Ciminiera della cementeria Buzzi Unicem. <span>Foto Mario Sculco</span>
Ciminiera della cementeria Buzzi Unicem. Foto Mario Sculco
Territorio

Biomonitoraggio a Barletta, l’incontro in programma non sarà «pubblico»

L'Asl Bt e il Comune di Barletta si confronteranno in una conferenza di servizi

Nessun incontro pubblico. Quello in programma per il prossimo 19 luglio sarà una conferenza di servizi tra Comune di Barletta e Asl Bt utile a leggere e discutere lo studio condotto dal dottor Agostino Di Ciaula su 366 bambini di Barletta e già pubblicato sulla rivista scientifica Exposure and Healt.

Nessuna assemblea pubblica, dunque. La convocazione, infatti, è riservata al sindaco di Barletta, all'assessore comunale all'ambiente, al dott. Agostino Di Ciaula, a Francesco Cuccaro dell'Unità complessa di Statistica ed Epidemiologia dell'Asl Bt, a Riccardo Matera del Dipartimento di Prevenzione, al direttore sanitario Vito Campanile e al direttore amministrativo Giuseppe Nuzzolese.

Sul tavolo ci sarà il biomonitoraggio dal quale emergerebbe la presenza di metalli pesanti nelle unghie dei bambini «nelle aree – spiegava in un post Facebook il dott. Di Ciaula – di maggior ricaduta degli inquinanti prodotti dal cementificio, che ospitano case e scuole».

Una conclusione, contestata dall'azienda Buzzi Unicem, e ancora tutta da discutere con gli enti pubblici coinvolti nello studio commissionato. Ma la ragionevole preoccupazione sorta nella cittadinanza, ha indotto il Forum Salute e Ambiente di Barletta a richiedere un incontro pubblico «affinché – scrivevano dall'associazione Sabrina Salerno e Sandra Parente – la popolazione del territorio venga debitamente informata e resa più consapevole dei rischi ai quali è sottoposta».

Una richiesta prontamente raccolta da Grazia Di Bari, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle. «Dati allarmanti – li definiva in una notadi cui dobbiamo informare i cittadini. Ritengo preciso dovere delle istituzioni – aggiungeva – sostenere questa richiesta». Proprio ieri, la stessa consigliera pentastellata esultava: «Il sindaco di Barletta Cosimo Cannito – ha detto – mi ha comunicato che è stato convocato per il prossimo 19 luglio negli uffici della Asl di Andria l'incontro pubblico che avevo richiesto».

Come spiegato, tuttavia, non si tratta certo di un incontro pubblico. A farglielo notare, anche il consigliere comunale del M5S di Barletta, Giuseppe Basile: «È una riunione tecnica – ha scritto sul suo profilo Facebook – già programmata all'indomani della pubblicazione dei dati su una nota rivista scientifica, per studiare le risultanze di questo studio».

«Diffidate – aggiunge il consigliere barlettano – di chiunque legge una notizia sul giornale, scrive una letterina a babbo natale e pensa di poter dire "grazieamme"».
  • Ambiente
Altri contenuti a tema
I giovani scendono in piazza a Barletta per il Fridays For Future I giovani scendono in piazza a Barletta per il Fridays For Future «L'azione collettiva è l'unica risposta a questa crisi»
2 Un albero per ogni cittadino di Barletta: una petizione in città Un albero per ogni cittadino di Barletta: una petizione in città L'iniziativa del comitato “Alberi per la vita”: «Obiettivo è arrivare a 100mila entro il 2030»
1 «I roghi a Barletta sono un attentato alla salute dei cittadini» «I roghi a Barletta sono un attentato alla salute dei cittadini» Interviene l'assessore all'ambiente Anna Maria Riefolo: «Dobbiamo subito intervenire, coinvolgeremo forze dell'ordine e Prefettura»
1 Ancora polemiche sul Jova Beach Party a Barletta: allerta dei geologi Ancora polemiche sul Jova Beach Party a Barletta: allerta dei geologi Fiore (Sigea): «La spiaggia scelta per il concerto di Jovanotti a Barletta ha un grande valore in termini di biodiversità. Si potrebbe rischiare il danno ambientale»
"Spezza il retino", evento per sensibilizzare i bambini al rispetto degli animali marini "Spezza il retino", evento per sensibilizzare i bambini al rispetto degli animali marini Si terrà sabato mattina presso il lido Tropicana White Beach
Volontari dell’associazione Ekoclub puliscono la spiaggia di Ponente Volontari dell’associazione Ekoclub puliscono la spiaggia di Ponente Il fatto risale al 25 maggio nell’ambito della giornata ecologica
Rinaldo Pinto è l'ambasciatore del Patto Europeo per il clima: la cerimonia e la targa Rinaldo Pinto è l'ambasciatore del Patto Europeo per il clima: la cerimonia e la targa Premiato il giovane cittadino barlettano dal Comune di Barletta
Laboratorio sul riciclo per gli alunni di Barletta Laboratorio sul riciclo per gli alunni di Barletta L'iniziativa è stata svolta in collaborazione con associazione Scartoff
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.