Polizia
Polizia
Cronaca

Arrestati due ladri d'auto a Barletta, ricercati i fuggitivi

Ieri pomeriggio la Polizia di Stato ha attuato un inseguimento per catturare il gruppo di ladri andriesi

E' di due ladri d'auto di Andria, entrambi già noti alle Forze dell'ordine e di due fuggitivi, il bilancio di un intervento compiuto dalla Polizia di Stato di Barletta che ha intercettato dei ladri d'auto che stavano operando nei pressi della zona industriale della Città della Disfida, verso il Santuario della Madonna dello Sterpeto.

Tutto ha avuto inizio ieri pomeriggio, quando alla sala operativa del Commissariato di P.S. di via Marconi, a Barletta, sono giunte alcune segnalazioni che avvertivano della presenza di persone sospette che si aggiravano nella zona industriale di Barletta, direzione Trani. E' quindi giunta tempestivamente sul posto, una volante del "113" che ha intercettato prima una Volvo V60 e successivamente una Ford Mondeo con degli uomini a bordo che hanno iniziato una fuga a bordo dei mezzi che si è protratta verso la località costiera denominata "Boccadoro", tra Trani e Barletta. Nel frattempo sul posto venivano fatte convergere altre "volanti" provenienti anche dal Commissariato di P.S. di Trani. Risultato di questo inseguimento è stata la cattura degli occupanti della Ford Mondeo, due andriesi con precedenti per reati contro il patrimonio che sono stati immediatamente tratti in arresto, mentre gli occupanti della Volvo, come la Ford di provenienza furtiva, hanno fatto perdere le loro tracce.

Una successiva battuta della zona, compiuta anche con la collaborazione delle "gazzelle" dei nuclei radiomobili dei Carabinieri di Barletta e di Trani, non ha portato al ritrovamento dell'auto con i due fuggitivi, che sono adesso attivamente ricercati.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Spaccio nei pressi di un'area di servizio di Barletta, scatta l'arresto Spaccio nei pressi di un'area di servizio di Barletta, scatta l'arresto Operazione della Polizia di Andria
Aggressioni e violenze, licenza sospesa per una discoteca di Barletta Aggressioni e violenze, licenza sospesa per una discoteca di Barletta A Capodanno avvenne il litigio tra il figlio di Ruggiero Lattanzio e il presunto killer del padre
1 Assalto al portavalori, custodia cautelare per un 41enne di Barletta Assalto al portavalori, custodia cautelare per un 41enne di Barletta Il fatto risale al 2016: il bottino fu di 4 milioni di euro in gioielli
Omicidio in via Dicuonzo, il killer si consegna alla Polizia di Barletta Omicidio in via Dicuonzo, il killer si consegna alla Polizia di Barletta Ecco l'arma del delitto: sei i colpi esplosi durante la sparatoria di ieri
Omicidio in via Dicuonzo, si sarebbe costituito il presunto killer Omicidio in via Dicuonzo, si sarebbe costituito il presunto killer Ascoltato dalla Polizia di Stato di Barletta, sono al vaglio le sue dichiarazioni
Ubriaco picchia moglie e figli in casa, scatta l'arresto a Barletta Ubriaco picchia moglie e figli in casa, scatta l'arresto a Barletta La Polizia ha arrestato un pluripregiudicato barlettano di 42 anni
Cocaina tra la movida di Barletta, due arresti della Polizia di Stato Cocaina tra la movida di Barletta, due arresti della Polizia di Stato Uno dei due spacciava nel quartiere Settefrati. Eseguito anche un terzo arresto
Lesioni e tentata estorsione, arrestato un pregiudicato barlettano Lesioni e tentata estorsione, arrestato un pregiudicato barlettano Ha aggredito un giovane che non voleva pagargli il parcheggio abusivo dietro palazzo di città
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.