Uva Vino
Uva Vino
Territorio

Bat, battaglia vinta per il Nero di Troia

Il prestigioso vino finalmente avrà il marchio Doc. Il nuovo marchio coinvolgerà anche i comuni della sesta provincia

Avrà finalmente il marchio 'Doc' il "Nero di Troia", il prestigioso risultato infatti è stato raggiunto dopo una lunga battaglia tra il Comitato promotore e la Regione Puglia. Il via libera è stato dato qualche giorno fa dal Comitato regionale Vini, il quale dopo averne bocciato solo qualche mese fa la proposta, è tornato quindi sui propri passi. Il vitigno autoctono della Daunia sarà quindi di "origine controllata", potrà cioè fregiarsi di tutti quegli strumenti di autotutela riconosciuti ai grandi vini.

La battaglia appena vinta quindi non è soltanto una battaglia di campanile – in quanto è un'operazione commerciale che nasce in Capitanata ma che si estende in tutta la sesta provincia pugliese - ma di sistema perchè abbraccia appunto due territori molto vasti che si riconoscono nella produzione di un vitigno storico anche se sottovalutato dai vignaioli del territorio d'origine. In tal senso, determinante, è stato il compromesso raggiunto con Castel del Monte, il consorzio di tutela finora unico utilizzatore della «doc» per il Nero.

La nuova denominazione di origine si chiamerà "Doc Tavoliere Nero di Troia", e sarà espressione di 5mila produttori tra le province di Foggia e Barletta. I comuni coinvolti nella neonata Doc sono in tutto 13, nove in Capitanata (Foggia, Troia, Lucera, San Severo, Orta Nova, Carapelle, Ordona, Cerignola, Stornara); quattro nella Bat (Barletta, Trinitapoli, San Ferdinando, Margherita di Savoia).



  • Provincia Barletta-Andria-Trani
  • Regione Puglia
  • Vino e viticultura
Altri contenuti a tema
Covid in Puglia, numeri stabili nelle ultime ore Covid in Puglia, numeri stabili nelle ultime ore Registrati 541 casi positivi
Covid, poco più di 400 i positivi ricoverati negli ospedali pugliesi Covid, poco più di 400 i positivi ricoverati negli ospedali pugliesi Secondo giorno consecutivo senza decessi registrati
Calano ancora gli attualmente positivi al Covid in Puglia Calano ancora gli attualmente positivi al Covid in Puglia Nessun decesso registrato nelle ultime ore. Tasso di positività sugli ultimi test al 17.5%
Torna "Calice di San Lorenzo" il 12 e 13 agosto a Trani Torna "Calice di San Lorenzo" il 12 e 13 agosto a Trani Uno speciale percorso enogastronomico da piazza Trieste alla Cattedrale, tra cultura e gusto
La Regione Puglia lancia il corso online per stimolare l’innovazione e i processi di policy making La Regione Puglia lancia il corso online per stimolare l’innovazione e i processi di policy making Il corso sarà interamente in inglese, gratuito e in linea con i principi dell’open education
Pass laureati 2022 per la frequenza di master post laurea Pass laureati 2022 per la frequenza di master post laurea La prima finestra del bando ha registrato oltre 1500 istanze di candidatura
Covid in Puglia, ricoverati stabili intorno a quota 500 Covid in Puglia, ricoverati stabili intorno a quota 500 Circa 55 mila gli attualmente positivi
Covid in Puglia, netto calo degli attualmente positivi Covid in Puglia, netto calo degli attualmente positivi Dato dei ricoverati in aumento
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.