Ciminiera della cementeria Buzzi Unicem. <span>Foto Mario Sculco</span>
Ciminiera della cementeria Buzzi Unicem. Foto Mario Sculco
Politica

Biomonitoraggio, Coalizione Civica: «Un incontro a porte chiuse è preoccupante e lesivo del rispetto dei cittadini»

«Sarà nostra premura divulgare lo studio, qualora gli enti non ritengano utile confrontarsi con tutti e tutte»

"Apprendiamo dalla stampa che lo studio realizzato in seguito al Biomonitoraggio sulle unghie di bambini e bambine Barlettane sarà oggetto di un incontro a porte chiuse tra ASL e il Sindaco, lasciando fuori i veri interessati alla questione: i Cittadini Barlettani. Riteniamo preoccupante e lesivo del rispetto dei cittadini, la decisione di non convocare un incontro pubblico da consumarsi a Barletta, dove rendicontare l'attività di ricerca.

La stessa, svolta con risorse pubbliche deve obbligatoriamente scontare uno o più momenti divulgativi e di confronto nei quali la cittadinanza tutta possa intervenire e comprendere. Non è in alcun modo accettabile che a fronte di una pubblicazione su una prestigiosa rivista scientifica internazionale avvenuta dopo la revisione di altri scienziati di calibro internazionale che esprime risultati preoccupanti, qualcuno si permetta il lusso di mettere sotto il tappeto il dibattito sulla salute pubblica del nostro territorio, tenendo una discussione che riguarda tutti nella stanza dei bottoni.

All'incontro non sono stati invitati neanche i consiglieri comunali di Barletta, quelli che insieme alla cittadinanza hanno chiesto e ottenuto quest'azione di monitoraggio che ha preso il via proprio grazie a un atto del Consiglio Comunale. Riteniamo invece assurdo che al comunicato di associazioni, movimenti e cittadini del territorio, i quali chiedono a gran voce degli incontri pubblici per informare debitamente la popolazione, ci sia stata alcuna risposta sia positiva o negativa da parte delle istituzioni preposte.

A nostro avviso quindi pretendiamo a nome di tutta la cittadinanza che il Comune e la ASL debbano calendarizzare immediatamente incontri pubblici in cui discutere con trasparenza e senza influenze esterne dello studio. Qualora gli enti coinvolti non ritengano utile confrontarsi con tutti e tutte, sarà nostra premura divulgare lo studio, sostituendoci ancora una volta agli obblighi del Comune organizzando momenti di confronto sulla ricerca avvalendoci di tecnici ed esperti."
  • Ambiente
Altri contenuti a tema
I giovani scendono in piazza a Barletta per il Fridays For Future I giovani scendono in piazza a Barletta per il Fridays For Future «L'azione collettiva è l'unica risposta a questa crisi»
2 Un albero per ogni cittadino di Barletta: una petizione in città Un albero per ogni cittadino di Barletta: una petizione in città L'iniziativa del comitato “Alberi per la vita”: «Obiettivo è arrivare a 100mila entro il 2030»
1 «I roghi a Barletta sono un attentato alla salute dei cittadini» «I roghi a Barletta sono un attentato alla salute dei cittadini» Interviene l'assessore all'ambiente Anna Maria Riefolo: «Dobbiamo subito intervenire, coinvolgeremo forze dell'ordine e Prefettura»
1 Ancora polemiche sul Jova Beach Party a Barletta: allerta dei geologi Ancora polemiche sul Jova Beach Party a Barletta: allerta dei geologi Fiore (Sigea): «La spiaggia scelta per il concerto di Jovanotti a Barletta ha un grande valore in termini di biodiversità. Si potrebbe rischiare il danno ambientale»
"Spezza il retino", evento per sensibilizzare i bambini al rispetto degli animali marini "Spezza il retino", evento per sensibilizzare i bambini al rispetto degli animali marini Si terrà sabato mattina presso il lido Tropicana White Beach
Volontari dell’associazione Ekoclub puliscono la spiaggia di Ponente Volontari dell’associazione Ekoclub puliscono la spiaggia di Ponente Il fatto risale al 25 maggio nell’ambito della giornata ecologica
Rinaldo Pinto è l'ambasciatore del Patto Europeo per il clima: la cerimonia e la targa Rinaldo Pinto è l'ambasciatore del Patto Europeo per il clima: la cerimonia e la targa Premiato il giovane cittadino barlettano dal Comune di Barletta
Laboratorio sul riciclo per gli alunni di Barletta Laboratorio sul riciclo per gli alunni di Barletta L'iniziativa è stata svolta in collaborazione con associazione Scartoff
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.