Donazione di sangue alla Bar.S.A.
Donazione di sangue alla Bar.S.A.
La città

Bar.S.A. e Avis Barletta, donare il sangue per dare il buon esempio

Cianci: «Diffondiamo la cultura della solidarietà e del rispetto reciproco»

Una mattinata nel segno del sole e della solidarietà. Parcheggiata davanti all'ingresso della sede Bar.S.A. in via Callano, nella giornata di ieri l'autoemeroteca dell'Asl BT è stata a disposizione dei lavoratori Bar.S.A. (operatori, impiegati e dirigenti) che hanno donato il sangue grazie alla stretta collaborazione con l'Avis Barletta, da sempre impegnata sul territorio cittadino nell'opera di sensibilizzazione e informazione sull'importanza della donazione del sangue.

Sono stati 30 donatori circa che ieri mattina, prima di avviare il consueto lavoro giornaliero, si sono recati presso l'autoemeroteca, accompagnati dai volontari dell'Avis Barletta, realtà attiva sin dall'agosto 1952 e prima Avis della regione Puglia. Per sopperire al fabbisogno del nostro territorio servirebbero 30 sacche di sangue donato al giorno: donare fa bene agli altri e a sé stessi, e chiunque può donare, basta avere i requisiti illustrati con molta chiarezza sul sito dell'Avis nazionale.

Il sangue donato è indispensabile per salvare vite, e troppo spesso le nostre zone soffrono per la carenza di sangue: ecco perché la scelta di sposare questa iniziativa da parte di Bar.S.A. L'amministratore unico avv. Michele Cianci ha voluto essere il primo a donare, spronando donatori vecchi e nuovi: «Oggi vogliamo essere di esempio a quanti non conoscono l'importanza di una donazione - ha dichiarato l'amministratore Cianci - ed essere vicini ai cittadini di Barletta in ogni modo possibile. Purtroppo, anche se in netta minoranza, vi sono ancora cittadini ingrati ed incivili che quotidianamente sporcano e deturpano la nostra bellissima città, non rispettando il lavoro notturno dei validi dipendenti Bar.S.A. che, come "uomini invisibili", al nostro risveglio ci fanno trovare la città pulita dai rifiuti e dalla sporcizia. Proprio a questa "minoranza incivile" - perché di minoranza si tratta - vogliamo dare il buon esempio e diffondere la cultura della solidarietà e del rispetto reciproco».
8 fotoDonazione di sangue alla Bar.S.A.
Donazione di sangue alla Bar.S.A.Donazione di sangue alla Bar.S.A.Donazione di sangue alla Bar.S.A.Donazione di sangue alla Bar.S.A.Donazione di sangue alla Bar.S.A.Donazione di sangue alla Bar.S.A.Donazione di sangue alla Bar.S.A.Donazione di sangue alla Bar.S.A.
  • Avis
  • Bar.S.A.
Altri contenuti a tema
Lotta alle zanzare, «Ottimi risultati, continueremo con interventi mirati» Lotta alle zanzare, «Ottimi risultati, continueremo con interventi mirati» Azione prevista dalle ore 00.30 alle ore 06.30
1 Santa Scommegna risponde a Cianci: «Continua a concentrarsi sul suo ego» Santa Scommegna risponde a Cianci: «Continua a concentrarsi sul suo ego» La candidata sindaca risponde all'amministratore unico di Bar.s.a.
15 Giornata storica per Bar.S.A., avanti con l’acquisto dell’immobile Giornata storica per Bar.S.A., avanti con l’acquisto dell’immobile Cianci preannuncia le dimissioni «in caso di vittoria di Scommegna». Al centro il nodo della new company ARO 1/BT
La Giornata mondiale del donatore di sangue tra sport e sensibilizzazione La Giornata mondiale del donatore di sangue tra sport e sensibilizzazione Sulla litoranea Mennea dimostrazioni di attività sportive per ragazzi con disabilità
Potenziati i parcometri a Barletta: touchscreen, 5G e POS migliorati Potenziati i parcometri a Barletta: touchscreen, 5G e POS migliorati Gli interventi messi in campo da Bar.S.A.
Bar.S.A., non si procede all’acquisto dell’immobile per assenza del Collegio Sindacale Bar.S.A., non si procede all’acquisto dell’immobile per assenza del Collegio Sindacale Assemblea deserta, Cianci: «Incidente sgradevole e inopportuno»
Open Day in Bar.S.A., Alecci: «Un’azienda ben amministrata e con un ottimo staff dirigenziale» Open Day in Bar.S.A., Alecci: «Un’azienda ben amministrata e con un ottimo staff dirigenziale» Grande successo per i nuovi mezzi che consentiranno più efficacia ed efficienza
3 «Non sono marachelle da ragazzi, ma atti criminali» «Non sono marachelle da ragazzi, ma atti criminali» L’intervento dell’amministratore unico di Bar.S.A. S.p.A., avv. Michele Cianci
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.