Sindaco di Barletta Nicola Maffei processione
Sindaco di Barletta Nicola Maffei processione
Istituzionale

Barletta tradita dal voto, la storia è stata beffata

Intervento e appello del Sindaco Nicola Maffei

«Il 6 maggio 2010 si è consumata, ad opera del centro destra, presso l'Istituto Tecnico Agrario di Andria (sede provvisoria del neo eletto Consiglio provinciale) la grande beffa nei confronti della nostra città, dei nostri concittadini, dei nostri padri che hanno lottato sacrificandosi nel proseguire quel sogno di Provincia che oggi, purtroppo, è stato soffocato!».

«Lo Statuto della Provincia, "carta costituzionale" del nuovo Ente, attende ancora l'unanime approvazione, com'è giusto che sia per questa istituzione. Barletta chiede che tale documento le sancisca la definitiva assegnazione della sede legale, affermando una volontà storica, popolare innegabile ed inoppugnabile, ribadita anche nella recente Deliberazione del proprio Consiglio comunale. Le forze politiche del centro destra che eludono questa legittima aspettativa e rivendicazione creano la censurabile premessa per un oltraggio nei confronti della comunità locale».

«Sia definitivamente chiaro che, senza penalizzare il principio del policentrismo, Barletta deve veder gratificati – con l'approvazione unanime del Consiglio provinciale o il responso di una consultazione popolare – ruolo e intraprendenza che permettano la crescita della sesta Provincia pugliese. Negare questa evidenza significa testimoniare il falso. Osteggiare questa legittima ambizione calpesta un diritto».

«I cittadini, con leale equilibrio, ci sostengano in questo momento decisivo affinchè le istituzioni e la politica assolvano con democratica imparzialità il proprio compito».
  • Sindaco
  • Nicola Maffei
  • Andria
  • Provincia Barletta-Andria-Trani
  • Sede legale provincia
  • Appello
Altri contenuti a tema
Provincia Bat, i consiglieri del centrodestra: «Terzo consiglio deserto, Lodispoto si dimetta» Provincia Bat, i consiglieri del centrodestra: «Terzo consiglio deserto, Lodispoto si dimetta» La nota dell'opposizione
Lorenzo Marchio Rossi: «La provincia la festeggiamo ogni giorno con il nostro lavoro al servizio della comunità» Lorenzo Marchio Rossi: «La provincia la festeggiamo ogni giorno con il nostro lavoro al servizio della comunità» La nota del vicepresidente della provincia
Oggi nasceva la Provincia BAT, «Lodispoto dimentica» Oggi nasceva la Provincia BAT, «Lodispoto dimentica» Intervengono i consiglieri provinciali di opposizione
59 15 giugno 2024: 20 anni della nascita della provincia di Barletta-Andria-Trani 15 giugno 2024: 20 anni della nascita della provincia di Barletta-Andria-Trani La nota del già segretario del “Comitato di lotta Barletta Provincia” Nardo Binetti
Centrodestra Bat: «Consiglio Provinciale ancora “deserto”, cosa succede alla maggioranza Lodispoto?» Centrodestra Bat: «Consiglio Provinciale ancora “deserto”, cosa succede alla maggioranza Lodispoto?» La nota dei consiglieri di opposizione
I consiglieri provinciali di centrodestra: «Lodispoto non ha la maggioranza, per lui sconfitta politica» I consiglieri provinciali di centrodestra: «Lodispoto non ha la maggioranza, per lui sconfitta politica» Non approvato per mancanza di numero legale il Rendiconto di Bilancio
Le consigliere di parità della provincia Bat: «Solidarietà a Raffaella Piccolo» Le consigliere di parità della provincia Bat: «Solidarietà a Raffaella Piccolo» La nota di Rosa D'Alterio e Maddalena Petronelli
Consiglio provinciale, assegnate le deleghe di supporto a Lodispoto Consiglio provinciale, assegnate le deleghe di supporto a Lodispoto L'andriese Lorenzo Marchio Rossi e lo spinazzolese Di Noia i vice-presidenti
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.