Droga sequestrata
Droga sequestrata
Cronaca

Barletta al centro dello spaccio, arrestati tre pusher

Ancora controlli in città da parte dei Carabinieri

Continuano senza sosta i servizi dei Carabinieri della Compagnia di Barletta finalizzati alla prevenzione ed al contrasto delle cosiddette "piazze di spaccio". I numerosi controlli svolti hanno interessato diverse zone della città e sono stati eseguiti anche con l'ausilio delle unità cinofile antidroga di stanza a Modugno (BA).

Il bilancio dell'attività di contrasto è stato di tre arresti. Si tratta di giovanissimi di 20, 23 e 21 anni con precedenti specifici. La droga sequestrata dai militari è stata complessivamente di 10 grammi di cocaina e di 224 grammi di marijuana.

Il primo arresto è stato eseguito nei confronti di un ragazzo barlettano di 20 anni, fermato dai Carabinieri in Via Rizzitelli, dopo un accurato servizio di osservazione, nel corso del quale il giovane aveva mostrato movimenti sospetti. La conseguente perquisizione personale ha permesso di rinvenire, occultati negli indumenti, 16 involucri in cellophane contenenti cocaina e 6 bustine di marijuana. Il giovane aveva con sé anche la somma di euro 440,00 in banconote di vario taglio, ritenute il provento dell'attività di spaccio. Dopo essere stato dichiarato in arresto, su disposizione della competente A.G., è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Trani (BT).

Il secondo arresto si è verificato in zona Patalini dove i Carabinieri, unitamente alle unità cinofile antidroga, hanno effettuato una perquisizione presso l'abitazione di un giovane già noto per precedenti specifici. L'operazione ha avuto esito positivo poiché il fiuto dei cani ha permesso di rinvenire ben 210 grammi di marijuana, di cui buona parte già suddivisa in bustine, pronte per essere commercializzate nelle piazze di spaccio. Sempre nell'abitazione è stato inoltre rinvenuto tutto il materiale per il confezionamento tra cui un bilancino di precisione. Anche per questo giovane dell'età di 23 anni, su disposizione della competente A.G., si sono aperte le porte della Casa Circondariale di Trani.

Il terzo arresto è stato quello di un ragazzo 21enne, controllato in Via Dicuonzo. I militari avevano notato da diverso tempo un continuo andirivieni di giovani, perciò, dopo un accurato servizio di osservazione, il ragazzo è stato bloccato per un accurato controllo. La perquisizione personale eseguita nei suoi confronti ha permesso di rinvenire un ovetto in plastica con all'interno 7 dosi di cocaina, nonché la somma di euro 210,00 ritenuta il provento dello spaccio. Il giovane, su disposizione della competente A.G., è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.
  • Carabinieri
  • Droga
Altri contenuti a tema
Arma dei Carabinieri, encomio per il barlettano Antonio Filannino Arma dei Carabinieri, encomio per il barlettano Antonio Filannino Oggi si è svolta la cerimonia commemorativa per il 206° annuale di fondazione
Stazione mobile dei Carabinieri contro gli assembramenti Stazione mobile dei Carabinieri contro gli assembramenti Il Comando provinciale di Bari impegnato anche a Barletta con le pattuglie a piedi
Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Il bilancio del comandante provinciale dell'Arma: «Controllate 89mila persone». Sul futuro: «Terremo alta l'attenzione sull'usura»
In giro sulla SP75 a bordo di uno scooter rubato a Barletta In giro sulla SP75 a bordo di uno scooter rubato a Barletta Fermato un 33enne senegalese: il mezzo, rubato a dicembre, è stato restituito al proprietario
1 Spacciavano a bordo di bici elettriche, arrestati dalla Polizia Spacciavano a bordo di bici elettriche, arrestati dalla Polizia Continua l'attività del Commissariato di Pubblica Sicurezza a contrasto della criminalità
Le immagini dell'assembramento di Barletta finiscono in Procura Le immagini dell'assembramento di Barletta finiscono in Procura I Carabinieri hanno acquisito dagli uffici comunali gli atti indispensabili per chiarire le responsabilità di quanto avvenuto il primo maggio scorso
Armi e droga sequestrati a Barletta: un arresto nel giorno di Pasqua Armi e droga sequestrati a Barletta: un arresto nel giorno di Pasqua La perquisizione dei Carabinieri all’interno di un box auto
Sequestrano l'autista per rubare la merce del tir sull'asse Modugno-Bisceglie-Barletta Sequestrano l'autista per rubare la merce del tir sull'asse Modugno-Bisceglie-Barletta Il commando armato ha rubato la merce, poi ritrovata dai Carabinieri in un deposito a Barletta
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.