiere di via Milano – via Fracanzano. E tale ragione è la presenza di sottoservizi non censiti, oltre a Enel, che devono essere rimossi perché i lavori possano riprendere e proseguire come previsto.

"Sono molto amareggiato – ha aggiunto Cannito – perché mi metto nei panni di chi lavora, di chi manda avanti un'attività e di tutti coloro, tantissimi, che quotidianamente devono andare da una parte all'altra della città con enormi difficoltà e disagi". Per questo il sindaco ha annunciato la volontà di incontrare tutti i soggetti coinvolti, Rfi, Italfer e la ditta esecutrice dei lavori, insieme ai tecnici comunali, ogni dieci giorni per fare il punto della situazione e assicurarsi che i lavori procedano come dovuti e non subiscano intoppi.

"Rfi – ha aggiunto il primo cittadino – ci ha garantito che i lavori saranno portati a termine per tempo e noi questo ce lo auguriamo anche perché ciò consentirà di consegnare alla città un'opera importantissima".
  • Lavori pubblici
  • via Milano
Altri contenuti a tema
Continuano i lavori in via Foggia, da stasera attiva la pubblica illuminazione Continuano i lavori in via Foggia, da stasera attiva la pubblica illuminazione Al momento la ditta si sta occupando della realizzazione delle caditoie per l’acqua piovana
7 Soppressione passaggio a livello via Milano, lavori in dirittura di arrivo Soppressione passaggio a livello via Milano, lavori in dirittura di arrivo Cannito: «Entro il mese di marzo prossimo l’opera sarà consegnata alla città»
2 Disagi in via Andria, il sindaco fa dietrofront sul varco pedonale Disagi in via Andria, il sindaco fa dietrofront sul varco pedonale «La libertà, anche di poche famiglie, vale molto più di 50mila euro»
Riqualificazione Palazzo San Domenico a Barletta, domani la consegna dei lavori Riqualificazione Palazzo San Domenico a Barletta, domani la consegna dei lavori L'intervento, per un importo complessivo di 1.000.000 di euro, durerà 150 giorni
Presto Piazza Umberto sarà libera e senza cancelli Presto Piazza Umberto sarà libera e senza cancelli Consegnati i lavori per la rimozione del cancello del vecchio ospedale e la riqualificazione della piazza
2 Partono i lavori per la rimozione del cancello dell'ex ospedale Partono i lavori per la rimozione del cancello dell'ex ospedale Giovedì mattina avverrà la consegna dei lavori che dureranno 120 giorni
Lavori per la fibra ottica, da domani attivi alcuni divieti: ecco le strade coinvolte Lavori per la fibra ottica, da domani attivi alcuni divieti: ecco le strade coinvolte Le ditte potranno effettuate chiusure complete o parziali di vari tratti stradali
Chiusura al traffico per verifiche di vulnerabilità sismica, ecco le strade coinvolte Chiusura al traffico per verifiche di vulnerabilità sismica, ecco le strade coinvolte Prevista la chiusura temporanea al traffico veicolare e pedonale con senso unico alternato delle due corsie del sottopasso “Alvisi"
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.