Antonio Binetti sotto Palazzo di Città
Antonio Binetti sotto Palazzo di Città
Territorio

«Basta rimpalli politici, ne va del bene dei nostri figli»

Antonio Binetti interviene sulle ultime vicende legate alla pulizia del Vallone Tittadegna

«Credo che si stia perdendo del tempo prezioso sulla vicenda del vallone Tittadegna». A intervenire è Antonio Binetti, l'ambientalista barlettano che si è impegnato in prima persona per la rimozione dei rifiuti dal canale per la raccolta delle acque piovane che confluisce direttamente nel fiume Ofanto e di conseguenza in mare, arrivando addirittura allo sciopero della fame.

Nella giornata di oggi, il fatto è tornato alla ribalta. Non si sono ancora sopite le polemiche relative al rimpallo di responsabilità tra gli enti coinvolti nella vicenda, ma non solo: ignoti si sono recati al vallone per abbandonare altri sacchi di rifiuti.

«Non voglio dare colpe a nessuna delle parti in causa, non si tratta di chi sia il vincitore o il perdente, o di liberarsi da qualsiasi responsabilità per uscirne "puliti" – afferma Binetti - La colpa è soprattutto di chi ha sporcato, ma in questo momento una parte di colpa va anche alla politica, che si focalizza sui rimpalli di competenza perdendo di vista il problema principale. Qui ne va della salute di tutti, soprattutto dei nostri figli e delle future generazioni».

Binetti si dichiara disponibile a incontrare i rappresentanti degli enti preposti: «Le parti in campo dovrebbero sedersi cordialmente allo stesso tavolo per risolvere concretamente il problema. Si potrebbe fare tanto se non si mettessero di mezzo le bandiere politiche, senza colpirsi a distanza tramite dichiarazioni o comunicati stampa.

È normale che ci sia un aspetto economico di mezzo – conclude Binetti - ma è fondamentale trovare un accordo per il bene di tutti, tenendo di vista il vero obiettivo: la tutela della nostra terra».
  • Salvaguardia ambientale
  • Rifiuti illeciti o pericolosi
  • Emergenza rifiuti
Altri contenuti a tema
"I veri amici si vedono nel momento del bisogno", un'iniziativa del nucleo guardia ambientale di Barletta "I veri amici si vedono nel momento del bisogno", un'iniziativa del nucleo guardia ambientale di Barletta Giornata di Sensibilizzazione contro le deiezioni canine e rispetto dell'ambiente
Rifiuti, Commissione parlamentare ecomafie in missione anche a Barletta Rifiuti, Commissione parlamentare ecomafie in missione anche a Barletta Il presidente Morrione: «Indispensabile una verifica dei danni»
«Sulla questione ambientale a Barletta serve condivisione unanime di intenti» «Sulla questione ambientale a Barletta serve condivisione unanime di intenti» La nota della consigliera comunale di Con, Rosa Tupputi
19 «Introdurre a Barletta il bilancio ambientale» «Introdurre a Barletta il bilancio ambientale» Rociola e Damato favorevoli alla proposta di consiglio comunale monotematico
Pulizia straordinaria dai rifiuti abbandonati, un sostegno dalla Regione Pulizia straordinaria dai rifiuti abbandonati, un sostegno dalla Regione Ulteriore stanziamento di fondi ai comuni per risanare l’ambiente e valorizzare il territorio
1 Situazione ambientale "sotto controllo"? Cianci si rivolge ai cittadini Situazione ambientale "sotto controllo"? Cianci si rivolge ai cittadini Il presidente del Comitato Operazione Aria Pulita replica alle affermazioni del primo cittadino in TV
15 Barletta e i dubbi sul parco eolico off-shore: interviene la Commissione Ambiente Barletta e i dubbi sul parco eolico off-shore: interviene la Commissione Ambiente «Concordi nella necessità di coinvolgere attivamente la cittadinanza nella decisione»
13 Mondiali di Coastal Rowing... ma alcuni barlettani restano campioni di inciviltà Mondiali di Coastal Rowing... ma alcuni barlettani restano campioni di inciviltà Rifiuti gettati nelle aiuole sulla litoranea Mennea: la segnalazione di un lettore
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.