Guardia di Finanza - Conferenza stampa TRANI
Guardia di Finanza - Conferenza stampa TRANI
Cronaca

Assenteismo all'ospedale di Molfetta, coinvolti anche dipendenti di Barletta

Trenta gli indagati, dodici arresti

Finanzieri della Tenenza di Molfetta, coordinati dal sostituto procuratore della Repubblica di Trani Silvia Curione, all'esito di una complessa indagine denominata "Quinto piano", protrattasi per oltre due anni, hanno fatto emergere circa 300 episodi di assenteismo ad opera di dirigenti medici, infermieri professionali e impiegati del ruolo tecnico ed amministrativo del presidio ospedaliero "Don Tonino Bello" di Molfetta.

Su richiesta della Procura della Repubblica di Trani sono state eseguite 13 ordinanze di cui dodici di custodia cautelare degli arresti domiciliari e un obbligo di dimora nel comune di residenza, emesse dal gip Maria Grazia Caserta.
Inoltre, saranno interrogati ulteriori indagati, per i quali è stata richiesta la misura interdittiva della sospensione dal servizio. Proseguono, invece, le indagini per definire altre posizioni.

Cinque medici, una capo sala, un'infermiera professionale, diciassette impiegati amministrativi, cinque impiegati tecnici manutentori e uno esterno alla Asl risponderanno a vario titolo di truffa aggravata ai danni di ente pubblico, falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale, abuso d'ufficio e peculato.

I provvedimenti sono stati notificati a Molfetta, Giovinazzo, Bisceglie, Barletta e Foggia.

Le condotte fraudolente rilevate hanno riguardato sistematiche assenze dal luogo di lavoro in orario di ufficio, spesso formalmente autorizzate da permessi sindacali o da legge n°104/92, per svolgere attività presso altre strutture o per motivi privati, anche utilizzando le autovetture di servizio. In taluni casi è stata constatata la collaborazione di un soggetto esterno all'Asl, il quale si presentava per "smarcare" ai rilevatori la presenza.

Si assentavano anche alcuni impiegati dell'ufficio rilevazioni presenze e assenze preposti al controllo del corretto rispetto dell'orario di lavoro di tutti gli altri dipendenti che, approfittando della possibilità di accedere al sistema informatico, modificavano manualmente e fraudolentemente orari di lavoro.
  • Guardia di Finanza
Altri contenuti a tema
Barletta al centro di una inchiesta della Finanza sul black market Barletta al centro di una inchiesta della Finanza sul black market Sequestrato un locale commerciale in cui veniva esercitata l'attività di exchange di Bitcoin
Inseguimento da Barletta verso Trani, caos sulla SS16bis Inseguimento da Barletta verso Trani, caos sulla SS16bis I malviventi hanno fatto perdere le proprie tracce, in azione la Guardia di Finanza di Barletta
4 Bufera sull'ospedale di Molfetta, i nomi dei 12 arrestati Bufera sull'ospedale di Molfetta, i nomi dei 12 arrestati Le generalità diffuse questo pomeriggio dalla Gazzetta del Mezzogiorno
Scoperta una piantagione di canapa indiana. Quattro arresti Scoperta una piantagione di canapa indiana. Quattro arresti Operazione della Guardia di Finanzia della Compagnia di Barletta
600 felpe contraffatte donate alla Caritas di Barletta 600 felpe contraffatte donate alla Caritas di Barletta Sempre attivi i finanzieri della Compagnia di Barletta, autori dell'ennesimo sequestro di merce contraffatta
"Golden brand", sequestrati prodotti anche dalla Finanza di Barletta "Golden brand", sequestrati prodotti anche dalla Finanza di Barletta Vasta operazione in tutt'Italia: sarebbero 700mila prodotti con marchi contraffatti
Sequestrati 110 kg di marijuana a Barletta, in arresto un corriere Sequestrati 110 kg di marijuana a Barletta, in arresto un corriere La Finanza ha scovato, all'interno dell'auto, 10 bustoni di plastica contenenti la droga
Guardia di Finanza, a Barletta presente una nuova Compagnia Guardia di Finanza, a Barletta presente una nuova Compagnia In vigore anche nella provincia Bat la riforma dei reparti territoriali
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.